Come sbloccare il tuo iPhone per usarlo con un altro operatore

I principali operatori di telefonia mobile - Verizon, AT&T, T-Mobile, Sprint e altri - in genere bloccano le loro reti sull'iPhone che acquisti dai loro negozi o paghi tramite un piano di rateizzazione. Ma cosa significa veramente? Un blocco del telefono cellulare è un codice software che garantisce che il telefono cellulare si connetta solo a una rete specifica. Al contrario, sbloccare il tuo iPhone significa che puoi cambiare operatore se non sei soddisfatto del servizio, ti trasferisci in una regione diversa, sei in viaggio o vuoi tenere il tuo vecchio telefono quando cambi rete.

Per cambiare operatore, devi fare affidamento sul tuo attuale operatore per sbloccare il telefono. Sebbene Apple non possa sbloccare il tuo iPhone, la sua pagina di supporto elenca i gestori che offrono servizi di sblocco, come AT&T, Boost Mobile, Sprint, T-Mobile, Verizon, Virgin Mobile, Xfinity e molti altri.

Lo sblocco del tuo iPhone richiede di soddisfare determinati criteri. Ad esempio, il tuo telefono deve essere pagato per intero, completando un piano di rateizzazione o arrivando alla fine di qualsiasi altro contratto che hai firmato. Non è possibile denunciare lo smarrimento o il furto del telefono e il tuo account deve avere una buona reputazione. Se hai pagato per intero il tuo iPhone al momento dell'acquisto, probabilmente è già sbloccato. Gli iPhone sbloccati generalmente valgono più dei dispositivi mobili bloccati. In genere è una buona idea sbloccare il telefono quando è fuori contratto. Se sei pronto per sbloccare il tuo iPhone, ecco come farlo.

Contattare il tuo operatore

Verifica che il tuo operatore offra lo sblocco. Tieni presente che potrebbero essere necessari alcuni giorni per completare il processo dopo aver inviato la richiesta.

  • Contatta il tuo operatore e richiedi uno sblocco.
  • Attendi che il tuo operatore confermi che il tuo iPhone è sbloccato.
  • Se disponi di una scheda SIM di un operatore diverso, rimuovila e inserisci quella nuova.
  • Configura di nuovo il tuo iPhone.
  • Se non hai un'altra scheda SIM, esegui il backup del tuo iPhone.
  • Dopo il backup, cancella il tuo iPhone.
  • Ripristina il tuo iPhone dal backup che hai fatto.

Messaggio di errore? Ecco cosa fare

Potresti vedere questo messaggio sul tuo computer o sul tuo iPhone: “La scheda SIM inserita in questo iPhone non sembra essere supportata. Per attivare iPhone è possibile utilizzare solo schede SIM compatibili di un operatore supportato. Inserisci la scheda SIM fornita con il tuo iPhone o visita un negozio di operatori supportati. " Se vedi quel messaggio, fallo:

  • Ripristina il tuo iPhone alle impostazioni di fabbrica.
  • Contatta il tuo operatore per assicurarti che abbia applicato lo sblocco nel suo sistema.
  • Ripristina il tuo iPhone da un backup.

Sblocco di un iPhone AT&T

AT&T

Se si dispone di AT&T, è possibile utilizzare il comodo portale di sblocco del dispositivo per evitare il contatto telefonico del servizio clienti. Questo processo potrebbe richiedere alcuni giorni e riceverai una conferma una volta completato. Per scollegare il tuo iPhone dalla rete AT&T, devi prima fare quanto segue.

  • Se hai un contratto in corso o un programma di rateizzazione, paga il saldo, comprese eventuali spese di recesso.
  • Se hai pagato il saldo in anticipo, attendi almeno 24 ore dopo il pagamento.
  • Assicurati che il tuo telefono non sia stato segnalato come smarrito o rubato, che non sia stato coinvolto in frodi e che l'account abbia una buona reputazione.
  • Il tuo telefono deve essere attivo da almeno 60 giorni, senza saldo scaduto o non pagato. Inoltre, non può essere attivo su un account di un cliente AT&T diverso.
  • Se hai eseguito l'upgrade in anticipo, devi attendere il periodo di "rimorso dell'acquirente" di 14 giorni (30 giorni per i clienti aziendali) prima di sbloccare il vecchio telefono.

Ricontrolla se lo sblocco è stato completato consultando la pagina di stato di sblocco online di AT&T o attendi l'e-mail di conferma. Se lo sblocco è andato a buon fine, rimuovere la scheda SIM AT&T e inserire la SIM del nuovo operatore per iniziare il processo di configurazione. Non preoccuparti degli iPad e dei dispositivi indossabili con connessioni LTE. Questi vengono gestiti separatamente dagli smartphone e vengono venduti sbloccati.

Sblocco di un iPhone Sprint

Sprint

Puoi sbloccare il tuo iPhone Sprint alle seguenti condizioni:

  • Hai adempiuto ai tuoi obblighi di servizio, leasing o fatturazione rateale e hai pagato eventuali spese di risoluzione anticipata o opzioni di acquisto a fine leasing.
  • Il tuo account Sprint ha una buona reputazione e il tuo iPhone non è stato segnalato come smarrito o rubato, associato ad attività fraudolente o contrassegnato come non idoneo per essere sbloccato.
  • Il tuo iPhone è attualmente attivo sulla rete di Sprint ed è attivo da almeno 50 giorni.
  • Non hai sbloccato un altro telefono con Sprint negli ultimi 12 mesi.
  • Gli utenti di iPhone Sprint che hanno acquistato il telefono prima di febbraio 2015 devono contattare l'Assistenza clienti Sprint (1-844-665-6327) per determinare se i loro iPhone possono essere sbloccati e per richiedere lo sblocco per uso domestico su un operatore diverso. In alternativa, chiama Sprint Worldwide Care (888-226-7212) se hai bisogno del tuo iPhone sbloccato per i viaggi internazionali, o chiama Sprint Prepaid Customer Care (855-639-4644) se sei un cliente Sprint prepagato.
  • Consegnare le informazioni del tuo account Sprint e il numero IMEI del tuo iPhone al rappresentante dell'assistenza clienti di Sprint.
  • Attendi che Sprint ti invii un'e-mail con le istruzioni per lo sblocco.
  • Se il tuo iPhone è stato lanciato dopo febbraio 2015, Sprint sblocca automaticamente il tuo dispositivo non appena è idoneo.

Sblocca un iPhone Verizon

Verizon

Sia gli iPhone prepagati che quelli postpagati acquistati da Verizon sono bloccati per 60 giorni dopo l'acquisto. I dispositivi acquistati dai partner di vendita al dettaglio di Verizon sono bloccati per 60 giorni dopo l'attivazione. Dopo 60 giorni, Verizon rimuove automaticamente il blocco. Ciò significa che se hai adempiuto a tutti gli obblighi finanziari e il tuo telefono è altrimenti pulito, puoi rimuovere la scheda SIM Verizon e inserirne una diversa a tua scelta. I clienti che si trovano nelle forze armate statunitensi e di stanza al di fuori dell'area di copertura di Verizon possono sbloccare i loro iPhone su richiesta anche durante il periodo di blocco di 60 giorni.

Sblocca un iPhone T-Mobile

T-Mobile ha una serie di termini e condizioni che devi soddisfare prima di sbloccare il tuo iPhone dalla rete.

  • Il tuo account deve avere una buona reputazione e il tuo telefono non deve essere segnalato come smarrito, rubato o bloccato a T-Mobile.
  • Non hai richiesto più di due codici di sblocco del dispositivo mobile per linea di servizio negli ultimi 12 mesi.
  • Se il dispositivo è stato finanziato utilizzando l'EIP (Equipment Installment Plan) di T ‑ Mobile, tutti i pagamenti devono essere effettuati e il dispositivo deve essere pagato per intero se non diversamente specificato.
  • Se il dispositivo è su un account con una durata del contratto di servizio, devono essere stati effettuati almeno 18 pagamenti mensili consecutivi. Oppure, l'account deve essere stato migrato a un piano tariffario senza contratto.
  • T ‑ Mobile può richiedere la prova di acquisto o ulteriori informazioni a sua discrezione e potrebbero essere applicate alcune altre eccezioni.

Per gli account con pagamento posticipato, il telefono deve essere attivo sulla rete T ‑ Mobile per almeno 40 giorni. Se il dispositivo è su un account cancellato, il saldo deve essere pagato per intero. Gli iPhone prepagati devono essere attivi sulla rete T ‑ Mobile da più di un anno. Se attivo per meno di un anno, l'account prepagato deve avere più di $ 100 in ricariche dalla data del primo utilizzo.

Se un dispositivo soddisfa i requisiti di idoneità, contattare il servizio clienti T ‑ Mobile per richiedere i passaggi per sbloccare il dispositivo. In determinate circostanze possono essere applicate eccezioni per personale militare, aziende e conti pubblici. Una volta che il tuo iPhone soddisfa i criteri minimi, T-Mobile ti invierà informazioni su come sbloccare il telefono. Contattare il servizio clienti di T ‑ Mobile per ulteriori dettagli.

Sblocca un iPhone cellulare statunitense

I modelli di iPhone da 7 a 11 e SE2 sono bloccati nella rete cellulare degli Stati Uniti per 120 giorni dopo l'attivazione per prevenire frodi e furti. Per i dispositivi 4G LTE bloccati lanciati prima del 1 ° febbraio 2016, alcuni possono essere sbloccati tramite un aggiornamento software. I dispositivi 1X e 3G con blocco cellulare negli Stati Uniti lanciati prima del 1 ° febbraio 2016 possono essere sbloccati con una richiesta al servizio clienti.

Al termine del periodo di blocco di 120 giorni, US Cellular sblocca automaticamente i suddetti modelli di iPhone se il tuo account ha una buona reputazione. Durante il periodo di blocco di 120 giorni, il corriere sbloccherà il tuo dispositivo con pagamento posticipato su richiesta se sei in servizio militare con dispiegamento all'estero. Il tuo account con pagamento posticipato deve essere in regola o pagato per intero e devi aver altrimenti adempiuto a tutti gli obblighi finanziari.

Interruttori di blocco di terze parti

Se riscontri problemi con uno sblocco del corriere ufficiale, puoi comunque optare per uno sblocco IMEI, che funziona in modo identico allo sblocco del corriere ufficiale. Esistono molte società di sblocco IMEI, ma è meglio rivolgersi a fornitori affidabili come Express Unlocks, DoctorSIM, MobileUnlocked, UnlockBase, Cellphone Unlock, UnlockUnit, Unlock River e Unlock Radar. Controlla i siti di recensioni come Trustpilot prima di prendere una decisione definitiva o di pagare. Il prezzo per sbloccare un iPhone varia in base al tuo operatore. I servizi di blocco delle serrature supportano i modelli della serie più recente di iPhone 11 fino all'iPhone 4.

La maggior parte dei servizi di sblocco di terze parti funziona allo stesso modo. Dal loro sito web, paghi importi variabili, solitamente inferiori a $ 100, per un codice di sblocco basato su e-mail. La maggior parte richiede un pagamento anticipato. I servizi di sblocco affidabili dispongono di linee di assistenza clienti e forniscono codici rapidamente.

Acquista un iPhone sbloccato

Ogni iPhone che acquisti da Apple, online o da un Apple Store, è sbloccato, ad eccezione di opzioni di finanziamento specifiche del vettore. Un iPhone sbloccato ti consente di scegliere qualsiasi operatore telefonico che desideri. Per iniziare con un nuovo operatore, procedi come segue:

  • Spegni il tuo iPhone.
  • Rimuovi la scheda SIM corrente dal tuo vecchio operatore.
  • Inserisci la nuova scheda SIM per il tuo nuovo operatore.
  • Riavvia il telefono.
  • Al riavvio, segui le istruzioni sullo schermo per configurare il telefono.

Puoi anche acquistare un iPhone senza SIM, il che significa che il tuo iPhone non viene fornito con una scheda SIM dell'operatore, che ti consente di utilizzare una scheda SIM di qualsiasi operatore compatibile. Ovviamente dovrai pagare in anticipo e per intero il tuo nuovo telefono.

Se non puoi pagare per intero, potresti prendere in considerazione il programma di aggiornamento di iPhone di Apple, in cui ottieni un iPhone sbloccato più o meno allo stesso modo dell'opzione senza SIM. Non solo eviti il ​​costo iniziale, ma puoi anche pagare in rate mensili e hai diritto a un aggiornamento dopo 12 pagamenti. Il programma include il programma di protezione AppleCare + insieme a un componente aggiuntivo di $ 4,17 al mese per AppleCare + con protezione da furto e smarrimento. Il piano di upgrade richiede una verifica del credito.