Come funziona Uber?

come eliminare il tuo account uber junce / 123RF

Uber ha cambiato il modo in cui ci muoviamo, e non è un'iperbole. L'azienda californiana ha inventato un concetto nuovo di zecca che rende la spesa di 10 minuti per fermare un taxi sotto la pioggia un ricordo del passato, consentendo a chiunque di guadagnare denaro nel tempo libero facendo il chiaro di luna come tassista.

La giovane azienda ha attraversato più della sua giusta dose di controversie negli ultimi mesi, ma l'applicazione gratuita di Uber rimane uno dei migliori strumenti di mobilità sul mercato, soprattutto se ti trovi senza auto in una grande città. Sei pronto per iniziare a pedalare, guidare o entrambi? Continua a leggere per tutto ciò che devi sapere.

Per i motociclisti

Il primo passo è scaricare l'app sul tuo dispositivo Android o Apple e fornire le informazioni di base tra cui nome, numero di telefono e numero di carta di credito. Una volta che tutto è impostato, è necessario inserire l'indirizzo di destinazione nella casella denominata "dove si va?" vicino alla parte superiore dello schermo. Non preoccuparti se non conosci l'indirizzo esatto; puoi trovare dove devi andare inserendo il nome di un'attività, come "Starbucks" o "GameStop". Uber consente inoltre agli utenti di aggiungere brevi soste a ogni viaggio.

Conferma la tua destinazione, conferma il punto esatto di prelievo facendo cadere un segnaposto blu sulla mappa e l'app ti dirà approssimativamente quanto tempo ci vorrà per arrivarci. Fornisce inoltre il costo stimato di ogni servizio per garantire la trasparenza, caratteristica apprezzata dai viaggiatori che si sono abituati fin troppo a farsi sovraccaricare dai tassisti che dichiarano di non avere il tassametro. Il costo di una corsa dipende dal servizio scelto e dall'ora del giorno. Più persone richiedono una corsa con Uber contemporaneamente, più diventa costosa una tariffa. Uber chiama questo "aumento dei prezzi".

I servizi di base si chiamano rispettivamente UberX, UberXL e UberSelect. La differenza sta nel prezzo e nel tipo di auto che ti verrà a prendere. I conducenti di UberX sono normalmente in un'autovettura standard (ad esempio, una Honda Accord) in grado di trasportare fino a quattro motociclisti. Gli operatori di UberXL hanno un modello più grande (come una Chrysler Pacifica) che può trasportare fino a sei passeggeri. Infine, UberSelect è un servizio più esclusivo a cui possono partecipare i conducenti di Mercedes-Benz, Audi e BMW.

Ti stai muovendo nella vita? Uber ti ha coperto con i servizi UberBlack e UberSUV che offrono veicoli ancora più belli. Potresti fare un giro in una Cadillac Escalade, una BMW Serie 7, una Mercedes-Benz S-Class o una Chevrolet Suburban di alto livello. I driver UberBlack e UberSUV devono essere registrati commercialmente. Una manciata di città in tutto il mondo offrono anche UberLux, il servizio di punta dell'azienda. È costoso, ma hai la garanzia di arrivare a destinazione in un'Audi A8, una Land Rover Range Rover o un modello comparabile di fascia alta. Parla di fare un'entrata!

Uber

Uber offre anche un servizio separato per i motociclisti che necessitano di veicoli accessibili in sedia a rotelle e un servizio a basso costo denominato UberPool. Come suggerisce il nome, UberPool è un servizio di carpooling che consente agli utenti di condividere la stessa corsa. Immagina di viaggiare dal centro di Washington, DC, ad Alexandria, in Virginia. Il tuo Uber potrebbe fermarsi e prendere un passeggero che viaggia più o meno nella tua stessa direzione; dal Lincoln Memorial ad Arlington, per esempio. Ci vuole più tempo perché passi dal punto A al punto B passando per i punti C e D, ma è anche l'opzione più economica.

Attenzione utente: non c'è modo di sapere in anticipo con chi viaggerai quando utilizzi UberPool. Potresti avere fortuna e condividere un'auto con uno sconosciuto silenzioso e discreto, ma potresti anche passare 15 minuti seduto accanto a uno studente nauseato dalla sbornia la sera prima. O genitori che pensano che il loro bambino che urla sia adorabile. Nella nostra esperienza, usare UberPool è come giocare alla roulette russa della società, e il rischio di una corsa infernale non vale la pena risparmiare $ 2,50 sulla tua tariffa. Il tuo chilometraggio può variare, ovviamente.

Scegli una tariffa e presto riceverai un messaggio che ti informa che un'auto sta arrivando. L'app fornisce in anticipo il nome dell'autista e la sua valutazione. Elenca anche la marca, il modello, il colore e il numero di targa dell'auto, oltre a quanti minuti circa l'arrivo al punto di ritiro. Puoi capire che il tuo Uber sta arrivando guardando la posizione dell'icona a forma di macchina sulla mappa.

Salta a bordo, saluta l'autista e sei sulla buona strada. Indipendentemente dal servizio scelto, nella parte superiore dell'applicazione è presente una barra che tiene traccia dell'andamento del viaggio e dell'orario di arrivo previsto. È possibile condividere i progressi del viaggio tramite una serie di canali di comunicazione, tra cui Facebook Messenger, WhatsApp, Gmail e un messaggio di testo vecchio stile.

La parte migliore di Uber è che non è necessario pagare in contanti; l'app paga automaticamente l'autista utilizzando la carta di credito o di debito in archivio. Una volta giunti a destinazione, i passeggeri scendono semplicemente dall'auto e proseguono la giornata. Agli utenti viene chiesto di valutare il conducente dopo aver raggiunto la corsa e viene data loro la possibilità di lasciare una mancia. Entrambi sono opzionali. Nota anche ai conducenti viene chiesto di valutare gli utenti su una scala da zero a cinque. Tieni presente che la tua valutazione è la tua reputazione nella comunità Uber; poche persone hanno una valutazione perfetta, ma averne una insolitamente bassa potrebbe rendere la ricerca di un passaggio insolitamente complicata.

Uber mira a rendere ogni corsa il più agevole possibile. Recentemente ha introdotto un pulsante antipanico anche per i clienti, offrendo agli utenti una maggiore tranquillità. Se qualcosa va storto, scorri semplicemente verso l'alto sull'icona del centro di sicurezza e tocca "Assistenza 911", prima di toccare di nuovo per confermare la chiamata. Il tocco aggiuntivo è necessario per ridurre al minimo le chiamate accidentali al 911, secondo l'azienda.

Per i conducenti

Per guidare, inizia scaricando un'applicazione gratuita denominata Uber Driver e compilando le informazioni su di te (incluso il tuo numero di previdenza sociale, per un semplice controllo dei precedenti) e sulla tua auto. Tieni presente che non tutti sono idonei a guidare un Uber e non tutte le auto sono accettate dall'azienda.

I conducenti devono avere almeno 21 anni e devono avere una patente di guida statale. Hai bisogno di almeno tre anni di esperienza di guida se hai meno di 23 anni e almeno un anno di esperienza se hai 24 anni o più. Devi essere assicurato e devi superare sia un controllo dei precedenti che un controllo dei precedenti penali. Starai bene se hai ricevuto il biglietto per eccesso di velocità occasionale, ma non contare sulla guida per Uber se sei stato condannato per DUI o se hai precedenti penali.

Gli altri requisiti si applicano all'auto. Per guidare, devi possedere un'auto non più vecchia di un anno modello 2008, con quattro porte e una non recuperata. Deve essere assicurato e registrato e deve superare un'ispezione del veicolo Uber che copre elementi di base come freni, pneumatici, luci e cinture di sicurezza. Invia tutto, soddisfa tutti i requisiti e sei pronto per la tua prima corsa.

Basta accendere l'app per ricevere notifiche dai motociclisti che necessitano di un passaggio. Con Uber, puoi decidere quante ore lavori al giorno. Non c'è minimo o massimo. L'importo che guadagni dipenderà da quanto guidi e da quando guidi; l'aumento dei prezzi che abbiamo menzionato nella sezione dei motociclisti è vantaggioso per i conducenti perché guadagnano di più durante le ore di punta. Di solito, Uber fornisce ai conducenti un elenco delle ore più trafficate nella loro zona.

Diversi fattori rosicchiano i tuoi guadagni. I conducenti non sono impiegati da Uber: sono appaltatori indipendenti, quindi la benzina, la manutenzione (pneumatici, cambi di olio, ecc.) E l'ammortamento cadono sulle ginocchia del conducente. I conducenti mantengono il 75% della tariffa, mentre Uber prende il restante 25% e il denaro guadagnato tramite l'applicazione deve essere segnalato all'IRS come reddito.

Avrai bisogno di una connessione dati per utilizzare l'app Uber Driver e Uber avverte che in genere utilizza circa 2 GB di dati al mese. L'app riduce anche la durata della batteria, quindi ti consigliamo di procurarti un caricabatterie per telefono di qualità per assicurarti di non dover chiedere ai tuoi passeggeri di attivare Google Maps. Anche un solido supporto per auto è un must.