Come utilizzare il tuo iPad come secondo monitor

Avere un secondo monitor collegato al computer può essere un ottimo modo per aumentare la produttività, ma cosa succede se non si dispone di un monitor aggiuntivo in giro? Se possiedi sia un iPad che un computer, puoi estendere il desktop utilizzando l'iPad come secondo monitor. Di seguito, abbiamo tutti i passaggi per configurare il tuo iPad come secondo monitor: è probabilmente più facile di quanto pensi.

Sidecar su MacOS Catalina

Trasforma il tuo iPad in un secondo monitor con Sidecar

Se hai un Mac, la prima cosa che devi sapere è che Apple ha funzionalità di secondo monitor integrate con l'ultima versione del suo sistema operativo, MacOS Catalina. La funzione si chiama Sidecar e ti consente di trasformare il tuo iPad in un secondo display con pochi clic. Tuttavia, ci sono alcuni requisiti per utilizzare Sidecar; ad esempio, hai bisogno di un Mac e di un iPad più recenti.

I dispositivi compatibili includono MacBook 2016, MacBook Air 2018 (o successivo), MacBook Pro 2016, Mac mini 2018, iMac 2015, iMac Pro 2017 o Mac Pro 2019, con macOS Catalina. Inoltre, Sidecar può essere utilizzato solo su iPad che supportano Apple Pencil. Sono almeno iPad di sesta generazione, iPad mini di quinta generazione, iPad Air di terza generazione e iPad Pro (modelli da 9,7 pollici, 10,5 pollici, 11 pollici e 12,9 pollici) con iOS 13 o versioni successive.

Supponendo che tu soddisfi questi requisiti, è semplice collegare il tuo iPad come display.

Passaggio 1: collega l'iPad al Mac tramite USB o, per farlo in modalità wireless, assicurati che Bluetooth, Wi-Fi e Handoff siano attivati ​​(puoi controllarli nell'app Impostazioni). Dovrai anche accedere allo stesso ID Apple su entrambi i dispositivi.

Sidecar seleziona iPad come secondo monitor

Passaggio 2: fai clic sul pulsante AirPlay nella barra dei menu del tuo Mac e seleziona il tuo iPad dall'elenco. L'icona cambierà e facendo di nuovo clic sul menu verranno offerte una serie di opzioni. Puoi eseguire il mirroring del display del tuo Mac o estenderlo, mostrare o nascondere la barra laterale e la Touch Bar che appaiono sull'iPad o scollegare il tablet.

Mirroring del display : se scegli di eseguire il mirroring del display del tuo Mac sul tuo iPad, l'iPad agirà allo stesso modo del display del tuo Mac (diventando essenzialmente uno specchio di ciò che vedi sul display del Mac). Una volta eseguito il mirroring del display, sarai in grado di utilizzare l'iPad per controllare tutte le tue app Mac, modificare documenti e così via.

Estensione del display : se scegli di estendere il display del tuo Mac al tuo iPad, l'iPad agirà come un'estensione del display del tuo Mac (essenzialmente diventando un display secondario che puoi utilizzare per visualizzare app, documenti, video, ecc.). Una volta esteso il display, sarai in grado di trascinare applicazioni e documenti aperti sul tuo Mac sul tuo iPad e visualizzarli lì.

Nei nostri test, Sidecar ha funzionato bene, sia cablato che wireless. Tuttavia, tieni presente che se stai andando in modalità wireless, Apple dice che il tuo iPad dovrebbe essere entro 30 piedi (10 metri) dal tuo Mac per la migliore esperienza.

Splashtop Wired XDisplay o Duet Display su Windows

Se usi un computer Windows (o il tuo Mac non supporta Sidecar), non temere, non sei sfortunato. Ci sono due opzioni quando si tratta di utilizzare il tuo iPad come secondo monitor su Windows o Mac meno recenti.

Il primo è Splashtop Wired XDisplay, che offre una soluzione decente. Splashtop Wired XDisplay è gratuito ma funziona solo quando il tuo iPad è collegato tramite USB. Inoltre, non fornisce l'esperienza più fluida, ma dovrebbe comunque portare a termine il lavoro ed è gratuito.

Splashtop Wired XDisplay richiede l'installazione del software sul computer e dell'applicazione iOS sull'iPad. Dopo aver installato sia l'app desktop che l'iPad, assicurati che l'app desktop sia in esecuzione sul tuo computer, collega l'iPad al computer con il suo cavo USB, quindi avvia l'app XDisplay sul tablet. Stabilirà quindi una connessione al computer e sul tuo iPad apparirà un desktop vuoto. È quindi possibile riorganizzare i monitor dalle impostazioni di visualizzazione del computer, trascinare le finestre sull'iPad e utilizzarlo come secondo monitor come ci si aspetterebbe.

La seconda opzione è Duet Display, che viene venduto su App Store per $ 10. Offre un'esperienza molto più fluida rispetto a Splashtop Wired XDisplay e se ti ritrovi a utilizzare frequentemente il tuo iPad come monitor secondario, potresti prendere in considerazione l'acquisto. Duet Display offre anche acquisti in-app per l'abbonamento Duet Air, che aggiunge connettività wireless, desktop remoto e grafica migliorata per $ 20 all'anno, oltre a un abbonamento Duet Pro che aggiunge funzionalità di disegno per $ 30 all'anno.

Come utilizzare un iPad come secondo monitor con Duet Display

Simile a Splashtop Wired XDisplay, Duet Display ha anche un'app complementare per desktop (che offre gratuitamente).

Dopo aver installato sia l'app desktop che quella per iPad, assicurati che l'app desktop Duet Display sia in esecuzione in background sul tuo PC, quindi collega il tablet tramite USB e avvia l'app mobile Duet Display. Dovrebbe connettersi immediatamente al tuo computer e vedrai apparire un desktop pronto per l'uso. Inoltre, puoi fare clic sull'icona Duet Display sul tuo PC per accedere ad alcune altre impostazioni, inclusa la frequenza dei fotogrammi e la risoluzione utilizzata dall'iPad. In generale, le impostazioni predefinite dovrebbero andare bene per la maggior parte delle persone; tuttavia, se trovi che sia un po 'lento su un computer più vecchio, prova ad abbassare la risoluzione o la frequenza dei fotogrammi per accelerare le cose.