Come utilizzare Windows 10: suggerimenti, trucchi e altro

Con la notizia che il supporto di Windows 7 terminerà presto, potresti aver appena aggiornato il tuo dispositivo a Windows 10 gratuitamente. Oppure potresti aver acquistato di recente il miglior laptop per te con l'ultimo sistema operativo di Microsoft.

Passare e imparare a utilizzare Windows 10 potrebbe sembrare scoraggiante, ma il sistema operativo presenta un'interfaccia utente intuitiva e alcune funzionalità familiari delle versioni precedenti di Windows che ti faranno sentire come a casa.

Abbiamo messo insieme una piccola guida ingegnosa, che ti aiuta a imparare come usare e ad accedere facilmente a Windows 10.

Come utilizzare il menu Start e le Live Tiles

Arif Bacchus / Tendenze digitali

Una delle prime cose da imparare a utilizzare in Windows 10 è il menu Start. Rispetto a Windows 7, il menu Start di Windows 10 è molto più migliorato. Ci sono un paio di cose che devi sapere al riguardo: il layout, le caratteristiche e la capacità di "bloccare" le app.

Prima di tutto, in esecuzione accanto al lato sinistro del menu Start in Windows 10 c'è il tuo elenco di app e dove vuoi andare quando sei pronto per avviare un programma. Le app in Windows 10 possono essere installate tramite Microsoft Store (simile all'App Store iOS) o tramite programmi di installazione classici (come per Google Chrome).

Ad ogni modo, quest'area è un po 'simile a Windows 7, tranne per la nuova possibilità di "appuntare" queste app sul lato destro del menu stesso per un accesso più rapido. Inoltre, in modo simile alla casella di ricerca in Windows 7, puoi anche iniziare a digitare ovunque all'interno del menu Start mentre è aperto per trovare un'app o un'impostazione. E, se vuoi che il menu Start diventi più grande o più ampio, puoi anche posizionare il cursore del mouse lungo la parte superiore e trascinarlo verso l'alto o di lato.

Arif Bacchus / Tendenze digitali

"Pinning" è una delle funzionalità migliorate del nuovo menu Start introdotto in Windows 10. È sufficiente fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome dell'app che si desidera aggiungere, quindi scegliere Aggiungi a Start. Questo creerà quindi quello che è noto come "Live Tile". Vedrai l'app apparire in un modulo "Tile" e puoi fare clic per avviarla, ma anche osservare rapidamente le informazioni da essa a colpo d'occhio. Puoi persino ridimensionarlo facendo clic con il pulsante destro del mouse e scegliendo Ridimensiona .

Ci sono un paio di dimensioni tra cui scegliere e puoi sempre spostare l'app nel menu facendo clic a lungo su di essa e trascinandola dove preferisci, oppure rimuovila facendo clic con il pulsante destro del mouse e scegliendo Sblocca da Start . Alcune app avranno anche opzioni rapide quando fai clic con il pulsante destro del mouse sul Live Tile, come la capacità dell'app Twitter di creare un nuovo tweet.

Successivamente, ci sono alcune altre aree importanti del menu Start di cui prendere nota. Lungo il lato inferiore sinistro sono presenti alcune icone per l'accesso rapido alle funzionalità comuni di Windows.

Noterai la tua immagine del profilo, seguita da un'icona per i tuoi documenti e immagini. C'è anche un'altra icona per accedere rapidamente all'app delle impostazioni. Infine, c'è l'icona di alimentazione in basso a destra dove puoi spegnere il PC.

Come utilizzare la barra delle applicazioni

Arif Bacchus / Tendenze digitali

La seconda nella lista per imparare a usare Windows 10 è la barra delle applicazioni. Quest'area è notevolmente migliorata rispetto a Windows 7. La esamineremo da sinistra a destra.

A partire dal lato sinistro c'è il pulsante del menu Start. Accanto a ciò, c'è un'icona per la barra di ricerca, che è il modo in cui puoi trovare le tue app, impostazioni o documenti. Vedrai quindi un'icona per Cortana, che come abbiamo spiegato prima, è l'assistente digitale in Windows 10.

Accanto a Cortana c'è l'icona per la Timeline di Windows. Ancora una volta, come abbiamo spiegato in una guida separata, questa è un'area in cui puoi fare clic per vedere tutte le tue attività del giorno e da tutti i tuoi dispositivi. Con l'aggiornamento di ottobre 2018, Windows Timeline è dove troverai anche la possibilità di creare desktop virtuali.

Andando avanti, troverai quindi le app che sono state appuntate sulla barra delle applicazioni. È possibile aggiungere un'app a quest'area facendo clic con il pulsante destro del mouse nel menu Start e scegliendo Aggiungi alla barra delle applicazioni. Vedrai anche un elenco di app aperte, le app attive avranno una linea indicatore blu sotto per farti sapere che è aperta.

Infine, arriverete all'estrema destra della barra delle applicazioni. Qui vedrai alcune icone per lo stato del sistema. Ciò include la batteria, i livelli del volume e il Wi-Fi. Se utilizzi una versione più recente di Windows 10, noterai anche un'icona della penna, che è dove puoi toccare per accedere ad alcune delle funzionalità di input penna in Windows 10.

Infine, ci sarà un hub per l'ora e la data, su cui puoi fare clic per vedere un mini-calendario. Quindi, accanto a questo c'è un collegamento rapido per convocare il Centro operativo, che descriveremo di seguito.

Come utilizzare Action Center

Il terzo passaggio per imparare a usare Windows 10 è conoscere il Centro operativo. Accessibile facendo clic sull'icona in basso a destra dello schermo, il Centro operativo ospita tutte le notifiche di Windows 10 e le impostazioni rapide. Puoi anche accedervi facendo clic sul tasto Windows e A.

Dopo aver aperto il Centro operativo, noterai l'area superiore. Qui è dove riceverai notifiche per app come Twitter, Facebook o Slack. Ci sono modi per controllare le notifiche se non ti piacciono.

Sotto c'è un'area per ciò che Microsoft chiama "Azioni rapide". Queste sono icone per le impostazioni o le funzionalità comuni di Windows. Troverai opzioni per accedere alla modalità tablet, bloccare la rotazione del tuo dispositivo, andare alle impostazioni, attivare la condivisione nelle vicinanze, oltre a Bluetooth, Wi-Fi, VPN e altre impostazioni. Puoi sempre modificare l'ordine di questi facendo clic con il pulsante destro del mouse e scegliendo Modifica azioni rapide. 

Infine, in basso, c'è un dispositivo di scorrimento per la luminosità dello schermo. Questo è stato introdotto con l'aggiornamento di Windows 10 di maggio 2019, quindi potresti non vederlo se non stai utilizzando l'ultima versione di Windows 10.

Prova alcuni dei nostri altri suggerimenti e trucchi per Windows 10

Una volta imparato a utilizzare il menu Start, la barra delle applicazioni e il Centro operativo, sei praticamente un maestro di Windows 10. Non molto altro è diverso dalle altre versioni di Windows. L'apertura, la chiusura delle app e l'utilizzo di Esplora file sono praticamente la stessa cosa.

Tuttavia, c'è ancora molto di più che puoi fare. Abbiamo guide su come utilizzare le scorciatoie da tastiera, fare uno screenshot, personalizzare Windows 10, risolvere problemi comuni e altro ancora. Consulta il nostro hub completo degli argomenti su Windows 10 per ulteriori informazioni.