Come funziona VTEC: perché le Honda hanno quell'improvvisa esplosione di velocità

Honda ha sviluppato la sua tecnologia VTEC (Variable Valve Timing & Lift Electronic Control) per rendere le sue auto più veloci, più efficienti e più piacevoli da guidare in generale. La frequente apparizione della tecnologia nei film Fast and Furious l'ha trasformata in un meme ampiamente conosciuto. Molti hanno sentito la frase "VTEC appena entrato in azione, yo!" ma pochi sanno come funziona. Ecco cosa devi sapere sul sistema.

Nozioni di base sul motore

I motori a benzina richiedono quattro fattori per generare potenza: aria, carburante, compressione e scintilla. Ai fini della comprensione del sistema VTEC, ci concentreremo principalmente sulla parte aerea di tale equazione. Una parte del motore nota come albero a camme controlla quando e quanto le valvole si aprono e si chiudono, e quindi quanta aria entra nel motore. Su questo albero a camme sono presenti punti rialzati noti come lobi, che, mentre l'albero a camme ruota, spingono le valvole aperte e quindi chiuse tramite bilancieri. Lobi più grandi apriranno le valvole più di quelli più piccoli.

Bradley Iger / Tendenze digitali

A meno che tu non abbia familiarità con gli interni del motore, potresti esserti un po 'perso in quell'ultimo paragrafo, quindi definiamo entrambi cosa sono gli alberi a camme e le valvole e ti forniamo un corso accelerato su come funziona un motore.

In un motore, l'albero a camme è una lunga biella che normalmente si trova sopra il cilindro e il pistone, e che aziona le valvole che ottengono sia un canale di aspirazione che un canale di scarico. Una rotazione apre il canale di aspirazione, consentendo al carburante e all'aria di entrare nei cilindri del motore. La tua candela si scarica, permettendo al carburante all'interno di bruciare, e un'altra rotazione apre il canale di scarico quando il canale di aspirazione è chiuso, spingendo fuori i gas di scarico.

Durante questo processo, i pistoni si muovono su e giù nei cilindri. I motori possono utilizzare uno o due alberi a camme e sono azionati da una catena di distribuzione o da una cinghia di distribuzione.

Il video sotto spiega ciò di cui abbiamo appena parlato (inizia a circa 49 secondi).

Alcune variabili controllano il modo in cui un motore produce la potenza necessaria per far muovere un'auto. Più aria nel motore significa più potenza, poiché il processo di combustione è accelerato, ma troppa non è necessariamente una buona cosa. Il processo di apertura e chiusura delle valvole che abbiamo appena descritto funziona bene a bassi giri al minuto (rpm), ma le valvole si aprono e si chiudono così rapidamente quando il motore aumenta la velocità che le prestazioni alla fine iniziano a soffrirne.

In che modo VTEC è diverso

La divisione australiana di Honda ha pubblicato il video qui sotto per spiegare come funziona la sua tecnologia VTEC. Ti consigliamo di guardarlo prima di leggere il resto, perché aiuterà la nostra spiegazione ad avere molto più senso.

In un motore tradizionale, l'albero a camme apre e chiude le valvole ei suoi lobi sono tutti della stessa dimensione. Nel motore VTEC Honda, l'albero a camme ha due diverse dimensioni dei lobi: due lobi esterni di dimensioni standard e un lobo centrale più grande. A un numero di giri inferiore, solo i lobi esterni controllano le valvole. Quando il motore inizia a girare più rapidamente, il lobo centrale prende il sopravvento e le valvole si aprono sempre più presto, il che si traduce in un improvviso aumento della velocità e prestazioni migliori.

Questa modifica fa sì che il motore subisca un improvviso cambio di intonazione, ovvero "VTEC che entra in gioco".

VTEC fa davvero qualcosa?

Sì e no; dipende da come guidi. Le auto Honda dotate della tecnologia VTEC tendono ad essere più efficienti su un intervallo di giri più ampio rispetto a molti veicoli comparabili e sono molto divertenti da guidare nelle giuste condizioni, ma la maggior parte degli automobilisti non noterà il proprio VTEC che entra in gioco. quando il motore funziona a regimi relativamente alti e raramente ci si arriva in condizioni di guida normali, soprattutto se l'auto ha un cambio automatico. Ma se sei il tipo che cambia le tue marce e ti piacciono le strade tortuose, VTEC fa una differenza notevole.