Come montare una TV a parete

Quindi, hai appena acquistato un nuovo televisore appariscente e sei pronto a tirarlo fuori dalla scatola, e adesso? Prima di poter iniziare a guardare il grande gioco oi tuoi film preferiti, dovrai trovare un posto dove montare la TV sul muro. 

Se non lo monti correttamente, potresti finire per causare danni permanenti alla tua TV. Montare la TV comporta molte cose da fare e da non fare e dovresti assolutamente sapere cosa sono.

Il tuo cercatore di stalloni è un bugiardo

cercatore di perni per montaggio a parete

I cercatori di prigionieri elettrici sono piccoli strumenti complicati. Possono essere uno degli strumenti più utili nella scatola o il motivo per cui hai messo una dozzina di fori in più nel muro. In poche parole, sono bugiardi . Ma ecco quattro suggerimenti che aiutano a garantire che non ti ingannino mai più.

  1. Procedi lentamente: per essere efficaci, i cercatori di perni devono essere adeguatamente calibrati. Per prima cosa, posiziona il tuo sul muro e accendilo: di solito puoi farlo tenendo premuto un pulsante. Lascia che il cercatore di perni legga la densità del materiale (questo richiederà solo uno o due secondi), quindi spostalo lentamente da un lato all'altro. Vai avanti e indietro sul muro alcune volte, iniziando da un punto diverso ad ogni passaggio. Segna ogni perno che scopri con un pezzo di nastro adesivo. Ti consigliamo di trovarne tre e di utilizzare un metro a nastro per assicurarti che siano alla stessa distanza. Questo ti aiuterà a evitare falsi positivi.
  2. Soffitti di popcorn sconfitti: hai mai provato a eseguire un cercatore di borchie su un soffitto con texture di popcorn? Non solo rovini la trama, ma anche il cercatore di perni non funziona bene. Un modo semplice per superare questo problema è posizionare un pezzo di cartone sull'area che si desidera scansionare. Il cartone conferisce al cercatore di perni una superficie liscia su cui scorrere e ti consentirà di trovare facilmente i travetti.
  3. Non dimenticare i blocchi di fuoco:  prima di praticare qualsiasi foro, fai scorrere il cercatore di perni verticalmente su e giù per il muro per assicurarti che nessun blocco di fuoco scorra orizzontalmente tra gli alloggiamenti dei perni. I blocchi di fuoco possono rendere i cavi di pesca lungo il muro molto difficili, anche per gli installatori esperti.
  4. Controlla sempre:I cercatori di perni possono essere ingannati abbastanza facilmente. Leggeranno spesso una cucitura nel muro a secco come un perno. Dopo aver segnato i tuoi perni e dove vuoi praticare i fori, dovresti usare qualcosa per colpire il muro per assicurarti di aver effettivamente segnato un perno. Normalmente usiamo un piccolo cacciavite di precisione, ma un appendiabiti tagliato o un filo per pianoforte funzionerà bene. Ti consigliamo di farlo a mano, piuttosto che usare un utensile elettrico, poiché avrai una migliore sensazione di cosa c'è dentro il muro. Puoi anche picchiettare un piccolo chiodo nel muro; superare il muro a secco senza che il chiodo "cada" e hai trovato un perno. Il passaggio finale che dovresti fare prima di perforare è quello di fare un piccolo foro a sinistra ea destra di dove vuoi trapanare e assicurarti di essere ancora sul perno. Questo ti assicurerà di essere centrato su un perno,e non solo tagliandone il lato (e possibilmente colpendo i cavi elettrici).

Aiuto! Le borchie sono nel punto sbagliato ... o non ce ne sono

Hai trovato il punto perfetto per montare una TV a casa tua. Hai letto tutti i nostri suggerimenti sull'utilizzo di un cercatore di perni e sei pronto per iniziare. Ma dopo 20 minuti di scansione per i perni, non riesci a trovarne nessuno, oppure i risultati sono incoerenti o non sono allineati con i fori sul supporto a parete. Esistono diverse soluzioni che non richiedono molto, se del caso, lavoro extra per risolvere il tuo piccolo problema.

  1. Togli le coperture: se non riesci a individuare i perni con un cercatore di perni, individua una presa sul muro (o qualsiasi altro dispositivo, come un ritorno di aria fredda). Tutte le prese sono attaccate ai perni a meno che non siano state aggiunte dopo che il muro era stato sollevato (non comune). Togliendo la piastra da muro, è possibile inserire uno strumento sottile nello spazio tra il lato della scatola elettrica e il muro a secco, quindi sentire su quale lato si trova il perno. Da lì, misura oltre 16 pollici e dovresti trovare un altro perno. Continua ad andare di 16 pollici alla volta finché non ti trovi nell'area in cui desideri montare la TV. Quindi usa un piccolo strumento per fare un buco nel muro per vedere se c'è davvero un perno.
  2. Crea i tuoi fori: cosa succede se trovi delle borchie, ma non si allineano con i fori sulla staffa? Facile: praticare dei fori sulla staffa a parete. Il modo migliore per farlo è utilizzare una punta per trapano a gradini (come un Irwin Unibit) e un trapano potente. Una buona punta per trapano a gradino taglierà rapidamente un supporto a parete in acciaio.
  3. Usa un interruttore: Se semplicemente non ci sono borchie su cui si desidera montare la TV, è necessario utilizzare una sorta di ancoraggio a muro cavo. Questi possono essere estremamente robusti, ma come regola generale non dovrebbero essere usati con supporti a movimento completo o articolati. Lo Snaptoggle da un quarto di pollice è senza dubbio il miglior ancoraggio a muro cavo sul mercato e alcuni di essi possono contenere comodamente nuovi televisori da 55 pollici su un unico foglio di cartongesso. Montare una TV su cartongesso o intonaco senza fissarla a un montante può essere una soluzione molto sicura e affidabile SE conosci i limiti del muro e delle levette. In qualità di installatore professionale di home theater, ho usato i commutatori molte volte e non ho mai visto cadere una TV dal muro. Sappiamo di altri installatori che hanno sopravvalutato la resistenza del muro e si sono ritrovati con una TV a terra. Alla fine, se non ti senti a tuo agio durante l'installazione,considera l'assunzione di un professionista.

Per favore, nascondi TUTTE le corde nel muro

montaggio a parete IWPE

Niente rovina l'aspetto di un bel televisore montato a parete più velocemente di un groviglio di fili scoperti. Fortunatamente, nascondere i cavi all'interno del muro è abbastanza economico e facile. Il modo più semplice per ottenere questo risultato è con un IWPE (estensione di alimentazione a muro) o un kit di trasferimento dell'alimentazione. Questi kit sono dotati di tutto il necessario per accendere la TV nascondendo tutti i cavi del segnale (alcuni sono addirittura dotati di uno strumento da taglio). Potresti pensare: "Perché non inserire una prolunga nel muro invece di installare una presa?" Bene, in realtà è contro il National Electric Code (NEC) far cadere un cavo di alimentazione o una prolunga all'interno del muro. Inoltre, non è legale inserire cavi a bassa tensione come HDMI all'interno del muro a meno che non siano classificati CL3 per l'uso a parete, motivo per cui vale la pena acquistare cavi HDMI costosi.

Potresti non aver bisogno delle porte HDMI extra sulla tua TV ora, ma potresti voler aggiungere componenti al tuo sistema home theater in futuro. Inserisci cavi HDMI aggiuntivi e passali attraverso il muro in modo da averli quando ne hai bisogno.

Un IWPE è esattamente quello che sembra, una prolunga classificata per entrare nel muro. Alla fine, avrai una presa dietro la tua TV e quella che viene chiamata una presa sul pavimento (alla stessa altezza delle altre tue prese). Per fornire alimentazione al kit, collegare una prolunga da una presa esistente all'ingresso. Confuso? Dai un'occhiata a questi diagrammi.

Prima di iniziare l'installazione, assicurarsi che i cavi a bassa tensione siano classificati per l'uso a parete. La prossima cosa da sapere sui kit IWPE è che vengono forniti con una lunghezza predeterminata di cavo elettrico, in genere da 6 a 8 piedi. Si noti inoltre che dovrebbero essere utilizzati solo in una singola baia di prigionieri e non sono designati per l'uso sopra un caminetto. Naturalmente, queste limitazioni possono essere superate o ignorate, ma non consigliamo di infrangere le regole.

Se non riesci a nascondere i cavi all'interno del muro, prova a installare un canale per cavi verniciabile. La maggior parte di questi si attacca semplicemente al muro e ti consente di nascondere tutti i cavi all'interno, fornendo un aspetto pulito. Sappi solo che quando rimuovi il canale del filo, probabilmente rimuoverai anche la vernice.

Forse se tiro più forte, il cavo arriverà

cavi per montaggio a parete

Acquista sempre cavi più lunghi di quanto pensi di aver bisogno. Questo è il consiglio più spesso ignorato che diamo alle persone. Non importa se la tua TV sta su una parete o su un supporto, acquista cavi più lunghi di quanto pensi di aver bisogno. Il filo extra può essere avvolto, infilato in un muro o nascosto in altro modo. Se i cavi sono troppo corti, rischi che cadano, semplicemente non raggiungono, si rompono o, peggio ancora, danneggiano la tua attrezzatura.

Per una tipica installazione a schermo piatto, con un supporto a parete inclinabile e apparecchiature posizionate direttamente sotto il televisore, i cavi da 8 piedi funzioneranno bene. I cavi di dodici piedi ti permetteranno di effettuare i collegamenti prima che la TV sia sulla parete, o di estrarre l'apparecchiatura una volta collegata. Se stai montando una TV più in alto del normale (la parte inferiore della TV media è compresa tra 36 pollici e 46 pollici dal pavimento) o utilizzi un supporto full-motion, è necessario un cablaggio di 12 piedi. Se ciò sembra eccessivo, considera questo: su una tipica montatura a movimento completo con un braccio da 20 pollici, utilizzerai da 3 a 4 piedi di cavo prima ancora di raggiungere il muro; cioè, se è instradato correttamente per consentire un movimento sicuro del televisore sul braccio.

Un'ultima nota sui cavi: cerca di evitare quelli con connettori ingombranti. Questi tipi di cavi potrebbero non adattarsi correttamente dietro un televisore sottile, o addirittura collegarsi per quella materia.

Aspetta, non sembra a livello

livello di montaggio a parete

Tutto viene tagliato, forato, assemblato, serrato e altrimenti avvolto. Fai un passo indietro per dare un'occhiata alla tua nuova TV montata a parete, ma qualcosa non va. La TV non è a livello. cosa fai? Hai bisogno di tirarlo giù? Praticare nuovi fori nel muro? Piangere? Piangere davvero forte? Probabilmente nessuna delle precedenti. C'è quasi sempre un modo per livellare una TV storta. Sappi solo che a volte una TV non apparirà mai a livello se il soffitto, il pavimento o il mantello non sono a livello. Controlla queste altre aree prima di impazzire nel tentativo di livellare la TV.

  • Metti le spalle dentro: avvicinati alla TV mentre è appesa al muro, afferra i lati e poi cerca di forzarla a livello. No davvero. Il tuo successo qui dipende da quanto sono aderenti i bulloni che fissano i bracci del supporto a parete sul retro del televisore. Se non sono troppo stretti, dovresti avere un po 'di spazio di manovra per aiutare a livellare la TV. Come nota a margine, se lo fai e la TV si stacca dal muro, hai fatto qualcosa di sbagliato ... quindi fai attenzione.
  • Allentare, spingere, stringere:  togliere il televisore dal muro, allentare i bulloni che fissano i bracci sul retro del televisore, quindi spingere su / giù sui bracci mentre li si riavvita. Rimetti la TV sul muro e controlla se è a livello. Se non lo è, fai la stessa cosa con la piastra a muro.
  • Improvvisare:  se hai esaurito tutto lo spazio di manovra disponibile e ancora non è a livello, crea più spazio di manovra. Puoi usare la punta del trapano a gradino di cui abbiamo parlato prima per arrotondare i fori nei bracci o nella piastra a muro. Questo potrebbe darti il ​​piccolo spazio extra necessario; basta non impazzire troppo e rendere i buchi inutilizzabili. Se accidentalmente fai i fori così grandi da far scivolare i bulloni, puoi sempre acquistare rondelle più grandi.

Conclusione

Tutti i suggerimenti elencati provengono da anni di esperienza diretta nel montaggio di centinaia di televisori su montanti in legno, montanti in acciaio, intonaco, mattoni, dal soffitto, lo chiami. Alcuni di loro sono di buon senso, ma quasi nessuno si troverà in un manuale di istruzioni. Se hai gli strumenti giusti, poche ore e pazienza, puoi montare la tua TV. Assicurati di pianificare il tuo tempo in modo appropriato. Un semplice montaggio a parete (montaggio piastrellato, muro a secco, cablaggio esposto) potrebbe richiedere solo 20 minuti dal disimballaggio all'installazione finale da parte di un professionista. Un principiante dovrebbe pianificare di leggere le istruzioni, procedere con cautela e liberare un pomeriggio perché ammettiamolo: rompere una TV non è mai divertente.