Cos'è l'effetto Soap Opera e come puoi disabilitarlo?

Ti sei mai chiesto perché tutti i tuoi film preferiti sembrano come se li avessi girati con la vecchia videocamera di qualcuno anziché con attrezzature professionali? Molto probabilmente non è un'attrezzatura economica o una cattiva illuminazione, ma un problema tecnico con la tua TV. I nuovi televisori sono particolarmente inclini a questo problema. 

L'interpolazione video, o l'effetto Soap Opera, può rendere strana la qualità delle immagini sul televisore, ma è una soluzione semplice se sai cosa fare.

Cos'è l'effetto Soap Opera?

Backbtn TV LCD Panasonic TC 58AX800U

Dal modo in cui le persone ne parlano, potresti pensare che l'effetto Soap Opera sia una sorta di bug, ma in realtà è una funzionalità appositamente costruita che si trova in molti televisori moderni. Ha molti nomi, come vedremo in dettaglio più avanti, ma la tecnologia alla base è nota come interpolazione video o, più comunemente, attenuazione del movimento. Una caratteristica aggiunta deliberatamente alla maggior parte dei moderni televisori LCD / LED, è nata come un modo per risolvere un problema, non per crearne uno.

A differenza dei vecchi televisori CRT e al plasma, i display LCD hanno problemi di sfocatura del movimento. Alcuni sono più sensibili rispetto ad altri, ma quando un televisore LCD deve visualizzare un movimento veloce, ad esempio sport o videogiochi in rapido movimento, la sfocatura può essere eccessiva e oscurare i dettagli dell'immagine. Per aiutare a combattere questo problema, i produttori di TV hanno iniziato a utilizzare display con frequenze di aggiornamento più elevate, passando dalla frequenza di aggiornamento nativa di 60 Hz utilizzata nei televisori più vecchi a pannelli più moderni a 120 Hz.

Poiché la maggior parte delle sorgenti video, comprese le trasmissioni e lo streaming, non vengono trasmesse a questa frequenza di fotogrammi, tuttavia, il livellamento del movimento è arrivato come un modo per "simulare" una frequenza di fotogrammi più alta inserendo immagini tra i 30 o 60 fotogrammi al secondo effettivi che provengono dal decoder via cavo, dalla console di gioco o dall'antenna. Queste nuove immagini vengono create quando il televisore analizza l'immagine e indovina digitalmente quali nuove immagini potrebbero essere inserite. Questo gioco di indovinare i frame viene utilizzato anche su alcuni televisori OLED.

Il livellamento del movimento funziona bene per la programmazione sportiva e i videogiochi a causa del modo in cui il contenuto viene registrato e / o prodotto, ma in realtà siamo abituati a vedere frame rate inferiori in molti programmi TV e film, la maggior parte dei quali sono girati a 24 fotogrammi per secondo. Questo è il motivo per cui le persone erano innervosite a guardare Lo Hobbit a 48 fotogrammi al secondo rispetto ai 24 fps che abbiamo visto per decenni dalle bobine di pellicola e che sono stati successivamente imitati da fotocamere digitali e proiettori. Molte persone che hanno visto il film hanno pensato che fosse innaturale e spesso hanno commentato che sembrava troppo reale .

Suona familiare? Inoltre, la visualizzazione di contenuti a 24 fps con interpolazione di frame per schermi a 120 Hz crea problemi con la cadenza, poiché il display aggiunge frame che non sono mai esistiti. È letteralmente falso e rimuove le vibrazioni tra i fotogrammi che ci aspettiamo di vedere. Ecco perché può essere così fastidioso. Detto questo, il livellamento del movimento non è sempre una cosa negativa.

I vantaggi del motion smoothing

Come accennato in precedenza, il livellamento del movimento può essere ottimo per sport e videogiochi, poiché porta a un'azione dall'aspetto più fluido. In effetti, anche se l'effetto Soap Opera ti dà fastidio (alcune persone sono più sensibili ad esso di altre), potresti trovarlo preferibile per lo sport.

Non tutti sono infastiditi dal livellamento del movimento e ad alcune persone piace persino guardare i programmi TV, a seconda di come vengono girati. Ci sono anche alcune persone, per quanto rare possano essere, che preferiscono guardare film con la funzione motion smoothing attivata. Poi, ci sono persone che, per un motivo o per l'altro, semplicemente non se ne accorgono. Se stai leggendo questo articolo e ti stai chiedendo perché non hai mai visto questo cosiddetto effetto Soap Opera, potresti essere uno di loro, e anche questo va bene.

Se non noti che il movimento si attenua, o se ti capita di preferirlo, non c'è nulla di male a lasciarlo acceso. La levigatura del movimento non danneggia i tuoi occhi o cose del genere (per quanto chi ne è infastidito potrebbe credere il contrario). Se invece non lo sopporti, ecco come spegnerlo.

Uccidere l'effetto Soap Opera

Telecomando grande Samsung HU8550 TV 65

In quasi tutti i casi, tutto ciò che devi fare è regolare un'impostazione sulla tua TV e l'effetto Soap Opera sparirà da tempo. La parte più difficile sarà trovare esattamente come viene chiamata quell'impostazione, quindi assicurarti che sia disabilitata per tutte le fonti.

Il gioco dei nomi

Ogni produttore di TV sembra usare il proprio termine per definire il motion smoothing. LG lo chiama TruMotion, Samsung lo chiama Auto Motion Plus, Sony lo chiama MotionFlow. Al di fuori di alcuni casi limite, l'impostazione per la tua TV ha probabilmente la parola "movimento" da qualche parte nel nome. Un'eccezione degna di nota è Hisense, che chiama UltraSMR il livellamento del movimento.

È questo problema di denominazione del selvaggio west che è al centro della confusione della maggior parte delle persone sull'effetto Soap Opera e su come disabilitarlo. È un problema così comune, la UHD Alliance ha proposto che tutti i produttori di TV aggiungessero un pulsante ai loro telecomandi chiamato "Modalità Filmmaker". Premendolo si disabiliterà istantaneamente tutte le forme di attenuazione del movimento, indipendentemente da come lo chiama il produttore della TV o da quanto profondamente nascosta possa essere l'impostazione.

Aziende come Vizio, LG, Samsung e Panasonic si sono impegnate ad aggiungere la modalità Filmmaker ai loro televisori. Fino a quando la modalità Filmmaker non esiste su tutta la linea, tuttavia, ecco come trovare il motion smoothing sulla tua TV e spegnerla:

È quasi certamente sotto le impostazioni dell'immagine, ma esattamente dove si trova cambierà da produttore a produttore. Potresti anche avere un pulsante che esegue l'equivalente della modalità Filmmaker sul telecomando, ma con la tendenza generale di semplificare i telecomandi TV, questo probabilmente non si applicherà se hai una TV più recente.

Per trovare la levigatura del movimento, devi andare nel menu Impostazioni e trovare il sottomenu Impostazioni immagine. In molti casi, il livellamento del movimento verrà elencato verso il basso, dopo aver superato impostazioni più tradizionali come Luminosità, Contrasto e Nitidezza. In alcuni casi, potrebbe essere necessario accedere a una sezione separata, a volte chiamata Impostazioni immagine avanzate o qualcosa di simile.

Alcuni televisori utilizzano il livellamento del movimento solo in determinate modalità immagine, quindi è possibile che il televisore lo utilizzi nell'impostazione di immagini Sport o Vivid, ma lo spenga automaticamente nell'impostazione Cinema per evitare l'effetto Soap Opera. Questo può rendere le cose più facili, ma se sei il tipo a cui piace regolare le impostazioni della tua TV per la migliore immagine possibile per il tuo ambiente, dovrai cercare l'impostazione e disattivarla.

Inoltre, se stai utilizzando le app integrate in una smart TV, l'impostazione Immagine modificata potrebbe non essere applicabile allo streaming di contenuti su app come Netflix o Hulu. In questo caso, potresti dover disattivare nuovamente l'impostazione mentre sei all'interno dell'app. In alcuni casi, potresti trovare un'opzione "Globale" per tutte le regolazioni delle impostazioni, che consigliamo, in quanto dovrebbe applicare tutte le impostazioni effettuate a tutte le sorgenti.

Pulisci la sfocatura, perdi il sapone

Quindi ti sei sbarazzato del temuto effetto Soap Opera, ma ora stai scoprendo che le cose sembrano un po 'più sfocate di prima. Per alcuni televisori, questo è solo un compromesso e dovrai affrontarlo. Altri, tuttavia, in particolare quelli di fascia alta, offrono tecnologie di riduzione della sfocatura che non si basano sul livellamento del movimento o offrono una gamma di levigatura che può essere regolata in modo che non sia così stridente.

In poche parole, più impostazioni offre la tua TV, maggiori sono le possibilità che sarai in grado di ridurre sfocatura e tremolio (un effetto balbettante più evidente nelle panoramiche della fotocamera) senza affrontare spiacevoli effetti collaterali.

Stai leggendo questo come parte della tua ricerca per l'acquisto di una nuova TV? Assicurati di dare un'occhiata alla nostra guida all'acquisto di TV e al nostro elenco dei migliori televisori che puoi acquistare.