Come installare un processore Intel

Installare una CPU Intel è facile come installarne una AMD, con alcuni piccoli avvertimenti che la rendono leggermente diversa. Avrai bisogno di alcuni pezzi di equipaggiamento prima di iniziare, ma niente che ti costerà più di pochi dollari. Se stai cercando di imparare come installare una CPU Intel come parte di una build completa per PC, consulta la nostra guida completa in merito.

Se desideri un aiuto più approfondito, abbiamo anche ottime guide su come installare una scheda madre e su come installare una scheda grafica.

Passaggio 1: prepara i tuoi strumenti

PC build

Prima di iniziare con l'installazione della CPU, assicurati di avere a portata di mano tutti gli strumenti necessari. Il primo non è strettamente necessario, ma lo consigliamo sempre. Un braccialetto antistatico.

Ciò impedisce a qualsiasi scarica statica di danneggiare la CPU o la scheda madre. Ti consigliamo inoltre di eseguire l'installazione su una superficie non conduttiva come una scrivania e di non indossare calze sul tappeto. Se non hai un braccialetto, assicurati di collegarti a terra prima e periodicamente durante l'installazione, toccando il case del PC o lo chassis della PSU.

Avrai anche bisogno della CPU stessa, della scheda madre su cui desideri installarla, di un dispositivo di raffreddamento della CPU appropriato (quello fornito con la CPU va bene), della pasta termica se il tuo dispositivo di raffreddamento della CPU non ha pre-applicato, e un cacciavite Phillips se la tua CPU lo richiede.

È una buona idea avere un panno privo di lanugine e del 100% di alcol isopropilico, se diventi un po 'troppo zelante con la pasta termica.

Passaggio 2: installa la CPU

Gilaxia / GettyImages

Le uniche evidenti differenze fisiche tra le CPU Intel e AMD sono il posizionamento dei pin. I chip AMD hanno i pin sul processore stesso, mentre Intel ha i pin nel socket. Ciò significa che è più facile gestire la CPU stessa senza danneggiarla, ma è necessario essere un po 'più attenti durante l'installazione.

Rilasciare il braccio di ritenzione sul socket della CPU premendolo e sollevandolo di lato, quindi sollevarlo completamente. Dovresti vedere lo zoccolo muoversi leggermente in questo movimento. Rimuovi la staffa di plastica se stai lavorando su una nuova scheda madre o sulla vecchia CPU e mettila da parte.

Prendi la tua CPU Intel e guarda il suo lato superiore. In uno degli angoli dovresti vedere un triangolo d'oro. Questo si allineerà con una rientranza di plastica di una freccia sulla presa stessa. Usa quello e le tacche su entrambi i lati del PCB del processore per allineare correttamente il processore, quindi abbassalo delicatamente nello zoccolo. Dovrebbe adattarsi perfettamente senza forza. In caso di dubbio, rimuoverlo e riprovare.

Una volta che sei sicuro che il processore sia a posto, premi il braccio di ritenzione per bloccarlo in posizione. Questo richiede un po 'di forza, ma non dovrebbe essere difficile. Fermo ma gentile è un buon stato d'animo da usare.

Passaggio 3: installa il dispositivo di raffreddamento

Minerva / GettyImages

Esistono vari modi per installare la miriade di dispositivi di raffreddamento disponibili, quindi per istruzioni specifiche, fare riferimento alla guida all'installazione del dispositivo di raffreddamento. Detto questo, i tratti ampi funzioneranno per la maggior parte e ci sono passaggi che il manuale di installazione del dispositivo di raffreddamento potrebbe non coprire.

La pasta termica è di fondamentale importanza poiché nessuna superficie più fredda è perfettamente piana. La pasta serve a colmare quelle lacune per un migliore contatto. Alcuni dispositivi di raffreddamento sono dotati di pasta termica pre-applicata. Se il tuo ha quello, salta questa parte della guida.

Altrimenti, ti consigliamo di utilizzare una pasta commerciale popolare come Kryonaut di Thermal Grizzly e spremere un piccolo grumo di dimensioni di un pisello al centro della CPU. Ci sono molte controversie sul modo migliore per applicare la pasta termica, ma non c'è molta varianza nei risultati finali. Questo metodo è un ottimo punto di partenza.

Nota: alcune paste termiche sono elettricamente conduttive. Sebbene la maggior parte non lo sia, è una buona idea assicurarsi di non averne nessuna sul lato inferiore della CPU o all'interno dei pin a cui è collegata. Se lo fai, usa il panno che non lascia pelucchi e l'alcol isopropilico per pulirlo prima di continuare.

Installare il frigorifero seguendo il manuale e la pasta si diffonderà all'aumentare della pressione. Se stai stringendo le viti, assicurati di serrarle lentamente, un giro o due alla volta in uno schema a croce: un angolo, poi il suo opposto e poi gli altri due nello stesso modo. Ciò impedisce che la CPU venga sovraccaricata su un lato, il che potrebbe danneggiare l'hardware o causare un rivestimento in pasta termica non uniforme.

Una volta installato il dispositivo di raffreddamento, collega la ventola all'intestazione del dispositivo di raffreddamento della CPU sulla scheda madre. Sarà un'intestazione a tre o quattro pin e di solito sarà designato CPU_FAN o simile.

Passaggio 4: provalo

Se tutto nei passaggi precedenti è andato secondo i piani, la tua CPU dovrebbe essere installata. Completa il resto della tua build e collega tutto.

Quando sei pronto, dovresti testare il sistema per assicurarti che funzioni correttamente. Nel caso di questa guida, vogliamo testare la CPU. Il primo passo è assicurarsi che il sistema pubblichi, ovvero emetta un segnale acustico e quindi mostra il logo del sistema o un gruppo di numeri su uno schermo nero. Se lo fa, dovrebbe avviarsi su Windows o sul tuo sistema operativo preferito.

Se ci riesci, congratulazioni, hai installato una CPU. È una buona idea assicurarsi che le temperature siano dove dovrebbero essere. Per fare ciò, installa qualcosa come Extreme Tuning Utility di Intel (sopra) o HWInfo e guarda la temperatura della CPU inattiva. Non dovrebbe essere di troppi gradi sopra la temperatura ambiente. Anche provarlo durante una partita o usare un benchmark è una buona idea.

Se tutto sembra a posto, potresti prendere in considerazione l'idea di provare a overcloccare la tua CPU.

Se si verificano problemi con la CPU che non si avvia o le temperature sono troppo alte, la soluzione migliore è reinstallare il processore. Ripetere i passaggi precedenti al contrario per rimuovere il processore, quindi reinstallarlo utilizzando gli stessi metodi.