Come acquistare altoparlanti: una guida per principianti all'audio domestico

klipsch-forte-iii-speakers-2018-review-17

"I miei altoparlanti costano più della mia macchina."

In realtà abbiamo sentito qualcuno pronunciare quelle parole a una convention audio - e anche noi siamo inclini a credergli, perché gli altoparlanti possono diventare scandalosamente costosi. Dopo aver finito di soffocare le nostre risatine, però, l'affermazione ci ha fatto pensare a come gli altoparlanti siano davvero un investimento importante e perché più persone non considerano i loro acquisti di altoparlanti più come l'acquisto di un'auto.

Entrambi sono investimenti importanti, entrambi rispondono a esigenze pratiche e frivole ed entrambi variano notevolmente in termini di dimensioni, estetica, qualità, prestazioni e prezzo. Tuttavia, la maggior parte delle persone che conosciamo trascorrerà settimane, se non mesi, a fare ricerche, test di guida, contrattare e, infine, acquistare una nuova auto, mentre gli stessi acquirenti sono noti per entrare semplicemente in un grande negozio di elettronica, ascoltare una dimostrazione e esci con un set di altoparlanti.

La verità è che il giusto set di altoparlanti, se adeguatamente curato, durerà molto più a lungo della tua auto. La chiave della beatitudine sonora è potenziare te stesso con la conoscenza, fare una piccola ricerca e passare un po 'di tempo a testare la guida prima di premere il grilletto.

Siamo qui per aiutare. Di seguito è riportata la nostra guida al processo di acquisto dei diffusori definitivo dall'inizio alla fine. Armato della conoscenza contenuta all'interno, il tuo prossimo acquisto di altoparlanti può essere facile, divertente e decisamente gratificante.

Altoparlanti 101: un primer

Se hai già iniziato a leggere riviste audio o home theater, potresti esserti imbattuto in una terminologia che non conosci. Se conosci già la differenza tra un satellite e un monitor o un surround e un surround posteriore, sentiti libero di saltare avanti. Per coloro che hanno bisogno di recuperare un po 'di ritardo, assicurati di controllare il nostro glossario audio domestico per una breve panoramica di ciò che sta accadendo nel mondo degli altoparlanti in questi giorni.

Fare clic su una sezione o passare alla pagina successiva:

  • Per cosa li userai?
  • Le specifiche che contano
  • Online vs acquisto di mattoni e malta
  • Test a casa
  • Domande frequenti

Per cosa li userai?

Non hai necessariamente bisogno di altoparlanti enormi o di un sistema surround a 7.1 canali completo per ottenere un suono eccezionale. Prenditi un momento per pensare a quali sono le tue abitudini di ascolto.

Se ascolti principalmente musica, una coppia di altoparlanti potrebbe essere esattamente ciò di cui hai bisogno per goderti la tua musica anche con TV e film occasionali.

Se sei un ascoltatore passivo di musica e non ti vedi seduto ad apprezzare il suono per lunghi periodi di tempo, allora un paio di diffusori da scaffale di qualità o da incasso potrebbero essere il biglietto. Vuoi più bassi? Un piccolo subwoofer può fornire la fascia extra bassa che stai cercando.

Se sei più un ascoltatore attivo, o semplicemente vuoi l'opzione di farti spazzare i capelli per un capriccio, un paio di monitor o altoparlanti da pavimento potrebbero essere in ordine. Ricorda che un piccolo altoparlante da pavimento con più driver può offrire un'esperienza musicale davvero piena e altamente soddisfacente senza occupare molto spazio.

Se stai solo cercando di rinforzare il suono della tua TV per la TV generale e la visione di film e forse per l'ascolto occasionale di musica, una soundbar o una soundbar e una combinazione di subwoofer wireless potrebbero essere un'ottima scelta. Ci sono diverse opzioni di qualità sul mercato che puoi trovare nella nostra sezione recensioni.

Dì che sei un appassionato di cinema e il suono surround è un must. A quel punto, è necessario iniziare a pensare a dove sarebbero posizionati tutti gli altoparlanti in un sistema surround. A tal fine, diamo un'occhiata ai fattori coinvolti nella tua stanza.

Sorvegliare il tuo spazio

Una parte importante del processo per affinare la ricerca degli altoparlanti è considerare lo spazio in cui opereranno. Diamo un'occhiata ai fattori più importanti coinvolti in quella che sarà la nuova casa dei tuoi altoparlanti.

dt-home-theater

Dimensioni della stanza : chiedi consiglio a un professionista e una delle prime domande che probabilmente ti porrà è "quanto è grande la tua stanza?" Idealmente, non stanno cercando di valutare quanto è grande un altoparlante su cui possono venderti; piuttosto, dovrebbero cercare di determinare quale effetto avranno le caratteristiche della stanza sul suono dei tuoi altoparlanti. La dimensione della stanza, tuttavia, è solo una considerazione. Dobbiamo anche pensare a quanto è aperta la stanza.

In generale, ambienti piccoli, chiusi in stanze con pareti su tutti i lati non sono ambienti ideali per altoparlanti veramente grandi. Uno, occupano molto spazio. Due, tendono a "caricare" la stanza con i bassi, il che può provocare un suono confuso. Al contrario, stanze grandi e aperte (come "stanze grandi") faranno sembrare un piccolo altoparlante piccolo e localizzato. Altoparlanti più grandi possono aiutare a mantenere il palcoscenico realistico, senza interruzioni e più coinvolgente, tutte parti importanti del suono home theater.

Altoparlanti nei mobili : sarà necessario posizionare alcuni degli altoparlanti all'interno di un mobile per l'intrattenimento? In tal caso, ti consigliamo di stare lontano da grandi scaffali o altoparlanti monitor con porte che producono molti bassi. Tutto quel basso finirà per rimbalzare nel cabinet e probabilmente produrrà alcune risonanze indesiderate. Se devi posizionare gli altoparlanti all'interno di un cabinet, pensa a trovare un altoparlante da scaffale che smetta di riprodurre i bassi a circa 80Hz circa. Visto che siamo in argomento, l'interno di un cabinet è il posto peggiore in cui puoi attaccare un subwoofer con porte. Seleziona un posto per il tuo sottomarino o pianifica di cercare un sottomarino con una forma che lo renderà facile da riporre in un punto nascosto.

Altoparlanti nell'angolo : il posizionamento di altoparlanti da pavimento a gamma completa su entrambi i lati di una TV che si trova in quadrato su un angolo comporta alcune sfide. Questa disposizione ha un modo per annullare i bassi, che è una parte importante di ciò che potresti pagare con un altoparlante da pavimento a gamma completa. In questi casi, è probabile che tu ottenga più soldi se vai con altoparlanti da scaffale e una fonte di bassi separata, ad esempio: un subwoofer.

Pareti e pavimenti : le superfici dure sono il principale nemico del suono. Non importa quanto sia grande il suono che esce da un altoparlante, se ci sono un mucchio di grandi superfici lisce su cui quel suono può riflettere, cambierà ciò che senti. Se sei preoccupato che la tua stanza possa essere troppo “viva”, mettiti al centro e applaudi forte. Se senti un sacco di eco o uno squillo, valuta la possibilità di mettere il tuo sistema in un'altra stanza o di prendere provvedimenti per calmare quell'eco. Mobili, tende, tappeti, piante ... tutto ciò che aiuta a rompere superfici lunghe, dure e piatte aiuterà qualsiasi altoparlante a ottenere il suo suono migliore.

Arredamento : se tu o la tua dolce metà avete speso tempo (e denaro) per rendere bella la stanza, allora dovreste considerare di guardare altoparlanti che completino lo spazio, non che entrino in conflitto con esso. Credici quando diciamo che sentire regolarmente quanto brutti i tuoi altoparlanti facciano sembrare la stanza ti farà rimpiangere il giorno in cui hai effettuato l'acquisto. La buona notizia è che ci sono alcuni splendidi altoparlanti flat-out con finiture di qualità per mobili là fuori che sono destinati a integrarsi perfettamente con l'arredamento della tua stanza.

Opzioni di posizionamento degli altoparlanti : ora torniamo a pensare a dove è possibile inserire gli altoparlanti nel tentativo di determinare quanti di essi possono essere ragionevolmente incorporati nel sistema. Ad esempio, se il tuo divano o le tue sedie sono contro un muro, non ha senso tentare di stipare un sistema 7.1. Avrai abbastanza sfide a posizionare i tuoi altoparlanti surround in una buona posizione, non importa preoccuparti dei surround posteriori, che richiedono almeno 3 o 4 piedi di distanza da dove ti siedi per essere efficaci. Pianifica un sistema 5.1 e scegli dove puoi posizionare gli altoparlanti surround per ottenere l'effetto migliore. Non dimenticare nemmeno la considerazione dell'arredamento qui.

7-1-dolby-setup

D'altra parte, se non ci sono muri dietro di te o ai lati (o se sono davvero lontani) potresti avere difficoltà a trovare un posto dove posizionare i diffusori surround. Gli altoparlanti a soffitto utilizzati come surround possono rappresentare una soluzione elegante, a condizione che sia un'opzione nella tua casa.

Certo, ci sono molti fattori da considerare e questi sono solo alcuni dei possibili scenari. La cosa importante è che ti prenda del tempo per pensare a per cosa utilizzerai i tuoi altoparlanti, alla stanza in cui li metti e alle possibili opzioni di posizionamento degli altoparlanti. Con una buona idea di quanti e di che tipo di altoparlanti hai bisogno, è ora di iniziare la ricerca, fare un po 'di shopping.

Specifiche: impedenza, sensibilità e altri bit tecnologici

Ad un certo punto della tua ricerca e dei tuoi sforzi di acquisto, probabilmente sentirai che è importante abbinare i tuoi altoparlanti al tuo ricevitore o amplificatore. Ci sono due sfaccettature in questo concetto. Innanzitutto, vuoi assicurarti che, da un punto di vista tecnico, il tuo amplificatore sia in grado di pilotare i tuoi altoparlanti in modo efficace e sicuro. L'altro aspetto di questa considerazione è come il vostro ricevitore o amplificatore (per semplicità, d'ora in poi useremo genericamente "ampli") insieme ai vostri altoparlanti. Cominciamo con la parte tecnica.

Rotel-RA-1570-mem-3 Amplificatore integrato Rotel RA 1570

Gli altoparlanti hanno una caratteristica elettrica nota come impedenza, che viene misurata in termini di ohm. Pensa all'impedenza come alla resistenza che i tuoi altoparlanti danno al segnale elettrico che il tuo amplificatore sta inviando loro. Sebbene possa sembrare che la resistenza sia indesiderabile, in verità è di fondamentale importanza. L'amplificatore ha bisogno di vedere una certa resistenza alla potenza che invia, altrimenti continuerà a pompare potenza fino a quando non si esaurisce. I ricevitori e gli amplificatori più popolari sono perfettamente felici di guidare un "carico" di 8 Ohm. Come accade, molti diffusori popolari hanno una valutazione di 8 ohm. Probabilmente avrai problemi solo se provi a pilotare un altoparlante a bassa impedenza (4 ohm o 2 ohm) con un amplificatore che non ha il succo necessario per farlo in sicurezza. Se ti ritrovi a guardare altoparlanti da 4 Ohm,sappi che avrai bisogno di una seria amplificazione per portare i tuoi altoparlanti a volumi sani senza mettere a rischio gli altoparlanti e l'amplificatore. Se alcuni degli altoparlanti che stai guardando hanno una potenza nominale di 6 ohm, sappi che ci vorrà più potenza per portare quegli altoparlanti al volume che desideri. Se si dispone di un amplificatore ben alimentato, è improbabile che si verifichino problemi a meno che non si guidino contemporaneamente più altoparlanti da 6 ohm fino a volumi da spaccare le orecchie. A quel punto, il ricevitore potrebbe iniziare a "saturarsi" e si possono danneggiare gli altoparlanti.è improbabile che si verifichino problemi a meno che non si guidino più altoparlanti da 6 ohm contemporaneamente fino a volumi da spaccare le orecchie. A quel punto, il ricevitore potrebbe iniziare a "saturarsi" e si possono danneggiare gli altoparlanti.è improbabile che si verifichino problemi a meno che non si guidino più altoparlanti da 6 ohm contemporaneamente fino a volumi da spaccare le orecchie. A quel punto, il ricevitore potrebbe iniziare a "saturarsi" e tu potresti danneggiare i tuoi altoparlanti.

altoparlante

Naturalmente, questo solleva la questione di quanta potenza ha il tuo amplificatore (o l'amplificatore che potresti acquistare). Potresti avere l'impressione che il tuo amplificatore emetta 100 watt per canale. Tuttavia, potresti essere sorpreso di apprendere che i produttori di elettronica spesso "cucinano i libri" per far sembrare buoni i valori di potenza dei loro prodotti e, per questo motivo, potresti effettivamente lavorare con meno energia di quanto pensi. Non preoccuparti, se il tuo amplificatore ha sempre suonato bene con altoparlanti da 8 ohm in passato, continuerà a farlo. Di nuovo, è solo se stai considerando un altoparlante a bassa impedenza che dovresti dare un'occhiata da vicino a quanto sia potente il tuo amplificatore. Se stai guardando altoparlanti da 8 ohm, qualunque amplificatore con cui stai lavorando andrà bene. Non preoccuparti nemmeno di sovraccaricare i tuoi altoparlanti,è molto raro che qualcuno faccia danni agli altoparlanti perché il loro amplificatore è troppo potente. Il più delle volte, le orecchie delle persone emetteranno un volume eccessivo prima che lo facciano i loro altoparlanti.

Un'altra misura che potresti incontrare guardando le specifiche degli altoparlanti è la "sensibilità". In poche parole, questo si riferisce al volume di un altoparlante per watt. Gli altoparlanti con una bassa sensibilità richiederanno più potenza per portarli ad alto volume. L'opposto è vero per gli altoparlanti ad alta sensibilità. In generale, si consideri un altoparlante con un indice di sensibilità da 80 dB a 88 dB per watt all'estremità inferiore dello spettro e da 89 dB a 100 dB per watt o più verso l'alto.

C'è anche una considerazione sinergica quando si accoppiano altoparlanti con un amplificatore in relazione alle caratteristiche del suono. Potresti sentire di altoparlanti descritti come "brillanti" (un'enfasi sugli alti), "rilassati" o "incisivi". Gli amplificatori, come gli altoparlanti, mostreranno anche alcune caratteristiche del suono. Puoi immaginare come un altoparlante descritto come luminoso abbinato a un ricevitore noto anche per il suo suono brillante possa collaborare per produrre un suono particolarmente brillante che potresti non apprezzare (o potresti ... e anche questo è bello). Tuttavia, se accoppiato con un amplificatore noto per il suo suono morbido, un altoparlante luminoso sarà domato e il suono risultante potrebbe essere più adatto ai tuoi gusti. Puoi immaginare le potenziali combinazioni da qui.Questo fattore può essere importante sia per chi acquista un nuovo amplificatore sia per chi ha già un amplificatore e desidera trovare altoparlanti che si adattino meglio ad esso.

Acquisto in linea vs. acquisti in linea

Ci sono alcuni vantaggi e svantaggi nel visitare i negozi e le boutique di elettronica locali rispetto allo shopping online. Discuteremo i pro ei contro di entrambi per aiutarti a decidere quale potrebbe essere il migliore per te.

Innanzitutto, c'è un evidente vantaggio per i negozi di mattoni e malta: puoi toccare e ascoltare subito i prodotti che ti interessano. Un altro vantaggio è la possibilità di testare numerose combinazioni di altoparlanti ed elettronica con una persona a disposizione per fare tutto il passaggio per te, rendendo così il processo di audizione un po 'meno laborioso. Un'altra considerazione spesso trascurata è che molti produttori di altoparlanti non vendono i loro altoparlanti online, quindi l'unica opzione è rivolgersi a un rivenditore autorizzato. Se decidi che non ti piacciono gli altoparlanti che hai scelto, puoi fare un reso o uno scambio immediatamente.

D'altra parte, come spesso accade quando si acquista un'auto, si sta tirando i dadi quando si tratta di quale tipo di venditore finirai per avere a che fare ... potrebbe andare in entrambi i casi. L'acquisto di altoparlanti è una decisione molto soggettiva e personale e non dovrebbe essere affrettata. Non hai bisogno di qualcuno che ti aliti sul collo per prendere un impegno prima di essere pronto. Inoltre, l'edificio in cui stai entrando e tutte le spedizioni di merci da e verso esso comportano costi generali inevitabili. Spesso questi costi aziendali vengono trasferiti a te attraverso un markup più elevato, quindi i prodotti che stai guardando potrebbero essere più costosi. Infine, gli showroom audio sono progettati per suonare in modo fantastico. I rivenditori implementano trattamenti della stanza e un set-up preciso per rendere le apparecchiature che dimostrano un suono sorprendente. Anche se non c'è niente di intrinsecamente sbagliato in questo,la maggior parte delle persone non può riprodurre uno scenario del genere a casa, quindi quello che senti al negozio spesso risulta essere molto diverso da quello che senti a casa.

acquisto di tablet online

Immaginiamo che, quando suggerito per la prima volta, il suggerimento di acquistare qualcosa che si ascolta senza ascoltarlo prima sia stato accolto male. Tuttavia, come testimoniato dal boom del mercato degli altoparlanti online, l'approccio sta funzionando. Come? Innanzitutto, i commercianti di altoparlanti online promettono altoparlanti di alta qualità a prezzi economici. Hanno meno spese generali e spediscono le loro merci direttamente ai loro clienti. Grandi risparmi costituiscono un argomento convincente, ma le persone hanno ancora bisogno di ascoltare i loro altoparlanti prima di impegnarsi con loro. Questo è il motivo per cui scoprirai che molte aziende di altoparlanti online forniscono la spedizione di reso gratuita, se decidi che il prodotto non è giusto per te.

Lo svantaggio dell'acquisto online è il tempo di consegna. Devi aspettare che arrivino i tuoi altoparlanti e, se è necessario un reso o uno scambio, sono necessarie ulteriori attese. Inoltre, poiché gli altoparlanti saranno affidati alle mani indaffarate di spedizionieri come FedEx e UPS, c'è il rischio che vengano danneggiati durante il trasporto, anche in questo caso più attese.

Aggiungete a ciò il fatto che molte di queste aziende sono ancora piuttosto nuove e non hanno lo stesso riconoscimento del marchio degli altoparlanti che esistono dagli anni '60. Se sei disposto ad essere avventuroso e paziente, lo shopping di altoparlanti online può essere un vero spasso.

L'audizione

shutterstock_134925746 Tomislav Pinter / Shutterstock Tomislav Pinter / Shutterstock

La "vera" audizione avviene a casa tua: come abbiamo detto prima, controllare gli altoparlanti in un negozio presenta alcuni vantaggi, ma è altamente improbabile che tu possa duplicare tutto il lavoro che hanno fatto per far suonare tutto al meglio a casa tua. Alla fine della giornata, hai bisogno di sentire gli altoparlanti nella tua stanza, con i tuoi dispositivi elettronici, seduti sulla tua sedia o divano. Gli attributi unici delle pareti, dei mobili, del soffitto, dell'amplificatore, dei cavi dei diffusori ... cambieranno tutti in modo significativo il suono. Se decidi di acquistare altoparlanti in un punto vendita fisico, assicurati che l'azienda abbia una solida politica di restituzione. Ti meriti e hai bisogno del margine di manovra per controllare il tuo acquisto a casa per assicurarti che soddisfi le tue esigenze.

Colpire gli pneumatici : quando si prova a guidare un sistema audio, è importante avere un'idea di ciò che si sta guardando e ascoltando. Si può ancora ricavare molto dall'equivalente audio / video di "dare calci alle gomme". L'altoparlante può sembrare freddo e brillante all'esterno, ma è necessario capire cosa sta succedendo sotto quell'esterno lucido.

Quando guardi un altoparlante, dagli un bel colpo con le nocche. Dovrebbe sembrare solido e anche il suono che senti dovrebbe essere solido, non vuoto. Se hai mai cercato un perno in un muro, sai già cosa ascoltare. Una volta colpito quel perno, il suono passa da vuoto e cavernoso a solido e morto. Un altoparlante con un cabinet spesso e rigido ti morderà un po 'le nocche e quel suono solido significa che l'interno del cabinet non genererà risonanze indesiderate. Questo "test delle nocche" ti indicherà anche quanto sia solida la finitura del diffusore. Se è un mock-up in vinile di legno, lo sentirai.

Scegli il tuo materiale di ascolto: sebbene molti negozi di elettronica e boutique di stereo siano attrezzati per ospitare iPod e altri dispositivi multimediali portatili, queste sono solitamente fonti terribili con cui giudicare le reali capacità di un sistema audio. La maggior parte dei file di musica digitale è compressa, quindi nella musica mancano molti dettagli e raffinatezza. Scegli invece alcune canzoni da alcuni CD che conosci veramente. Suggeriamo una canzone con dei bassi potenti, una canzone tranquilla, magari con degli strumenti a corda, una canzone incentrata su un'esibizione vocale e qualsiasi altra cosa che potresti aver ascoltato innumerevoli volte. Quando hai in mano le tue selezioni, ascoltale ancora un po 'sui tuoi vecchi altoparlanti e prendi appunti su come suonano e cosa ti attrae di loro.

altoparlanti-blow-away

Quando ascolti queste canzoni durante le tue audizioni con i relatori, vedi se non senti cose che non hai mai sentito prima: uno strumento che era stato coperto in precedenza, lo scricchiolio di una panca di un pianoforte o il cigolio delle dita che scivolano sulla chitarra stringhe, per esempio.

D'altra parte, a volte è ciò che non senti che rende eccezionale un altoparlante. Colorazioni di voci e strumenti, riproduzioni innaturali di alte frequenze, bassi eccessivamente gonfiati ... queste sono tutte cose che non vuoi sentire da un buon altoparlante.

Rilassa le orecchie: alcuni altoparlanti suonano in modo abbagliante appena fuori dal cancello ma, nel tempo, diventeranno faticosi. Anche se all'inizio un altoparlante può sembrare molto accattivante, dopo un po 'potresti ritrovarti a volerli disattivare. L'unico modo per saperlo è passare del tempo con loro (un altro motivo per cui un'audizione domestica è fondamentale) È a causa di questo fenomeno che un saggio ingegnere di altoparlanti una volta ha suggerito di esercitarsi a rilassare le orecchie. L'idea è di ignorare la tua impressione iniziale e consentire all'orecchio della tua mente di adattarsi al nuovo suono che stai ascoltando. Dopo un po ', se semplicemente non ti piace quello che senti, probabilmente è ora di andare avanti.

Questa pratica è particolarmente utile quando si eseguono confronti AB. Saltare avanti e indietro troppo velocemente non permette alla tua mente di adattarsi. Confronterai sempre il suono che stai ascoltando ora con il suono che stai ascoltando appena prima, invece di cercare di confrontare il suono con ciò che è naturale e realistico. I confronti AB ti aiuteranno a eliminare i grandi perdenti, ma non sono un modo efficace per decidere tra due oratori che hai già deciso che ti piacciono.

Tu sei il pilota : in un ambiente di vendita al dettaglio, farai bene a ricordare che sei il pilota e il venditore è il tuo copilota. Va bene ricevere alcuni suggerimenti dal rappresentante di vendita ma, alla fine, questo è il tuoaudizione e se hai fatto i compiti, sai cosa devi sentire per prendere le tue decisioni. È un peccato, ma se c'è una sorta di incentivo (spiff) per un venditore a vendere un particolare oratore, sa come guidarti in quella direzione. A quel punto assicurati di comunicare quello che vuoi e fai in modo che il venditore esegua le tue richieste. Non vuoi essere un idiota al riguardo, ma spiegare gentilmente che hai un processo di audizione che funziona per te dovrebbe essere la coda che il rappresentante deve fare un passo indietro e premere i pulsanti quando richiesto.

Domande frequenti

Ci sono alcune domande frequenti a cui volevamo rispondere e che non sembravano adattarsi a nessuna categoria particolare, quindi le abbiamo lasciate per la fine. A questo punto, però, speriamo che ti senta in grado di avventurarti e fare un saggio acquisto di altoparlanti. Ricorda, dovrebbe essere divertente! Il momento in cui il divertimento si ferma è il momento in cui sai di essere diretto nella direzione sbagliata. Nessuno sente le cose come le fai tu.

Fidati del tuo giudizio e trova alcuni altoparlanti che ti emozionano. In bocca al lupo!

Posso combinare e abbinare marche di altoparlanti?

Puoi, certo, ma non è una grande idea. Diverse marche di altoparlanti suoneranno in modo diverso e quando i suoni si spostano da un altoparlante all'altro in uno scenario di suono surround, si desidera che la firma del suono rimanga la stessa tutto intorno. Se hai bisogno di un pasto a pezzi per il tuo sistema, va bene. Sappi solo che con ogni altoparlante corrispondente che aggiungi, migliore sarà il suono del tuo sistema. L'unica eccezione a questa regola è il subwoofer, che ci porta alla nostra prossima domanda.

Posso acquistare un subwoofer di una marca diversa dai miei altoparlanti?

Sì, puoi e in molti casi è un'ottima idea. Non tutti i produttori di altoparlanti sono necessariamente ottimi produttori di subwoofer (e anche il contrario di questa affermazione è vero) Controlla le recensioni dei subwoofer che accompagnano gli altoparlanti che stai considerando. Se sono meno che brillanti, considera un subwoofer di un'azienda specializzata in subwoofer. Il sub è una parte importante di un sistema home theater ad alte prestazioni e non dovrebbe essere lesinato.

Ho bisogno di due subwoofer?

In molti casi, un singolo subwoofer produrrà molti bassi e può stare in piedi da solo. Ci sono momenti, tuttavia, in cui l'area in cui devi posizionare il tuo sub non è l'ideale dal punto di vista delle prestazioni. L'aggiunta di un secondo subwoofer comporta alcuni vantaggi. Due sottotitoli lavoreranno insieme per uniformare i "punti morti" nella stanza. Ogni subwoofer in un sistema dual-sub non dovrà lavorare così duramente e, quindi, il suono risultante è spesso più pulito. È anche possibile che il tuo appetito per i bassi sia insaziabile. Un sistema dual-sub dovrebbe fare un buon lavoro per soddisfare il tuo bisogno di bassi potenti e pessimi.

Ora che sei un esperto di audio domestico, dai un'occhiata alle nostre recensioni sui singoli altoparlanti e al nostro elenco continuamente aggiornato dei migliori altoparlanti sul mercato.