Come avviare, costruire e conservare una perfetta collezione di vinili

Gavin Whitner / MusicOomph.com

Non molto tempo fa, collezionare vinili era un hobby di nicchia apprezzato dai fanatici dell'analogico (inclusi noi stessi), ma le cose sono cambiate. Il vinile sta vivendo una rinascita che, francamente, è sorprendente vedere accadere nell'era dei formati digitali e dei servizi di streaming. Tra artisti di alto profilo e gruppi indie che riabbracciano il formato ed eventi estremamente popolari come il Record Store Day che offrono al pubblico mainstream una scusa per entrare nel caldo mondo della cera, la popolarità del vinile è cresciuta abbastanza da far sorgere nuovi impianti di pressatura di dischi. soddisfare la domanda. Questo è un grande punto di svolta rispetto allo status del vinile solo pochi anni fa.

“Riguarda la qualità e le condizioni del vinile, non solo il titolo. C'è un'arte nel selezionare buoni dischi. "

Con questo aumento di popolarità arriva una nuova generazione di collezionisti di vinili in erba, ma come con qualsiasi hobby, c'è un modo giusto e un modo sbagliato per farlo. Non preoccuparti, costruire e mantenere correttamente una collezione non è complicato e non deve essere nemmeno costoso. In effetti, può essere decisamente economico, ma ci sono alcune cose da tenere a mente se stai considerando lo stile di vita dell'audio analogico.

Ecco la nostra guida dall'alto verso il basso (ehm, dalla parte anteriore a quella posteriore?) Che copre tutto, da come acquistare e collegare un giradischi di qualità, alla corretta pulizia e conservazione del vinile, fino a pochi dischi scelti che pensiamo dovrebbero dare il via -Avviare la tua nuova collezione.

Facciamolo!

Vai a comprare dei dischi

Abbastanza semplice, vero? Questa può essere la parte migliore della creazione di una collezione di dischi. Ogni negozio di dischi ha la sua atmosfera - è come entrare in un altro mondo - e le persone dietro il bancone possono essere tesori di preziose informazioni e intuizioni, oltre a semplici curiosità. Se sembra che apprezzino le tue scelte, prova a chiedere loro cos'altro pensano che ti potrebbe piacere. Potresti semplicemente trovare una nuova band o disco preferito. La scoperta della musica è fantastica.

C'è un'arte nel selezionare buoni dischi, e non intendiamo per titolo, ma per qualità e condizione del vinile stesso. Non prendere l'etichetta in un angolo al valore nominale - non sai quanto sia buona quella lettura di Boemia barbuta sulla qualità del disco - cerca te stesso tirando fuori il disco e ispezionandolo visivamente.

marcwathieu / Flickr marcwathieu / Flickr

Guarda oltre la polvere per graffi profondi o particolarmente lunghi che puoi sentire con il dito mentre lo fai scorrere attraverso le scanalature. Se non sei sicuro, chiedi di prendere in prestito un giradischi e delle cuffie per vedere se la copia sarà abbastanza pulita per te. In caso contrario, prova un'altra copia o cerca il titolo altrove. Se il disco sembra sporco, puoi chiedere al negozio di pulirlo per te. Se hanno una macchina per la pulizia, spesso lo fanno gratuitamente.

Parlando di cercare diverse copie dei tuoi dischi preferiti, fai attenzione alle versioni bootleg dei record. Di solito sono quelli veramente economici e possono essere fantastici o possono essere terribili. A volte puoi capirlo dal loro peso più leggero del normale, ma puoi anche chiedere sempre allo sportello. In genere, questa semplice regola ti aiuterà a fiutare il vinile bootleg: se sembra troppo bello per essere vero quando si tratta di una scoperta d'oro, probabilmente non è una stampa originale.

Se è un bootleg di qualità (ne possediamo molti), può essere un vero affare, ma dovresti sempre provare ad ascoltarlo da solo se c'è una stazione di ascolto disponibile.

"Se vuoi provare tutto il calore e i dettagli che il vinile ha da offrire, ti consigliamo di fare un piccolo investimento in attrezzature."

In questi giorni, non devi andare da nessuna parte per trovare il vinile della tua band preferita. Sebbene consigliamo comunque di controllare di persona il vinile prima dell'acquisto, esistono solide risorse online per trovare vinili che di solito sono in ottima forma. Per il nuovo vinile, consigliamo Amazon: il gigante online ha una selezione sorprendentemente buona a ottimi prezzi, spesso con spedizione gratuita. Per i dischi usati, controlla Discogs. È una piattaforma di vendita di record, di catalogazione e di trading online che può aiutarti a trovare alcune delle gemme più rare nella tua lista.

Oh, e se hai bisogno di un piccolo aiuto per scoprire i negozi di dischi nella tua zona che celebreranno il Record Store Day, ti consigliamo anche Vinyl Hub - "è come Discogs per i negozi di dischi" esclama il sito web, e offre un ottimo modo per trovare un negozio locale. Infine, prima di decollare, assicurati di dare un'occhiata a questi 10 fantastici album del Record Store Day dello scorso anno.

Pulisci quei solchi!

Quindi sei appena tornato a casa con il tuo vinile e sei pronto ad accendere i tuoi altoparlanti preferiti con i dolci suoni analogici di quell'LP di Van Morrison che stavi cercando da mesi. Anche noi siamo eccitati, ma non limitarti a far scivolare quel disco scivoloso fuori dalla sua copertina e far cadere subito l'ago. Prima di riprodurli, dovresti sempre pulire i tuoi dischi.

Non hai idea di quanto bene sia stato conservato un disco usato per tutta la sua vita, e anche i dischi nuovi di zecca hanno un residuo rimasto dalla fabbrica di pressatura. Non vuoi che nessuna di queste cose tocchi lo stilo (ago) del tuo giradischi. Esistono diversi modi per pulire un disco, alcuni dei quali completamente automatizzati, altri molto pratici. Per aiutarti, abbiamo messo insieme questa eccellente guida su come pulire i tuoi dischi.

Tutti i modi per giocare

Ora che la tua raccolta è pulita, sono pronti per giocare. Se hai già un impianto da record che ami, congratulazioni! Ma se stai partendo da zero o stai cercando di aggiornare, hai alcune decisioni da prendere.

Ci sono diversi tipi di giradischi là fuori, e molti di loro sono ora comodamente disponibili in quelli che erano posti molto improbabili. La rinascita del vinile sta vedendo i giradischi venduti in mega-negozi come Target e Walmart. Quelli andranno bene se non sei troppo serio riguardo alla qualità del suono, ma se vuoi provare tutto il calore ei dettagli che il vinile ha da offrire, ti consigliamo di fare un piccolo investimento in qualcosa di meglio.

record-store-day-10-albums-2016

Anche se troverai alcuni giradischi decenti e convenienti nei negozi economici, ti consigliamo vivamente di stare lontano dai molti giradischi in stile all-in-one con amplificazione e altoparlanti incorporati. Questi ti faranno giocare immediatamente con il minimo sforzo. Tuttavia, sei limitato dall'amplificatore debole e dai piccoli altoparlanti che si trovano in questi prodotti, e nessuna delle parti è aggiornabile - buono in un pizzico, o forse una cabina per le vacanze in spiaggia o in montagna, ma non è un piacere per le tue orecchie.

Per solo un po 'più di denaro, puoi procurarti un giradischi significativamente superiore. In effetti, abbiamo assemblato un elenco dei nostri giradischi convenienti preferiti proprio qui, alcuni dei quali nella gamma da $ 200 a $ 300, e dotati di cartucce solide appena estratte dalla scatola.

"Il modo in cui archivi i tuoi record non è importante solo per la conservazione, è un'opportunità per creare qualcosa che sia davvero interessante."

Tieni presente che se acquisti un giradischi autonomo, avrai bisogno di amplificazione e altoparlanti. Abbiamo messo insieme un utile elenco di alcune fantastiche configurazioni di ascolto in vinile per qualsiasi budget, ma continua a leggere se hai bisogno di dare forma a un sistema che già possiedi.

Se hai già un amplificatore integrato o un ricevitore A / V, controlla se ha un ingresso fono o se il giradischi che scegli ha un preamplificatore fono integrato. I ricevitori stereo più recenti come l'eccellente Yamaha R-N803 in genere hanno un fono ingressi integrati, ma in caso contrario, puoi anche acquistare eccellenti preamplificatori phono come acquisto autonomo, che possono persino migliorare la qualità del suono su una porta fono incorporata. Alcuni giradischi, come l'Audio-Technica AT-LP120, includono anche uscite USB per l'archiviazione del vinile in file audio digitali.

Se non hai già un amplificatore, due opzioni a cui siamo particolarmente affezionati sono PS Audio Sprout e NAD D 3020. Non solo questi amplificatori sono entrambi compatti e belli, ma suonano anche in modo spettacolare e hanno il Bluetooth integrato, colmare il divario tra l'era della musica digitale e quella analogica. Entrambi hanno anche degli eccellenti amplificatori per cuffie. Con uno di questi amplificatori compatti, potresti costruire un sistema adatto all'arredamento che sembra buono come sembra. Nota: sebbene PS Audio Sprout abbia un ingresso phono dedicato con stadio preamplificatore per telefono da utilizzare con qualsiasi giradischi, il NAD D 3020 richiederà l'uso di un giradischi con un pre phono integrato o l'aggiunta di un supporto. solo preamplificatore fono dalla nostra lista di preferiti.

Se stai cercando una sistemazione per il soggiorno assolutamente stupenda ma non vuoi il trambusto di mettere insieme i singoli componenti (e hai un budget estremamente flessibile), potresti essere interessato a console all-in-one come la splendida Luno EGB2. In caso contrario, sono ancora solo un'esplosione da guardare.

Conservalo!

Il modo in cui archivi i tuoi record non è importante solo per la conservazione, è un'opportunità per creare qualcosa che sia davvero, davvero interessante.

In primo luogo, dobbiamo affrontare quello che in qualche modo è diventato il metodo di archiviazione del vinile più popolare negli Stati Uniti: le casse del latte. Guarda, le casse del latte costano poco (gratis, anche!) E hanno la dimensione giusta. Ma le casse del latte sono un metodo di archiviazione dei record scadente per una serie di motivi, inclusi i bordi affilati che amano strappare le maniche e la tendenza a flettersi sotto un carico pesante, potenzialmente deformando i dischi.

Per l'archiviazione domestica, qualsiasi numero di opzioni di scaffale funzionerà, ma una delle opzioni più popolari proviene dai nostri amici svedesi di Ikea: l'unità di scaffalatura Kallax. Sebbene il Kallax non sia robusto come il suo antenato Expedit (non più disponibile), con cura questa soluzione dovrebbe durare per molti anni. Inoltre, sono delle dimensioni perfette e modulari, quindi puoi metterne uno in un piccolo angolo o costruire un intero muro pieno di cera. Per qualcosa di più elaborato, dai un'occhiata a queste eleganti soluzioni di archiviazione in vinile assemblate da Vinyl Me, Please.

51_Inch_Aero_album_1024x1024

Per lo stoccaggio portatile del vinile, ci piace ciò che viene dalla gente di Wax Stacks, le cui casse di legno compatte sono progettate specificamente per trasportare il vinile ovunque, così come lo stoccaggio impilabile a casa. Chi cerca qualcosa con un coperchio chiuso scaverà questo caso da Crosley.

Inoltre, non dimenticare che i manicotti antistatici sono fondamentali per evitare che i tuoi dischi accumulino elettricità statica dannosa. Queste custodie di Mobile Fidelity sono eccezionali. Infine, conserva sempre il tuo vinile in un ambiente climatizzato, ben lontano da qualsiasi fonte di calore. Sicuramente non lasciare il tuo vinile in macchina ... come mai.

Suggerimenti per professionisti

Nel caso non fossi a conoscenza, le cuffie sono un modo fantastico per provare il vinile. La configurazione di ascolto intima ti avvicina ai dettagli e alle dinamiche che i dischi hanno da offrire (e, sì, a potenziali schiocchi e clic, ma questo è parte integrante). La prossima volta che vuoi davvero dare un'occhiata a un disco, tira fuori un paio di cuffie assassine e dacci dentro.

Se hai voglia di un aggiornamento, sostituisci la cartuccia sul giradischi con qualcosa di un po 'più avanzato. Molte delle cartucce del nostro elenco consigliato sono un ottimo punto di partenza, ma una cartuccia premium di Grado, Audio-Technica, Ortofon o Shure, solo per citarne alcune, farà una differenza significativa nella qualità del suono che ottieni.

Infine, se vuoi fare sul serio, considera di avere un set professionale per il tuo giradischi. Una configurazione del giradischi implica l'impostazione esatta della forza di tracciamento, la calibrazione della posizione e del controbilanciamento del braccio e la regolazione della velocità del giradischi, oltre ad assicurarsi che tutto sia a livello. Ovviamente, se sei pronto, puoi procurarti i tuoi strumenti e farlo da solo!

Ora esci, prendi dei dischi e ascolta!