Come pulire una lavatrice

Hai mai notato della sporcizia che si accumula intorno alla porta della tua lavatrice? O forse hai scoperto granelli di sabbia accumulati all'interno del tamburo della macchina. Sporcizia e sporcizia all'interno della lavatrice possono influire sulle prestazioni della lavatrice e sulla pulizia dei vestiti.

Per evitare di danneggiare la lavatrice o gli indumenti, è necessario mantenere e curare adeguatamente la macchina. Questo è vero sia che si tratti di una macchina a caricamento frontale o dall'alto, nuova di zecca e bella, o di quella affidabile che hai avuto per anni. La manutenzione della lavatrice può anche aiutare a rendere i tuoi vestiti più freschi, aiutare la tua lavatrice a durare più a lungo e rimuovere gli odori dalla lavatrice. Abbiamo raccolto alcuni suggerimenti su come pulire una lavatrice e alcuni metodi di pulizia da evitare.

È il momento per un aggiornamento? Puoi anche consultare la nostra guida alle migliori lavatrici.

Come pulire una lavatrice a carica dall'alto

Passaggio 1: lasciare la porta aperta dopo aver tolto i vestiti e lasciare asciugare completamente la lavatrice quando non la si utilizza. Questo aiuta a prevenire la crescita di muffe e funghi nella lavatrice.

Passaggio 2: utilizzare un panno umido e una piccola quantità di sapone antibatterico liquido per pulire l'interno della macchina.

Passaggio 3: rimuovere sporco, versamenti e sporcizia dall'esterno della macchina e dall'inceppamento dello sportello con un panno umido e sapone neutro o salviette Clorox.

Suggerimenti per la manutenzione: cambiare i tubi di riempimento della macchina ogni cinque anni, secondo le raccomandazioni di GE Appliances. È una buona idea etichettare i tubi di riempimento, indicando la data in cui li hai sostituiti.

Abbiamo anche chiesto a GE suggerimenti su come pulire correttamente le lavatrici a carica dall'alto. Hanno suggerito di utilizzare le salviette per lavatrice Tide una volta al mese per pulire e rinfrescare l'unità e di fare riferimento al manuale del proprietario della lavatrice per ulteriori istruzioni di pulizia e manutenzione.

Cosa non fare: è meglio evitare di utilizzare detergenti aggressivi, in particolare quelli che contengono ammoniaca, poiché i detergenti aggressivi possono danneggiare la macchina. Dovresti anche evitare qualsiasi cosa troppo abrasiva, come detergenti granulosi o spugnette abrasive. Chi preferisce un tocco particolarmente leggero può utilizzare l'aceto bianco con un panno in microfibra umido, anche se questo a volte crea problemi di odore, quindi usalo con parsimonia.

Come pulire una lavatrice a carico frontale o ad alta efficienza (HE)

dteurope / 123RF Archivi fotografici

Passaggio 1:  lasciare la porta socchiusa dopo aver tolto i vestiti e lasciarla asciugare completamente quando non la si utilizza. Questo aiuta a prevenire la crescita di muffe e funghi.

Passaggio 2: pulire lo sportello della lavatrice strofinandolo con un panno umido. Puoi usare una piccola quantità di aceto o candeggina molto diluita (una parte di candeggina in 10 parti di acqua) per rimuovere la sporcizia accumulata.

Fase 3: tirare indietro delicatamente la guarnizione tra l'apertura della porta e il tamburo per verificare la presenza di corpi estranei; rimuovi quelli che trovi. Successivamente, verifica la presenza di macchie o accumuli di sporco. Notare che molte guarnizioni con rondella in gomma hanno sia strati interni che esterni. Puliscili e ispezionali entrambi, poiché i capelli, la sporcizia e gli oggetti possono rimanere bloccati in molti punti.

È possibile pulire gli accumuli di sporco utilizzando salviettine per lavatrice o una soluzione a base di candeggina e acqua (circa around tazza di candeggina mescolata con un litro d'acqua). Assicurati di rimuovere ogni residuo di candeggina con un panno umido. Infine, lasciare asciugare completamente la lavatrice all'aria con lo sportello aperto per almeno un'ora o due.

Passaggio 4: pulire l'interno della lavatrice. Ad esempio, la maggior parte delle rondelle HE ha un "ciclo pulito" o un "ciclo pulito con Affresh". Per eseguire un ciclo di pulizia, aggiungere ¼ di tazza di candeggina al distributore di candeggina ed eseguire un carico vuoto. Per pulire con Affresh, aggiungi una linguetta di pulizia Affresh direttamente all'interno del tamburo della lavatrice ed esegui un "ciclo di pulizia con Affresh" vuoto. Se non ti piace Affresh, non preoccuparti: ci sono molte altre opzioni per disinfettare il bucato, tra cui le buste per la pulizia della lavatrice Tide.

Suggerimenti per la manutenzione:  è meglio usare il detersivo HE quando si dispone di una lavatrice HE ed evitare di usare troppo detersivo, poiché ciò può causare un eccesso di accumulo. Infine, utilizzare periodicamente lavaggi con acqua calda e calda (ma non sempre), poiché l'acqua più calda può aiutare a controllare l'accumulo di sporco e detergente, secondo la raccomandazione di Maytag. Ricorda, anche una semplice asciugatura dopo ogni carico può aiutarti a mantenere pulito il bucato.

Cosa non fare:  non solo eseguire un ciclo pulito e poi trascurare gli altri passaggi. Dovresti provare a pulire la tua lavatrice HE ogni 30 cicli di lavaggio e seguire tutti i passaggi per assicurarti di non permettere allo sporco e alla sporcizia di accumularsi in altre parti della macchina. È facile pulire la macchina con salviette e manterrà i tuoi vestiti più puliti e la tua macchina funzionerà meglio.

Come pulire una lavatrice autopulente o intelligente

Bill Roberson / Tendenze digitali

Passaggio 1 : pulire il pannello di controllo con un panno umido per eventuali impronte digitali o detersivo sciolto filtrato nelle fessure.

Passaggio 2: il tubo dell'acqua della lavatrice ha un filtro? In tal caso, ricordarsi di pulirlo una o due volte all'anno. Per farlo, immergere il filtro in acqua finché non è pulito (assicurarsi che anche il connettore filettato sia immerso). Strofinare intorno al filtro per rimuovere eventuali detriti. Quindi, lasciare asciugare completamente il filtro in un'area ombreggiata.

Passaggio 3: pulire i dispenser. Risciacquare gli inserti in acqua calda per rimuovere le tracce di detersivo accumulato e altri prodotti per il bucato. Quindi, pulire l'incavo con uno spazzolino da denti per rimuovere i residui. Infine, pulire l'interno con un panno umido per rimuovere eventuali depositi più grandi.

Passaggio 4: Successivamente, dovrai sottoporre la lavatrice a un ciclo di pulizia automatica. Alcuni cicli di autopulizia, come quelli delle lavatrici Samsung, hanno una spia che si accende quando la lavatrice rileva che deve essere pulita. Tuttavia, la maggior parte delle lavatrici, in particolare i modelli più vecchi, richiedono solo di attivare manualmente il ciclo di autopulizia. Poiché il processo può variare da modello a modello, dovrai estrarre il manuale di istruzioni per vedere come dovresti farlo. I cicli autopulenti sono in genere progettati per funzionare senza un detergente, quindi non aggiungere nulla alla lavatrice prima di iniziare.

Suggerimenti per la manutenzione: pulire l'esterno delle macchine in acciaio inossidabile utilizzando un detergente per acciaio inossidabile, aceto o Windex. Quando pulisci l'acciaio inossidabile, è meglio seguire la grana. Puoi anche usare un po 'di alcol denaturato per sciogliere le impronte oleose, secondo Better Homes and Gardens. Inoltre, se hai una finitura metallica lucida sullo sportello esterno della lavatrice, puoi pulire quella superficie utilizzando una piccola quantità di Cerama Bryte e un panno pulito, umido e non abrasivo, secondo le raccomandazioni di Samsung.

Cosa non fare: non utilizzare detergenti aggressivi o abrasivi durante la pulizia del pannello di controllo ed evitare di utilizzare detergenti a base di candeggina sulle superfici in acciaio inossidabile. E, se hai del bucato nella lavatrice, ti consigliamo di rimuoverlo prima di eseguire il ciclo di autopulizia.