Come utilizzare la funzione Super Slow motion del Samsung Galaxy S9

Il nuovo smartphone Samsung Galaxy S9 potrebbe non sembrare radicalmente diverso dal modello dell'anno precedente, ma aggiunge alcune funzionalità interessanti come AR Emoji e "super slow-mo", l'ultimo dei quali offre agli utenti la possibilità di registrare video in (piccole raffiche di) rallentatore. Super slow-motion registra video a 960 fps con risoluzione 720p. È una funzione facile da usare e, una volta imparato come, sarai in grado di scattare foto incredibilmente eleganti. Ecco come iniziare.

Passaggio 1: apri l'app della fotocamera. Nella parte superiore dello schermo, vedrai la modalità corrente in cui si trova la fotocamera. Scorri verso destra fino ad arrivare a Super Slow-Mo .

Passaggio 2: ora puoi scegliere se attivare manualmente il rallentatore o farlo attivare automaticamente.

In modalità manuale, tocca semplicemente il pulsante di registrazione per avviare la registrazione del video. Quindi, tocca il pulsante a destra per iniziare la registrazione al rallentatore.

L'S9 registrerà solo al rallentatore in raffiche di 0,2 secondi (quando il video viene riprodotto, questo finisce per essere circa 6,4 secondi di filmato). Puoi, tuttavia, toccare di nuovo il pulsante slow-motion, registrando più sezioni slow-motion in un video.

Se scegli il rallentatore automatico, tocca il pulsante di registrazione e nel mirino della fotocamera verrà visualizzato un quadrato. Quando la telecamera rileva il movimento all'interno del quadrato, inizierà a registrare al rallentatore (di nuovo, lo farà solo per 0,2 secondi). Allinea il mirino in modo che la persona o l'oggetto che desideri registrare si muova attraverso il quadrato e dovresti essere a posto. Come con la modalità manuale, l'S9 può registrare più raffiche di slow-motion in un video.

Passaggio 3: una volta terminata la registrazione del video, verrà visualizzato nella galleria del telefono. Puoi dire quali video hanno segmenti al rallentatore perché mostreranno un'icona raffigurante più cerchi. Una volta selezionato il video, vedrai la stessa icona sullo schermo. Toccalo e la barra nella parte inferiore dello schermo (che ti dice a che punto sei nel video) mostrerà dei segni per mostrare quali segmenti sono al rallentatore.

Puoi modificare il video, aggiungere musica, attivare o disattivare il rallentatore e tagliare sezioni del metraggio. Scorri verso l'alto per ottenere opzioni aggiuntive, come la riproduzione in loop del filmato o la riproduzione al contrario.

È tutto quello che c'è da fare. Divertiti a sperimentare con la registrazione al rallentatore.

David Cogen - un collaboratore regolare qui a Digital Trends - gestisce TheUnlockr, un popolare blog tecnologico che si concentra su notizie tecnologiche, suggerimenti e trucchi e sulle ultime novità tecnologiche. Puoi anche trovarlo su Twitter mentre discute delle ultime tendenze tecnologiche.