Skorr utilizza l'intelligenza artificiale per misurare e migliorare la copertura sociale

Scoprendo quante persone hanno raggiunto il post non sono più solo per i grandi marchi: utilizzando l'intelligenza artificiale e più di due dozzine di punti dati diversi, Skorr è una nuova app che misura l'influenza dei social media su più canali per individui e piccole imprese. Lanciato su App Store e Google Play lunedì 7 maggio, Skorr misura e monitora l'influenza dei social media, oltre a fornire suggerimenti per miglioramenti e creare sfide sociali tra amici.  

L'app è dello sviluppatore Slaicos Lda, una start-up con sede in Portogallo che ha recentemente superato il traguardo di un anno. Skorr misurerà e analizzerà l'influenza di sei delle principali piattaforme - Twitter, Facebook, LinkedIn, Instagram, Tumbler e YouTube - per fornire agli utenti un indice Skorr basato su una scala da 1 a 100.

Mentre un certo numero di programmi lavora per misurare l'impatto dei social media, Skorr utilizza sia i dati che l'intelligenza artificiale per offrire informazioni sociali. Combinando dati concreti con l'apprendimento automatico per l'elaborazione del linguaggio naturale, l'analisi delle emozioni e l'analisi dei collegamenti, Skorr assegna a ogni utente un punteggio sociale o Skorr, continua a monitorare le prestazioni e costruisce informazioni per espandere la copertura.

"Volevamo dare alle persone lo stesso grado di responsabilizzazione e controllo della loro presenza online come hanno già i grandi marchi e le aziende", ha affermato in una nota Miguel Caeiro, CEO e fondatore di Skorr. "Con l'ambiente in rapida evoluzione nei social media che offre meravigliose opportunità e sfide, ma anche alcune minacce, abbiamo visto la necessità di fornire questa capacità di coaching a tutti gli utenti".

Oltre a tenere traccia di fattori come Mi piace e visualizzazioni, Skorr utilizza l'elaborazione del linguaggio naturale per identificare le tendenze più importanti nei post. Utilizzando l'AI, il programma offrirà quindi un feedback immediato sui nuovi post e tenterà persino di prevedere il successo del post. L'apprendimento automatico consente all'app di generare suggerimenti in base allo Skorr di ciascun utente, con l'app che diventa più intuitiva in quei suggerimenti più ogni influencer (o aspirante influencer) utilizza l'app.

Caeiro dice che l'azienda ha lavorato per più di un anno con i "clienti più esigenti": gli adolescenti. Sebbene sviluppato e testato pensando agli adolescenti, Skorr può essere utilizzato anche per influencer, proprietari di piccole imprese e altri sui social media.

Man mano che l'app cresce, Skorr aggiungerà anche la possibilità di sfidare un altro amico Skorr. Le sfide non sono necessariamente basate su quello Skorr complessivo poiché gli utenti saranno in grado di creare le proprie sfide.

Gli sviluppatori affermano che Skorr è costruito "secondo i più alti standard di sicurezza e privacy dei dati". Gli strumenti AI dell'app aiuteranno l'app a creare funzionalità aggiuntive incentrate sulla privacy: ad esempio, Caeiro afferma che il riconoscimento delle immagini integrato potrebbe anche creare avvisi quando gli utenti stanno per pubblicare una foto che contiene dati come una targa, una carta di credito numero o altre informazioni personali in background in futuro.

Disponibile negli Stati Uniti e in Europa, Skorr è disponibile come download gratuito da App Store e Google Play.