Come utilizzare e personalizzare il menu Start di Windows 10

Il menu Start in Windows 10 combina elementi dei semplici elenchi basati su menu di Windows 7 e versioni precedenti con il design intuitivo del menu a schermo intero di Windows 8. Sebbene questa combinazione sia efficace e versatile, può richiedere un po 'di tempo per abituarsi per. Ci sono molte diverse opzioni di personalizzazione, molto di più rispetto a qualsiasi versione precedente di Windows. Questa guida ti dirà tutto ciò che devi sapere sul nuovo menu Start.

Ridimensionamento del menu Start

Il nuovo menu Start è composto da due parti: il programma principale e l'area delle impostazioni, un elenco verticale a sinistra e l'area dei riquadri live, la parte di Windows 8 del menu a destra. Nessuna delle aree può essere disabilitata (almeno all'avvio di Windows 10), ma entrambe possono essere ridimensionate.

Immagine del menu Start di Windows Daniel Martin / Screenshot

Per ridimensionare il menu Start, sposta il cursore sul bordo verticale o orizzontale, fai clic e trascina, proprio come la maggior parte dei programmi Windows. Rendere il menu più grande verticalmente darà più spazio all'elenco e l'area delle tessere live mentre l'aggiunta di spazio orizzontale estenderà solo le tessere live. Alla sua impostazione orizzontale più piccola, il menu Start può gestire solo tre colonne medie delle tessere live più piccole, ma alla sua impostazione massima, può contenere sei.

Immagine di Windows Live Tiles Daniel Martin / Screenshot

Se in realtà si preferisce l'avvio a schermo intero da Windows 8, è possibile ripristinarlo in Windows 10. Fare clic con il pulsante destro del mouse su un'area vuota del desktop, quindi fare clic su Personalizza . Seleziona la sezione Start dalla barra laterale a sinistra del menu di personalizzazione. Attivare o disattivare la schermata di avvio pieno utilizzo interruttore per il . Ora l'area dei riquadri live occuperà l'intero desktop (il che è utile per i touchscreen).

Menu e colori di personalizzazione

Mentre hai aperto il menu Personalizzazione, controlla le altre opzioni. Questi interruttori ti consentono di selezionare se mostrare le app più utilizzate (che cambieranno dinamicamente mentre utilizzi il computer), le app aggiunte di recente o i file e le azioni su cui hai fatto clic o toccato nelle Jump List.

Immagine di Windows Start a schermo intero Daniel Martin / Screenshot Michael Crider / Tendenze digitali

Fare clic su Scegli le cartelle da visualizzare in Start . Da qui, puoi abilitare o disabilitare un collegamento a Esplora file o al menu Impostazioni principale, oltre alle cartelle specifiche per la cartella dell'account principale, i documenti personali, i download, la musica, le immagini e i video, la cartella Gruppo Home e la pagina delle impostazioni di rete .

Selezionare su Colori nell'area di navigazione a sinistra. In questa pagina puoi selezionare il colore del tuo accento, un colore contrastante che rimane costante su tutto Windows 10. Per impostazione predefinita, il colore dell'accento viene scelto automaticamente in base allo sfondo del desktop: se ti piace l'aspetto di Windows ora, lascialo come è. In caso contrario, imposta Scegli automaticamente un colore accento dal mio sfondo su Disattivato e selezionane uno manualmente dalla tavolozza che appare.

Immagine dei colori del menu Start di Windows Daniel Martin / Screenshot

Per impostazione predefinita, il menu Start e la barra delle applicazioni sono di colore nero traslucido. Puoi anche colorare manualmente questi elementi facendo clic su Mostra colore su Start, barra delle applicazioni e centro notifiche e puoi renderli opachi abilitando Crea inizio, barra delle applicazioni e effetti di trasparenza . Tutte queste impostazioni vengono applicate immediatamente, quindi fai clic sul menu Start per vedere cosa fanno e impostalo come preferisci. Puoi anche selezionare se la modalità app predefinita e la modalità Windows sono chiare o scure e decidere se i colori accentati si applicano ai bordi delle finestre e alle barre del titolo.

Utilizzando l'area elenco del menu Start

Il lato sinistro del menu Start è simile a quello che potresti ricordare da Windows 7 e versioni precedenti. Dopo aver selezionato le cartelle nei passaggi precedenti e scelto se mostrare o meno le app più utilizzate, ci sono solo due cose da controllare: il pulsante dell'account e l' elenco di tutte le app . Fare clic sul pulsante dell'account (l'area a sinistra con il ritratto e il nome utente) per un collegamento rapido per bloccare il computer, disconnettersi o aprire il menu Impostazioni .

Immagine del menu Start di Windows Daniel Martin / Screenshot

Dal menu Impostazioni , seleziona Start e attiva il pulsante che dice Mostra elenco app nel menu Start . Questo ti darà un elenco alfabetico di tutti i programmi installati su Windows, inclusi sia gli strumenti integrati che i programmi che hai installato tu stesso. A differenza delle versioni precedenti di Windows, non è possibile rimuovere o riorganizzare gli elementi in questo elenco, se non disinstallando i programmi.

Immagine di Windows Start a schermo intero Daniel Martin / Screenshot

Fai clic con il pulsante destro del mouse su qualsiasi elemento e aprirai il menu di scelta rapida. I programmi possono essere aggiunti alla barra delle applicazioni o alla sezione live tile del menu Start, proprio come in Windows 8. La maggior parte dei programmi, comprese alcune delle nuove app di Windows universali, può essere disinstallata direttamente da questa finestra di scelta rapida. Se la voce dell'elenco è solo una cartella o un collegamento, è possibile aprirne la posizione in Esplora risorse.

Utilizzo dell'area live tiles

I riquadri live sono molto simili alla loro implementazione di Windows 8. Ogni tessera può essere trascinata e rilasciata in un nuovo punto nell'area della tessera dinamica e i gruppi di tessere possono essere riorganizzati, rinominati o eliminati. Per impostazione predefinita, l'area Live Tile include due sottosezioni: La vita in un colpo d'occhio e Gioca ed esplora . Per rinominare queste sottosezioni, passa il mouse sul titolo, quindi fai clic sulle due barre orizzontali che compaiono a sinistra. Da qui puoi modificare direttamente il titolo o fare clic sulla X per rimuoverlo.

Immagine di Windows Live Tiles

Per aggiungere nuovi elementi all'area del riquadro live, fai clic con il pulsante destro del mouse su di essi nella parte Tutte le app del menu Start o in qualsiasi punto di Esplora risorse, quindi fai clic su Aggiungi a Start . Un'app, una cartella o un file apparirà come un riquadro separato. La maggior parte dei riquadri sono solo scorciatoie, ma alcune app di Windows universali includono uno speciale riquadro animato animato. È simile a un'app per smartphone, ma è conforme alla configurazione basata su griglia dell'area live tile. I riquadri animati animati predefiniti includono app di Microsoft come Meteo , Notizie e Sport . Alcune applicazioni scaricate da Windows Store includono anche la funzionalità Live Tile. Per disattivare l'animazione di una piastrella dal vivo, fare clic sul riquadro e selezionare Attiva live tile off .

Ridimensionamento delle tessere dinamiche

Per ridimensionare qualsiasi riquadro live, fare clic con il pulsante destro del mouse sul riquadro e fare clic su ridimensiona . La dimensione predefinita è media, che occupa uno spazio quadrato nell'area del riquadro dinamico . È anche la dimensione più piccola che consente a una tessera live di animarsi ancora. Le tessere piccole sono un quarto delle dimensioni delle tessere medie e puoi inserire quattro scorciatoie in un singolo quadrato nell'area della tessera dinamica .

Immagine di Windows Resize Live Tiles

Le tessere larghe sono rettangoli 2 × 1, il doppio delle dimensioni di una tessera media. Questi sono utili per i programmi usati di frequente o per i riquadri animati animati con elementi di testo più grandi, come Notizie. L' impostazione grande occupa quattro blocchi quadrati, quattro volte la dimensione della piastrella media e sedici volte la dimensione della piastrella piccola . Questi sono utili per i riquadri animati animati con grandi visualizzazioni di foto o informazioni, come Posta e Meteo .

Dettagli del menu Start di Windows 10X

Microsoft ha recentemente rivelato ulteriori informazioni su Windows 10X e il suo nuovo menu Start, che include rendere l'intero design più snello e intuitivo. Sebbene le tessere live siano ancora in uso per il momento, la ricezione del menu Start di Windows 10X può aiutare a decidere la velocità con cui vengono eliminate dai prodotti futuri. Altre funzionalità includono consentire agli utenti di accedere a documenti e app utilizzati di recente che possono essere bloccati in posizione.