Come installare un processore AMD

I processori AMD sono alcune delle scelte più popolari tra le persone con tutti i tipi di budget, ma sono leggermente diversi dalle loro controparti Intel.

Per cominciare, i pin si trovano sul chip stesso, piuttosto che nel socket. Avrai anche bisogno di una staffa diversa per installare il dispositivo di raffreddamento il più delle volte. Ma anche con quei piccoli inconvenienti sulla nostra strada, non c'è motivo per cui non puoi imparare come installare un processore AMD in pochi minuti.

Se non hai ancora acquistato la tua parte AMD, ecco una guida ai migliori disponibili, indipendentemente da cosa vuoi fare con loro.

Passaggio 1: prepara le parti

Non vuoi dover fermarti a metà del processo di installazione per trovare qualcosa di cui hai bisogno per completare l'installazione, quindi assicurati di avere tutto a portata di mano prima di iniziare. Avrai bisogno della stessa CPU AMD, di una scheda madre per collegarla e di un dispositivo di raffreddamento. Se il dispositivo di raffreddamento viene fornito con pasta termica pre-applicata, come il refrigeratore AMD Ryzen di serie, non hai bisogno di nient'altro. In caso contrario, avrai bisogno anche di un po 'di pasta termica.

È anche una buona idea avere a portata di mano un panno privo di lanugine e del 100% di alcol isopopilico, nel caso in cui diventi un po 'troppo zelante con la pasta termica. Ti consigliamo anche una borsa antistatica per posizionare i componenti elettronici e assicurati di avere una buona illuminazione in modo da poter vedere cosa stai facendo.

A seconda del dispositivo di raffreddamento, potrebbe essere necessario anche un cacciavite. In genere, una testa Phillips con un corpo relativamente lungo, ma controlla il tuo dispositivo di raffreddamento per essere sicuro.

Nota: ti consigliamo inoltre di utilizzare un braccialetto antistatico per assicurarti di non trasferire alcuna carica statica ai componenti. Per lo meno, tuttavia, assicurati di installare la tua CPU AMD su una superficie non conduttiva e mettiti a terra prima di iniziare toccando qualcosa di metallico, come il case del tuo PC o lo chassis della PSU.

Passaggio 2: installa la CPU

PC Trends AMD Rizen CPU 1700 mano Bill Roberson / Tendenze digitali

Nota: a differenza delle CPU Intel, i processori AMD hanno i pin sul chip stesso. Piegare o rompere qualcuno di questi renderà inutilizzabile il processore, quindi fai particolare attenzione a non farlo quando maneggi il tuo.

Individua il socket della CPU sulla scheda madre e solleva il braccio di contenimento in posizione verticale. Se stai lavorando su una scheda madre nuova di zecca, rimuovi l'inserto protettivo in plastica dallo zoccolo. Se stai sostituendo una CPU, dovrai rimuovere la vecchia CPU e potenzialmente anche il suo dispositivo di raffreddamento. Per questo, consulta le istruzioni per il tuo dispositivo di raffreddamento specifico. Quando si rimuove la vecchia CPU, fare attenzione quando la si maneggia se si prevede di riutilizzarla.

Rimuovi la tua nuova CPU dalla confezione se non l'hai già fatto e guarda la sua parte inferiore. In uno degli angoli dovresti vedere un piccolo triangolo d'oro. Questo corrisponde a un triangolo rientrato sul socket della CPU della scheda madre e ti aiuterà a orientare il chip nel modo giusto. Inseriscilo con cura nella presa, assicurandoti che tutti i pin scivolino nelle loro porte corrispondenti. Non dovrebbe richiedere alcuna forza, quindi se non si adatta perfettamente, rimuovilo e ricomincia.

Precedente Successivo 1 di 3 come installare un processore amd installcpu201come installare un processore amd installcpu202come installare un processore amd installcpu203

Una volta che la CPU è a posto, e sei sicuro che sia installata correttamente, premi il braccio di ritenzione in posizione sullo zoccolo. Questo richiederà una piccola quantità di forza, ma non dovrebbe essere eccessiva. Fidati del tuo istinto e se non sei sicuro, ricontrolla che sia tutto a posto prima di premere con più forza.

Passaggio 3: installa il dispositivo di raffreddamento

Nessun processore AMD funzionerà a lungo senza un dispositivo di raffreddamento. Ne avrai uno nella confezione con la maggior parte delle CPU AMD, oppure puoi utilizzare un'opzione aftermarket, che sia aria o liquido. In ogni caso, l'installazione sarà molto specifica per il dispositivo di raffreddamento scelto, quindi fai riferimento al manuale per eventuali passaggi che potresti dover eseguire. È molto probabile che tu abbia bisogno di accedere alla parte posteriore della scheda madre, quindi assicurati che sia possibile rimuovendo il pannello posteriore dallo chassis del PC.

Qualunque sia il dispositivo di raffreddamento che installi, ha bisogno di qualcosa per trasferire efficacemente il calore dalla CPU al dispositivo di raffreddamento. È qui che entra in gioco la pasta termica o il pad termico. Un certo numero di dispositivi di raffreddamento della CPU avrà la pasta pre-applicata in fabbrica, quindi se il tuo lo ha, puoi semplicemente seguire le istruzioni di installazione del dispositivo di raffreddamento. Se il tuo non ha la pasta pre-applicata, tuttavia, dovrai farlo da solo.

Ci sono molti modi in cui puoi applicare la pasta termica, da spargerla su tutta la superficie, a tecniche incrociate, e ci sono argomenti per più o meno. Il più semplice e adatto ai principianti di tutti, tuttavia, è spremerne una quantità pari a un pisello proprio nel mezzo del chip. Se ti ritrovi con troppo, rimuovi il chip e usa il panno privo di lanugine e alcol isopropilico per pulirlo accuratamente. Quindi riavvia il processo.

Alcune paste termiche sono elettronicamente conduttive. Sebbene la maggior parte non lo sia, è una buona regola empirica evitare di ottenere pinte sul lato inferiore della CPU o in una qualsiasi delle porte del socket. Sii attento e preciso con il posizionamento.

Se stai usando un heatpad, posizionalo semplicemente sopra la CPU, assicurandoti che sia della dimensione corretta e che sia montato comodamente.

Quando il materiale di trasferimento del calore è a posto, è il momento di installare il dispositivo di raffreddamento stesso. Segui le istruzioni nel manuale del tuo frigorifero portatile, con un avvertimento. Quando si tratta delle viti che lo tengono in posizione, assicurati di avvitarle lentamente (a mano, se possibile) e usa uno schema a croce - avvitare alternativamente negli angoli opposti, assicurandoti che nessuna vite sia più di un giro o due più stretto degli altri in qualsiasi momento.

Quindi prendi il connettore della ventola del dispositivo di raffreddamento e collegalo al rispettivo slot sulla scheda madre. Sarà un'intestazione della ventola a tre o quattro pin, di solito con una designazione sulla scheda che legge CPU Fan, o simile. In caso di dubbio, fare riferimento al manuale della scheda madre.

Passaggio 4: provalo

AMD Ryzen Master

Se i passaggi precedenti sono andati bene, ora la tua CPU dovrebbe essere installata correttamente. Se hai ancora il resto del PC da costruire, segui la nostra guida per sistemare tutto il resto. In alternativa, avvia il tuo sistema e vedi se pubblica e, meglio ancora, avvia il tuo sistema operativo preferito. Se è così, congratulazioni, è probabile che vada tutto bene. Ora potresti considerare di provare a overcloccarlo.

Prima di fare qualsiasi altra cosa, tuttavia, ti consigliamo di utilizzare un'applicazione di rilevamento della temperatura come Ryzen Master o HWInfo di AMD per assicurarti che la CPU sia sufficientemente raffreddata. In caso contrario, potresti scoprire che il tuo dispositivo di raffreddamento non è montato correttamente o le viti non sono abbastanza strette.

Se il sistema non si avvia, fare riferimento al manuale della scheda madre per decodificare eventuali segnali acustici o spie di diagnostica, quindi provare a rimontare la CPU e il dispositivo di raffreddamento.