I problemi di Echo Dot più comuni e come risolverli

L'Echo Dot è un divertente altoparlante intelligente che riproduce musica, risponde alle domande e ti sveglia la mattina. I controlli semplici sono uno dei motivi per cui Echo Dot è diventato così popolare.

Anche se la maggior parte degli utenti ha un'esperienza fluida, è possibile incorrere in problemi durante l'utilizzo di Echo Dot. I problemi comuni includono problemi di connettività o Alexa che non si accoppia con un altro dispositivo smart. Questi problemi comuni hanno soluzioni facili e veloci.

Il tuo punto non si connetterà al Wi-Fi

Mika Baumeister / Unsplash

Il tuo punto è stato troppo lento ultimamente? Spesso, un eco che non risponde può essere il risultato di una connessione Wi-Fi difettosa. Per iniziare, prova a eseguire un hard reset di tutto l'hardware di rete; a partire dal tuo Echo Dot, poi il tuo router, quindi il tuo modem. Attendi 10-15 secondi per ogni componente, quindi riaccendi tutto al contrario. A volte questo è tutto ciò che serve per riportare le cose alla normalità.

Il Wi-Fi fa del suo meglio quando si tratta di pareti e pavimenti, ma anche gli ostacoli fisici possono certamente interrompere la potenza del segnale. Più vicino puoi avvicinare il tuo Echo Dot alla posizione principale del tuo router, meglio sarai. È anche una buona idea tenere il tuo Dot lontano da oggetti come baby monitor e microonde, poiché le onde emesse da questi tipi di articoli per la casa possono causare interferenze con l'Echo.

Spesso durante le configurazioni iniziali, i provider di servizi Internet (ISP) forniranno le proprie combo modem / router all-in-one. All'inizio, questi potrebbero funzionare bene per tre o quattro dispositivi o un gruppo di apparecchiature più vecchie. Ma dopo un po ', queste torri potrebbero non essere abbastanza forti per la metratura della tua casa o per le esigenze di dispositivi nuovi e più potenti per la casa intelligente.

Anche se non è mai divertente spendere i soldi, a volte ne vale la pena passare al proprio modem e router autonomo. Le unità autonome offrono maggiore potenza e una copertura Wi-Fi molto migliore. Al giorno d'oggi, la maggior parte dei marchi di router offre opzioni dual-band, che ti consentono di assegnare il tuo Echo Dot a una banda a 2,4 GHz (meglio su lunghe distanze) o a un'opzione a 5 GHZ (una connessione più forte per dispositivi più vicini al router). Tieni presente che molti dispositivi intelligenti richiedono una banda a 2,4 GHz.

Alexa non si accoppia con dispositivi intelligenti

Echo Alexa

La maggior parte delle persone usa i propri Echo Dots per controllare i propri sistemi di casa intelligente. Compatibile con migliaia di marchi diversi, tra cui Philips Hue, Sonos ed Ecobee, il cielo è il limite di quanto puoi fare con il tuo Dot. La maggior parte della stretta di mano tra Amazon e il mondo dei prodotti intelligenti è solida e duratura, ma anche queste connessioni sono soggette a errori di tanto in tanto.

Nei casi in cui il tuo Dot smette di controllare le tue cose intelligenti o non rileva nuove apparecchiature, ecco alcune cose che puoi provare.

Inizia iniziando da zero. Nell'app Alexa, elimina e aggiungi di nuovo il dispositivo smart con cui hai problemi. Se questo non funziona, esegui un hard reset sia del tuo Dot  che  del dispositivo. Quindi, ricollegati e riavvia. Nei casi in cui il tuo Echo Dot non esegue abilità intelligenti specifiche, prova a eliminare l'abilità e quindi ad aggiungerla di nuovo.

Ora, quando elimini i tuoi dispositivi dall'app, puoi semplicemente chiedere ad Alexa di riscoprirli dicendo "Alexa, scopri i miei dispositivi". Questo è molto più veloce rispetto alla riaggiunta manuale del dispositivo nell'app.

Alexa non ti ascolterà

Stai mostrando il tuo nuovo punto ad alcuni amici, quindi decidi di colpire Alexa con alcune semplici curiosità. Chiedi "Alexa, quanto è grande la luna?" La sua risposta - "Mi dispiace, non l'ho capito." Va bene, niente di grave. "Alexa, riproduci Fear Inoculum di Tool." La sua risposta - niente. I tuoi amici iniziano a ridere del tuo nuovo gadget e inizi a chiederti se hai sprecato $ 35 per qualche glorificato ornamento del bancone della cucina.

A volte, l'interpretazione di Alexa di ciò che le abbiamo chiesto o detto può essere confusa; altre volte semplicemente non può sentirci o riconoscere le nostre voci. Non temere però, poiché ci sono alcuni modi per mettere le cose in ordine.

Per i principianti, c'è una funzionalità davvero carina su Echo Dots che puoi usare quando Alexa afferma di non poterti capire o fa qualcosa di completamente estraneo a ciò che hai chiesto. Dopo la sua risposta, puoi dire "Alexa, dimmi cosa hai sentito" e Alexa ripeterà, alla lettera, ciò che credeva di averti sentito dire. In molti casi, tutto ciò che serve è un po 'più di chiarezza ed enunciazione da parte nostra per mettere le cose a posto con il punto.

Puoi anche migliorare la reattività del tuo punto con lo strumento di formazione vocale di Amazon. Apri l'app Alexa e tocca l'icona del menu in alto a sinistra nella schermata iniziale. Scorri fino in fondo fino a Impostazioni e quindi seleziona Il tuo profilo . Accanto a Voce , tocca Gestisci .

L'app ti guiderà quindi attraverso un esercizio di conversazione in cui ti verrà chiesto di ripetere 25 frasi al tuo normale volume di conversazione. Questo aiuta Alexa a familiarizzare meglio con il tuo modo  di  parlare.

Se hai più di un Echo Dot in casa, o più di un membro della famiglia usa lo stesso Dot, puoi anche impostare diversi profili vocali per tutti, che il tuo Dot può facilmente passare da uno all'altro.

Nei casi in cui il tuo Echo Dot stenta persino a sentire i tuoi comandi, prova a posizionarlo in una parte più tranquilla della stanza o in un nuovo spazio del tutto. Dots funzionerà sempre in modo ottimale lontano da cose come lavastoviglie rumorose, asciugatrici, sistemi HVAC e altri suoni multimediali.

Alexa si sveglia quando non dovrebbe

Stai guardando la TV e c'è un personaggio in uno dei tuoi programmi preferiti di nome Alex. Ogni volta che qualcuno pronuncia il suo nome, Echo Dot del tuo soggiorno si illumina di blu, in attesa che tu impartisca un comando. O, meglio ancora, forse il tuo  nome è Alex, e ogni volta che qualcuno chiama il tuo nome, il tuo punto vuole parlare per te.

Di tanto in tanto, Dots si attiverà per "svegliare parole" che semplicemente non erano destinate a questo. Può essere una prova fastidiosa, ma ci sono alcuni passaggi semplici e veloci che puoi intraprendere per risolvere queste false attivazioni.

L'opzione di gran lunga più semplice è semplicemente cambiare la parola sveglia nell'app Alexa toccando Dispositivi nella parte inferiore della schermata principale. Seleziona l'Echo Dot che ti dà problemi e scorri verso il basso fino a Wake Word . Per ora, le uniche alternative ad "Alexa" sono "Amazon", "Computer" ed "Echo", ma presumiamo che probabilmente ci saranno altre scelte in arrivo.

Una seconda opzione è premere il pulsante Mute nella parte superiore del punto mentre si guarda la TV o si ascolta i servizi di streaming. Ciò impedirà ad Alexa di ascoltare del tutto, ma potrebbe non essere la scelta migliore per bloccare il risveglio accidentale se usi il punto come un modo per controllare la tua TV o l'apparecchiatura home theater. Anche questo non aiuterà molto se il tuo nome è effettivamente Alexa o vicino ad esso. Il tuo punto dovrebbe essere disattivato tutto il tempo.

Se tutto il resto fallisce, prova a spostare il tuo Dot in una zona della casa meno trafficata. Riprendi aree lontane da televisori e altoparlanti. Se non condividi il punto con nessun membro della famiglia, tienilo nella tua stanza o in ufficio in modo che non abbia l'opportunità di sentire altre voci.

Lo streaming musicale non funziona

Echo Alexa

Una delle caratteristiche più interessanti del tuo Dot è la sua capacità di far ballare le tue playlist in palestra usando una manciata di abilità di streaming musicale; inclusi Spotify, Apple Music e TuneIn. Di tanto in tanto, però, le canzoni si bloccano a metà riproduzione o il tuo Dot non si connetterà a questi servizi quando glielo dici. A volte, tutto ciò che serve per rimproverare questi piccoli singhiozzi sono un paio di hard reset. Scollega il tuo Dot, attendi dieci secondi, quindi ricollegalo. Quando il dispositivo si accende con una luce blu fissa, indicante che è tornato sulla rete, prova a riavviare il servizio musicale. Se i problemi persistono, prova a ripristinare il router e il modem.

Come accennato in precedenza, Echo Dot fa del suo meglio su reti ricche di larghezza di banda e lo streaming musicale richiede una buona quantità di dati. Se ci sono dispositivi collegati alla tua rete che non sono in uso, puoi provare a disconnetterli temporaneamente per liberare larghezza di banda per il tuo Dot; oppure, se possiedi un router dual-band, puoi provare a riassegnare questi dispositivi (o il tuo Echo Dot) a una banda diversa.

A volte, lo streaming musicale può essere complicato e solo una cosa può davvero risolvere questi bug: la pazienza. I server Spotify e Apple Music possono impantanarsi di tanto in tanto, rallentando il funzionamento dei servizi. Se hai eseguito tutta la risoluzione dei problemi, interrompi il flusso musicale, attendi da cinque a dieci minuti, quindi riavvia. È probabile che Spotify si accenda di nuovo.

Le notifiche sono troppo rumorose

Immaginalo: sei nel bel mezzo di un grande libro o stai facendo un piccolo lavoro mentre il tuo Echo scorre la tua playlist preferita in sottofondo. All'improvviso, una serie di rintocchi penetranti risuona dall'altoparlante, spaventandoti e uccidendo completamente l'umore. Poi ti colpisce: è il timer che hai detto ad Alexa di impostare per le lasagne nel forno.

Una delle cose più grandi di Echo Dot è la sua capacità di inviarti notifiche utili, dai promemoria del calendario ai messaggi di consegna di Amazon, allarmi e timer da cucina. L'unico problema è che, per impostazione predefinita, questi campanelli di notifica sono più alti del volume normale su cui è impostato il tuo Dot. Anche se il punto è che tu sia in grado di ascoltare questi toni utili da altre parti della tua casa o sopra la musica che potresti suonare, a volte può essere troppo forte. Fortunatamente, non devi soffrire con notifiche rumorose; Alexa ti offre un modo per abbassare il volume. 

Nell'app Alexa, tocca Dispositivi e seleziona l'Echo Dot che è troppo rumoroso, quindi tocca Suono. Il cursore del volume per tutti gli allarmi, i timer e le notifiche si trova proprio nella parte superiore della pagina. Tirare il cursore a sinistra ea destra per regolare. Se il suono è ancora troppo stridente, puoi anche personalizzare i tipi di toni utilizzati da Echo per notifiche e promemoria.