Come trasformare il tuo PC in uno switch

Il Nintendo Switch è una console incredibile, che ti consente di giocare a giochi per console pieni e grassi, non importa se sei sul divano o su un aereo. Sebbene la sua portabilità sia impressionante e alcuni dei titoli più impegnativi siano nuovi, non si può negare quanto sia sottodimensionato Switch. La maggior parte degli smartphone moderni ha specifiche migliori e può eseguire Android durante i giochi.

Se hai un computer da gioco, tuttavia, puoi sfruttare la sua potenza per giocare in modo portatile sul tuo telefono, non solo da casa, ma anche quando sei in giro. In questa guida, ti mostreremo come configurare la riproduzione remota sulla tua rete locale e reti esterne, nonché come ottenere l'aspetto di uno Switch.

Due note prima di approfondire: diventeremo tecnici, quindi se non sei all'altezza del compito, è meglio restare con uno Switch. Ancora più importante, però, non otterrai la stessa esperienza con il tuo telefono e PC come con uno Switch. Questa configurazione funziona al meglio sulle reti locali e ha una capacità incoerente di giocare fuori casa. Non è perfetto e sarai sempre in balia della tua connessione, quindi tienilo a mente.

Configurazione per la riproduzione locale

Giocare sulla tua rete locale è facile. Scarica l'app Steam Link sul telefono, collega un controller Bluetooth o utilizza i controlli touch e collega il PC. Finché il tuo PC è cablato e hai una connessione decente, dovresti essere in grado di riprodurre in streaming i giochi localmente senza molti problemi.

Tuttavia, ci sono un paio di note importanti per la migliore esperienza. Ovviamente avrai bisogno di una connessione Internet veloce (25 Mbps di solito fa il trucco, anche se più veloce è meglio), ma il Wi-Fi non lo taglierà. La macchina host deve essere cablata. Sebbene tu possa connetterti e avviare un gioco con un host su Wi-Fi, la tua esperienza sarà probabilmente piena di balbettii, lag e artefatti di streaming.

Non puoi farla franca con il Wi-Fi anche se la tua connessione è ottima. Le connessioni cablate sono più veloci e questo aiuterà con la qualità dello streaming. Ancora più importante, tuttavia, le connessioni cablate sono coerenti. Il Wi-Fi è suscettibile alle interferenze da una serie di sorgenti diverse, portando a risultati estremamente diversi ogni volta che ti connetti alla tua macchina host.

Il semplice download dell'app Steam Link non offre l'esperienza completa di Switch. È qui che entra in gioco Wake on LAN (WoL). Se vuoi, diciamo, sdraiarti sul divano e avviare un gioco, normalmente devi prima andare ad accendere il computer. Per fortuna, puoi farlo da remoto.

WoL consente al computer di rilevare quando un determinato pacchetto viene inviato alla porta LAN, lasciando essenzialmente il computer in standby. Anche se l'alimentazione è ancora spenta, puoi attivare la riattivazione del computer inviando il cosiddetto "pacchetto magico". Il computer rileverà il pacchetto e farà partire il ciclo di "accensione".

Anche abilitare WoL è semplicissimo. Apri Gestione dispositivi in Windows e trova la tua scheda di rete. Fare clic con il tasto destro e selezionare Proprietà. Vai alla sezione Avanzate . Scorri l'elenco delle opzioni fino a trovare Wake on LAN  o qualcosa di simile. Nel nostro caso, era Wake on Magic Packet . Abilita questa funzione e dovresti essere a posto.

Potrebbe essere necessario abilitare WoL anche nel BIOS. Se non sai come accedere al BIOS, riavvia il computer. Durante la sequenza di avvio, premere continuamente il tasto Canc per aprire la schermata del BIOS. La posizione dell'impostazione dipenderà dal produttore della scheda madre, quindi consulta il manuale se puoi per trovare dove è sepolta.

Steam Link è in grado di inviare un pacchetto magico, il che significa che finché hai WoL abilitato in Windows, puoi avviare la tua macchina e iniziare a giocare direttamente dal tuo telefono. L'unico altro ostacolo da superare è l'accesso a Windows. Puoi disabilitare l'accesso nel pannello di controllo oppure puoi avere difficoltà a inserire la tua password con i controlli touch. Dipende da te: assicurati solo che Steam sia impostato per funzionare come app di avvio in modo da poterlo avviare direttamente quando riattivi la macchina.

Connessione da remoto

La parte di connessione remota è dove le cose si complicano. La maggior parte dei router moderni ha funzionalità di sicurezza integrate, il che significa che non puoi semplicemente connetterti a loro da qualsiasi vecchia rete. Il tuo router bloccherà la connessione e questa è una buona cosa. Se il tuo router fosse completamente aperto, chiunque potrebbe connettersi alla tua rete locale da remoto.

Steam Link funziona ancora su reti esterne, anche se dovrai inoltrare alcune porte sul router per farlo funzionare (UDP 27031, UDP 27036, TCP 27036 e TCP 27037). In sostanza, Steam Link si connette su queste porte, quindi le inoltri al tuo PC host in modo da poterti connettere da una rete diversa.

Per fortuna, c'è una soluzione più elegante: Parsec. Esistono altre app desktop remote come Teamviewer, anche se l'attenzione di Parsec sui giochi rende il processo complessivo più fluido. Parsec ti consente di connetterti a qualsiasi computer in remoto ed è incredibilmente semplice da usare. Scarica l'app sul tuo computer host e sul tuo telefono, crea un account e sei a posto.

Potrebbe essere ancora necessario configurare il port forwarding e Parsec offre una guida completa su come farlo. Non ne avevamo bisogno, però. Anche connettendoci tramite LTE, abbiamo avviato la macchina host senza problemi. Inoltre, Parsec ha controlli su schermo molto migliori, il che significa che l'accesso a Windows è un gioco da ragazzi.

WoL è ancora possibile con questa configurazione, ma non con Parsec. Per fortuna, ci sono molte app su Android che funzionano con WoL. Nella maggior parte dei casi, queste app possono rilevare la macchina host fintanto che questa e il telefono sono connessi alla rete locale. Tuttavia, potrebbe essere necessario inserire manualmente l'indirizzo IP e l'indirizzo MAC del computer.

Questo è tutto per la connessione da remoto. Scarica Parsec, esegui WoL per accendere il computer e connettiti al computer host. Non lo addolciremo, però: WoL non è perfetto e ha difficoltà quando si attiva da remoto. Ci sono stati alcuni casi in cui la nostra macchina host semplicemente non ha raccolto il pacchetto e, quindi, non si è avviato. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, abbiamo riscontrato pochi problemi.

Ottenere il look

Con il technobabble fuori mano, parliamo di estetica. Uno degli aspetti più interessanti di Switch è il suo fattore di forma e, per fortuna, puoi ottenere un'esperienza simile con il tuo telefono. Esistono diversi controller telescopici che avvolgono il telefono, essenzialmente inserendo lo schermo tra i due lati di un controller.

La maggior parte di loro sono cattivi, tuttavia, come gli appassionati di emulatori di dispositivi mobili hanno capito anni fa. Con il rilascio di Switch, tuttavia, le aziende più grandi hanno iniziato a sviluppare controparti per dispositivi mobili. C'è il Razer Junglecat, così come il glap Play p / 1 (nella foto sopra). Dei due, il Junglecat è migliore se hai un dispositivo supportato. Il controller glap funziona con una gamma più ampia di dispositivi, quindi è quello che abbiamo usato.

Razer sta lavorando su un controller simile chiamato Kinshi che sarà compatibile con una gamma più ampia di dispositivi. Tuttavia, non è uscito al momento della scrittura.

Il Junglecat e il Play p / 1 sono costosi, arrivano a circa $ 100 ciascuno. Ci sono molte alternative più economiche su AliExpress e Amazon, anche se le sconsigliamo. La qualità di costruzione è generalmente cattiva, si adatta a pulsanti adesivi e attiva zone morte. La configurazione descritta sopra è già capricciosa, quindi non c'è motivo di aggiungere la frustrazione del controller in più.

Se il costo è un problema, sappi che una clip per telefono e un controller Xbox One svolgono il lavoro meglio di Junglecat. Non sembra la parte di uno Switch, certo, ma è economico e veloce. È anche molto più facile smontare e pulire un controller Xbox One se necessario.