Come il MacBook bianco ha definito una generazione

Se sei andato da uno Starbucks tra il 2006 e il 2011, è probabile che vedresti un MacBook coperto di adesivi appoggiato aperto accanto a un libro di testo, mentre uno studente spettinato digitava una tesina. Il teen indie pop trapelava dai loro auricolari bianchi, mentre un grande latte di soia con uno scatto in più era a portata di mano.

Chi è l'utente Mac di oggi? Bene, il MacBook Pro è ancora uno dei preferiti tra i professionisti creativi e il MacBook Air è il laptop MacOS di riferimento dell'azienda, quindi quelle sono le persone che vediamo dietro quei display in alluminio opaco. Professionisti, star di YouTube, chiunque abbia più di $ 2.000 da spendere su un laptop premium. Non è sempre stato così, i prodotti Apple sono sempre stati costosi, ma c'è meno spazio sul lato entry-level dell'attuale formazione Apple per quello studente universitario spettinato.

Potrebbe essere solo nostalgia a parlare, ma una rapida occhiata all'attuale gamma di MacBook non ispira lo stesso tipo di affetto che aveva l'era più vecchia e bianca dei MacBook. C'è una ragione per questo.

Il MacBook bianco originale (2006) è stato il primo a presentare l'iconico logo Apple che si accendeva durante l'avvio del dispositivo. Nate Barrett / Tendenze digitali

Un design ispirato

Nel 2006, le icone del luminoso logo Apple, i cavi bianchi luminosi e gli angoli arrotondati e amichevoli erano più che semplici caratteristiche di design. Erano una dichiarazione. Il MacBook ha stabilito una chiara definizione nella gamma di laptop Apple, un punto focale per portare nuovi, giovani acquirenti nell'ecosistema Apple.

Quando sei entrato in un Apple Store allora, sapevi esattamente quali erano le tue opzioni. Il costoso MacBook Pro argento o il MacBook entry-level. A meno che tu non fossi un editor di foto o video professionale, probabilmente era il MacBook.

Macbook 2009Macbook 2007Macbook 2007Macbook 2007 Riley Young / Tendenze digitali e Nate Barrett / Tendenze digitali

Ed era bianco - sì, bianco! Potrebbe non sembrare importante, ma in un'epoca in cui i laptop erano uniformemente grigi o beige, il MacBook bianco lucido era giocoso e giovanile in contrasto. Ancora una volta, questo era un laptop pensato per abbinare l'iPod e quelle cuffie bianche alla moda in tutte le pubblicità. Doveva essere progettato meno per l'ufficio e più per il bar o l'edificio del sindacato studentesco.

"[Il MacBook] è stato uno dei primi notebook a non avere un fermo", sottolinea Andrew Green, co-fondatore e direttore creativo di Twelve South. "All'epoca tutto aveva un fermo stupido, ma il MacBook è stato uno dei primi laptop a chiudersi saldamente senza uno."

Il MacBook bianco era una tela bianca, che ci invitava a farlo nostro.

Una chiusura magnetica non era un'innovazione che cambiava il mondo, ma era il tipo di design premuroso che ha informato quel periodo della storia di Apple. Allora, gli accessori per laptop erano pochi e lontani tra loro e quasi nessuno di essi era progettato pensando a Mac o MacBook. La Twelve South è stata una delle poche società fondate per colmare questa lacuna.

"La gente ha acquistato un iPod da $ 200 come primo prodotto Apple, e aveva tutti questi fantastici accessori, poi sono andati a comprare un MacBook e non c'erano accessori per esso, o erano solo accessori per PC dipinti di bianco", ricorda Green .

È importante sottolineare che questa industria artigianale è nata per non produrre prodotti che proteggevano semplicemente il MacBook, come una custodia per il tuo iPhone. Si trattava di prodotti progettati per parlare lo stesso linguaggio estetico del MacBook. Questo è stato senza precedenti. Gli accessori per laptop esistono da anni, ma a nessuno importava molto del loro aspetto , purché facessero il loro lavoro.

Il rilascio del Macbook bianco, incentrato sul design e sull'estetica, ha dato il via a un movimento di accessori che ha enfatizzato lo stile tanto quanto la funzionalità. TwelveSouth

Il design elegante del MacBook ha spinto gli utenti a voler acquistare accessori per personalizzarlo, ma non solo accessori. Il MacBook bianco era una tela bianca per i suoi utenti ed era raro vederne uno in natura che non fosse adornato con adesivi, polsini o altri accessori aftermarket.

"Abbiamo avviato Twelve South con l'idea che la piattaforma Mac dovesse avere accessori degni ed esclusivi del Mac", ha affermato Green. "I Mac vengono utilizzati per l'output creativo, quindi abbiamo ritenuto fortemente che gli strumenti per aiutare gli utenti a farlo dovrebbero essere eleganti come le loro macchine."

Apple ha lanciato la campagna "Ottieni un Mac" in concomitanza con il suo cambiamento nella strategia di marketing (verso i giovani adulti e gli studenti universitari) dopo il rilascio del suo Macbook bianco.

In qualche modo, il MacBook è diventato lo strumento indispensabile per aspiranti creativi e studenti, i "pazzi" che avevano intenzione di pensare in modo diverso e cambiare il mondo. Apple lo ha definito un laptop "superveloce, blogging, podcasting, tutto pronto".

Questo tipo di marketing si è diffuso con una generazione specifica di nuovi acquirenti di laptop. Come laptop che parte da $ 1.100, non era solo una versione più economica del MacBook Pro. Le dimensioni del dispositivo e la durata del telaio in plastica lo rendevano ideale per l'imballaggio da una classe all'altra e per sopravvivere alla vita del dormitorio.

È stato costruito per una serie diversa di esigenze rispetto a più macchine premium e, soprattutto, è stato progettato pensando agli utenti entry-level o attenti al budget.

Una nuova generazione di laptop Apple

Il MacBook non è apparso dal nulla. Il suo predecessore, l'iBook, ha introdotto per la prima volta il look tutto bianco sui laptop Apple. Ma c'erano alcune differenze significative nel MacBook che stabilivano la propria identità.

iBook G4iBook G4iBook G4iBook G4 e Macbook (2007) Riley Young / Tendenze digitali e Nate Barrett / Tendenze digitali

Il MacBook ha abbandonato la tastiera rimovibile dell'iBook, rendendolo non solo più sottile, ma più semplice. Gli angoli sono diventati più arrotondati, il design della cerniera è cambiato, lo scrocco frontale è stato sostituito da un meccanismo di chiusura magnetico. È stato un perfezionamento del design generale, che rispecchiava l'iPod e li rendeva una coppia quasi inseparabile.

Anche ora guardando il design del MacBook bianco, sentendo quanto sia stato tenuto bene nel corso degli anni, è facile capire perché fosse un dispositivo così iconico. Il MacBook bianco potrebbe non essere stato il primo laptop di tutti, ma spesso è uno dei più memorabili. Come un taccuino a spirale del college, ricoperto di adesivi e scarabocchi in una penna a sfera, il MacBook bianco era un dispositivo che invitava gli utenti a personalizzarlo, e non solo all'esterno.

Il MacBook bianco è stato progettato per essere riparabile dall'utente  e Apple ha persino fornito guide fai-da-te che offrono istruzioni dettagliate.

Non era solo una mano di vernice a distinguere il MacBook dai suoi predecessori. È stata anche esposta una filosofia di design interna completamente nuova. L'iBook, ad esempio, è stato un problema da aprire. Solo per sostituire il disco rigido, era necessario smontare quasi completamente lo chassis. Quindi, se hai acquistato l'iBook più economico per superare il tuo primo semestre lontano da casa, avresti bisogno di alcune abilità tecniche serie una volta che hai messo insieme abbastanza soldi per lo studio del lavoro per aggiornarlo. Non è stata esattamente un'esperienza hardware invitante.

Il MacBook bianco, d'altra parte, progettato pensando agli studenti e ai clienti attenti al budget, è stato costruito da zero per essere riparabile dall'utente . Apple ha persino fornito una serie di guide fai-da-te che offrono istruzioni dettagliate su come aprirlo per sostituire o aggiornare i componenti da solo. Ti ha tenuto per mano e ti ha dato la sicurezza di armeggiare con esso.

In questo modo, è stato un investimento nell'ecosistema di Apple. Uno studente potrebbe acquistare il laptop che si può permettere, con l'obiettivo di aggiornarlo nel tempo, piuttosto che acquistare un nuovo sistema nel prossimo anno o due. Il supporto per l'espansione nel tempo significava che il MacBook bianco aveva una durata di conservazione molto più lunga rispetto a un laptop medio. L'abbinamento della solida qualità di costruzione esclusiva di Apple con la possibilità di aggiornare l'hardware mentre andavi ha portato alcuni di questi MacBook a vivere vite sorprendentemente lunghe.

Nel corso del tempo, tuttavia, l'espandibilità è scomparsa dai laptop Apple: questo è uno dei motivi per cui è così difficile trovare oggi un laptop che abbia una batteria sostituibile dall'utente. Apple è arrivata a credere che i suoi clienti avrebbero comunque acquistato un nuovo MacBook ogni due anni, anche se non potevano aggiornarlo da soli. Questo cambiamento nella filosofia è esemplificato dal prodotto che ha soffocato la vita del MacBook bianco. Il MacBook Air.

L'eredità e il ritorno del MacBook

Oggi, la formazione di Apple sembra che manchi qualcosa. Il MacBook Air ha iniziato a mostrare la sua età, essendo stato trascurato per anni ormai. Il prezzo non è più competitivo per l'hardware e le prestazioni che offre, e anche la novità del suo design ultraleggero si è assottigliata.

Il MacBook bianco ha dimostrato che le macchine economiche di alta qualità possono assumere una vita propria e diventare icone culturali.

Potresti indicare che il MacBook da 12 pollici, disponibile in una straordinaria gamma di colori, è una macchina meravigliosa e ben costruita, forse doveva sostituire il MacBook Air. C'è un problema, però. Inizia a $ 1.300, non meno del MacBook Pro da 13 pollici.

I due dispositivi si calpestano, cercando di riempire la stessa nicchia in due modi diversi. È un disastro.

Le nostre speranze sono molto alte nel WWDC di quest'anno. Si sono diffuse voci su una sorta di nuovo MacBook o MacBook Air, creando un chiaro progresso di prezzo e prestazioni come Apple offriva. Avrebbe un senso alle cose. Porterebbe ordine all'attuale formazione di Apple. E potrebbe inaugurare una nuova era per gli utenti Mac, proprio come ha fatto l'originale MacBook bianco. Ma le voci più recenti dicono che i piani di Apple sono stati ritardati.

È un peccato, perché laptop come il MacBook bianco, economico e durevole, dimostrano che le macchine economiche di alta qualità possono assumere una vita propria e diventare icone culturali. A testimonianza di questa eredità duratura, si scopre che uno dei nostri fotografi, Bill Roberson, possiede ancora un MacBook bianco completamente operativo.

Macbook bianco tra Macbook Pro e Macbook AirIl Macbook bianco (2006) sopra un Macbook Pro (fine 2013) e sotto un Macbook Air (2017). Nate Barrett / Tendenze digitali

"Oh sì, ne ho uno, quando ne hai bisogno?" ha chiesto, quando stavamo cercando di individuare i MacBook ancora funzionanti per questo pezzo. "Funziona ancora bene, è stato aggiornato abbastanza da consentire a mio figlio di usarlo per giocare."

Nel corso degli anni ha aggiornato l'hardware e lo ha integrato in una macchina sorprendentemente robusta. Da allora è passato a suo figlio, che lo usa per giocare a Minecraft . La "qualità cimelio" non è il tipo di longevità che la maggior parte dei produttori ha in mente quando progetta laptop, almeno non più, e questo è un peccato.

Speriamo che Apple ripristini alcuni di ciò che ha reso i suoi MacBook entry-level in passato ricordati con tanto affetto.