Come utilizzare AirDrop

iPhone X - Come usare AirDrop Julian Chokkattu / Tendenze digitali

Come molte funzionalità native di iOS e MacOS, AirDrop è semplice e veloce. Simile all'invio di file tramite testo ed e-mail, puoi utilizzare l'utilità multipiattaforma per inviare foto, video, canzoni e persino file PDF robusti. Ciò è particolarmente utile quando sei in prossimità della persona a cui desideri inviare il tuo file, poiché AirDrop funziona solo quando gli utenti sono vicini l'uno all'altro.

La funzione utilizza una connessione Bluetooth per creare una rete Wi-Fi peer-to-peer tra i tuoi dispositivi iOS e MacOS e utilizza la crittografia per offuscare i tuoi file. Puoi accedervi direttamente da Foto, Note, Safari, Contatti e Mappe, senza dover navigare in una schermata diversa o copiare e incollare le informazioni. Scopri come utilizzare AirDrop e potrebbe diventare il tuo migliore amico per i trasferimenti di file.

Accesso ad AirDrop su iOS

Precedente Successivo 1 di 3

Apple ha riconfigurato il Centro di controllo in iOS 11, rendendo AirDrop meno accessibile di quanto non fosse una volta. Per fortuna, la funzione è ancora di facile accesso.

Passaggio 1:  scorri verso l'alto dalla parte inferiore del tuo iPhone, iPad o iPod Touch per visualizzare il Centro di controllo. Se utilizzi un iPhone X, scorri verso il basso dall'angolo in alto a destra del display.

Passaggio 2:  individuare la casella in alto a sinistra, che contiene Modalità aereo, Bluetooth e altri controlli di connettività. Assicurati che sia il Wi-Fi che il Bluetooth siano attivi.

Passaggio 3:  eseguire un tocco 3D o tenere premuta una delle icone di cui sopra. Questo espanderà la casella e rivelerà controlli aggiuntivi come AirDrop.

Passaggio 4:  tocca il pulsante AirDrop per aprire il menu delle impostazioni rapide. Qui potrai impostare la tua capacità di inviare e ricevere file tramite AirDrop.

Nota: se viene visualizzato il messaggio "Ricezione disattivata" e non riesci a modificarlo, vai su "Impostazioni", "Generali" e infine "Restrizioni" e assicurati che la funzione AirDrop sia attivata

Utilizzando AirDrop su iOS

Come utilizzare AirDrop

Usare AirDrop su iOS è facile. Segui questi passaggi:

Passaggio 1: vai al file, alla foto o ad altro contenuto che desideri condividere.

Passaggio 2: tocca il pulsante Condividi nell'angolo inferiore sinistro del display del dispositivo. L'icona della funzione rappresenterà una casella con una freccia che punta verso l'alto.

Passaggio 3:  direttamente sotto l'immagine o una parte di contenuto, dovresti vedere un elenco di dispositivi disponibili. Tocca il nome del dispositivo con cui desideri condividere.

Passaggio 4: una volta accettato, sotto il nome del dispositivo verrà visualizzato "inviato".

AirDrop su MacOS

Mela

AirDrop funziona altrettanto bene su MacOS come su iOS. Ecco come trarne il massimo vantaggio.

Passaggio 1: Apri "Finder" dal Dock.

Passaggio 2:  se non lo vedi nella barra laterale di sinistra, puoi trovarlo dalla barra dei menu. Seleziona "Vai" e poi "AirDrop".

Passaggio 3: la finestra di AirDrop ti mostrerà tutti i dispositivi vicini che possono accettare i tuoi file e documenti. Trascina ciò che desideri inviare al destinatario previsto e rilascialo per iniziare il trasferimento.

In alternativa, puoi aprire il file che desideri inviare e fare clic sul pulsante di condivisione: sembra un rettangolo con una freccia verso l'alto che punta al di fuori di esso. Scegli "AirDrop" dalle opzioni di condivisione, quindi scegli un destinatario a cui inviare il file.

Accettare o rifiutare un trasferimento AirDrop

Come utilizzare AirDrop

L'invio di un contenuto tramite AirDrop è facile, così come accettare o rifiutare un trasferimento AirDrop. Ma è leggermente diverso a seconda della piattaforma che stai utilizzando.

Se qualcuno ti invia un file o una foto utilizzando AirDrop, verrà visualizzato un avviso sullo schermo con un'anteprima di detto contenuto. Dovrai accettarlo per completare il trasferimento. Su iOS, puoi toccare il pulsante "Accetta" che si apre al centro dello schermo. Su MacOS, dovrai guardare alla finestra di AirDrop o alla notifica nell'angolo in alto.

Selezionando "Accetta" si aprirà l'app corrispondente al file (Foto, ad esempio), mentre toccando "Rifiuta" si annullerà il trasferimento. Tieni presente che se condividi contenuti con te stesso tramite AirDrop, non vedrai un'opzione per accettare o rifiutare un trasferimento AirDrop; il contenuto verrà trasferito automaticamente tra i tuoi dispositivi, supponendo che entrambi abbiano effettuato l'accesso utilizzando lo stesso ID Apple.

Dare un senso alle impostazioni rapide di AirDrop

Una volta che hai accesso al menu delle impostazioni rapide, ti verranno presentate tre opzioni:

  • Ricezione disattivata:  questo impedisce al dispositivo di ricevere tutte le richieste AirDrop.
  • Solo contatti: in  questo modo solo i tuoi contatti possono vedere il tuo dispositivo.
  • Tutti: consente a tutti gli utenti iOS nelle vicinanze che utilizzano AirDrop di condividere file con te.

Risoluzione dei problemi

Se hai problemi a trasferire i contenuti tra i dispositivi, verifica che sia il Bluetooth sia il Wi-Fi siano attivi. Questo vale per ogni dispositivo, poiché AirDrop funziona solo quando sono abilitati sia Wi-Fi che Bluetooth.

Se ciò non risolve il problema, assicurati di non utilizzare il tuo iPhone o iPad come hot spot personale. Per farlo, vai su "Impostazioni", quindi "Cellulare", seguito da "Hotspot personale" e assicurati che il cursore accanto alla funzione sia disattivato.

Se nessuna delle soluzioni precedenti risolve il problema, assicurati che i due dispositivi si trovino nel raggio l'uno dell'altro. AirDrop non funzionerà se uno degli utenti è fuori dalla portata del Bluetooth e del Wi-Fi. Inoltre, se la persona con cui stai tentando di condividere i tuoi contenuti ha AirDrop impostato su Solo contatti e le tue informazioni non vengono salvate nei suoi contatti, assicurati che attivi la configurazione AirDrop per ricevere i contenuti AirDrop da "Tutti".