Come caricare una batteria per auto

Le batterie per auto non possono leggere la mente, eppure sembrano sempre guastarsi nel momento peggiore possibile. È quando sei in ritardo, stanco e sorpreso da un temporale che non succede nulla quando giri la chiave. Niente panico; non sei bloccato come immagini. Qui ci sono diversi modi per caricare una batteria per auto e come cambiarne una se è veramente scarica.

Con cavi jumper

Come caricare una batteria per auto Jari Hindstrom

Se hai fretta, ti consigliamo di caricare rapidamente la batteria e andare avanti con la tua giornata. Il collegamento dei cavi jumper a un'altra macchina con una buona batteria ti farà muovere, ma sono disponibili anche jumper portatili. La buona notizia è che l'alternatore inizierà a caricare la batteria una volta acceso il motore. Guidare per circa 20 minuti dovrebbe bastare. La cattiva notizia è che se la tua batteria non riesce più a mantenere la carica, dovrai saltarla ogni volta che vuoi arrivare da qualche parte. Non consigliamo questa opzione a meno che tu non abbia davvero altra scelta.

Saltare un'auto è semplice, ma è necessario seguire le precauzioni di base per evitare danni e lesioni. Il primo passo è trovare la batteria. Di solito è sotto il cofano, ma in alcune auto è nascosto sotto i sedili posteriori o nascosto nel bagagliaio. Se è così, potrebbe esserci un terminale nel vano motore. Individuarlo in anticipo ti risparmierà il fastidio di impostare tutto e realizzare che i tuoi cavi jumper non sono abbastanza lunghi. Trovato? Bene, puoi passare al passaggio successivo.

Metti entrambe le auto in parcheggio se hanno una trasmissione automatica, o in folle se hanno una trasmissione manuale, e inserisci entrambi i freni di stazionamento. Spegnere l'accensione in entrambe le auto e rimuovere tutto ciò che copre i terminali della batteria, comprese le coperture protettive in plastica e i sedili. Inizia con il cavo positivo (rosso); collegare un'estremità al terminale positivo della batteria scarica e fissare con cura l'altra estremità al terminale positivo della batteria funzionante. Di solito è contrassegnato con un simbolo + o con le lettere POS. Quindi, collega la tabella negativa al terminale della batteria buona, che è spesso contrassegnato con un simbolo - o con le lettere NEG. Infine, collega l'altra estremità del cavo negativo a una parte metallica non verniciata nel vano motore, preferibilmente una che non si trova proprio accanto alla batteria. È molto importante assicurarsi che i cavi siano ben saldi;l'ultima cosa che vuoi è che un cavo si stacchi quando avvii il motore.

Se tutto sembra a posto, avvia l'auto con la batteria buona e lasciala funzionare per alcuni secondi per inviare il succo alla batteria scarica. Quindi, avvia l'auto con la batteria scarica. Se si avvia, ottimo, ma assicurati di mantenerlo in funzione (e, preferibilmente, guidalo per 15-20 minuti dopo aver rimosso i cavi) perché potrebbe non ricominciare se non lo fai. Se non si avvia, la batteria è completamente scarica o il problema deriva da altrove. Cosa succede (o non succede) quando un'auto si rifiuta di partire ti dice molto sul problema. A volte un clic indica un problema con il motorino di avviamento; il motore che gira ma non si accende segnala un'erogazione di carburante o un problema di scintilla (come candele difettose).

Con un caricatore portatile

Come caricare una batteria per auto Black & Decker

Se il tempo lo consente, o se non hai accesso ai cavi jumper, avrai bisogno di un caricabatteria portatile o dovrai rimuovere la batteria e portarla in un negozio di ricambi auto (ne parleremo tra poco) . Investire in un caricabatterie portatile è una buona idea: molte sono dotate di torce e porte USB per la ricarica dello smartphone, ma la maggior parte dei negozi di ricambi ricaricherà la batteria gratuitamente. Per ricaricare tramite un caricatore portatile, è sufficiente collegare il morsetto positivo al terminale positivo della batteria (da rosso a rosso) e il morsetto negativo al terminale negativo (da nero a nero). Quindi, collegare il caricabatterie a una normale presa domestica e accenderlo. La tua macchina non è un laptop; tieni presente che la ricarica di una batteria può richiedere otto o più ore a seconda del tipo di caricabatterie che stai utilizzando e della quantità di elettricità necessaria.I moderni caricabatterie di solito hanno luci che ti dicono quando la batteria è completamente carica.

Sostituzione di un'unità morta

Come caricare una batteria per auto Joseph Belanger

Una batteria che non si carica deve essere sostituita con una nuova. Fortunatamente, anche questo è semplice. Puoi risparmiare una buona quantità di denaro cambiandola da solo. Hai bisogno di chiavi di base (spesso una 10 mm, ma ricontrolla perché alcune auto richiedono dimensioni diverse) e ti consigliamo di acquistare carta vetrata per pulire i terminali. Tenere presente che l'acido della batteria è corrosivo; può bruciarti la pelle e masticare i tuoi vestiti. Puoi evitare entrambi facendo attenzione, ma è sempre una buona idea indossare guanti e vestiti vecchi che non ti interessano danneggiare.

Metti la tua auto in parcheggio, o inserisci la prima marcia se hai una trasmissione manuale e inserisci il freno di stazionamento. Supponendo che tu abbia già trovato la batteria, usa le chiavi corrette per allentare i terminali della batteria. Verificare la presenza di accumuli bianchi o bluastre attorno ai terminali, pulirli con uno straccio e rimuovere eventuali accumuli aggiuntivi sia sull'auto che sui terminali della batteria. Una volta che sono spenti, sei pronto per rimuovere la batteria.

Trova i bulloni che fissano la batteria al vano batteria e rimuovili. In alcune auto, un bullone tiene ferma una piastra metallica vicino alla base della batteria. In altri, due bulloni collegati a barre di metallo fissano saldamente la batteria. In ogni caso, assicurati di non perdere nulla che rimuovi. Metti tutto da parte e sei pronto per estrarre la batteria. È relativamente pesante, quindi preparati. L'installazione è il contrario della rimozione. Stringere i bulloni che fissano la batteria e quelli sui terminali, assicurarsi che tutto sia a posto e avviare l'auto. Dovrebbe accendersi.

Non puoi semplicemente buttare via la tua vecchia batteria. Devi portarlo in un luogo che lo riciclerà correttamente. La maggior parte dei negozi di ricambi auto lo farà. In alternativa, se ti senti avventuroso, puoi portare la batteria in un luogo di rottami metallici e ottenere denaro per questo. Quanto ti danno dipende in gran parte dal prezzo dei rottami metallici, che oscilla come il mercato azionario. Non aspettarti una fortuna a meno che tu non porti due dozzine di batterie, ma tutto ciò che compensa il prezzo di una nuova batteria si qualifica come una vittoria nel nostro libro.