Facebook ti aiuta a filtrare temporaneamente i post di notizie indesiderate

Facebook

I filtri per la posta indesiderata funzionano mirando a parole chiave specifiche e ora Facebook potrebbe presto avere uno strumento simile per tenere temporaneamente gli argomenti indesiderati fuori dal feed di notizie. Facebook sta ora testando uno snooze di parole chiave, che consente agli utenti di interrompere la visualizzazione di post con una determinata parola chiave o frase per 30 giorni, ha annunciato la piattaforma mercoledì 27 giugno.

La funzione è accessibile dallo stesso menu che consente agli utenti di posticipare una persona specifica. Gli utenti che fanno parte del test vedranno una nuova opzione di posticipo della parola chiave dopo aver toccato l'icona a tre punti nell'angolo in alto a destra di un post di Facebook. Un pop-up consentirà agli utenti di scegliere quali parole chiave di quel testo bloccare e, per 30 giorni, eventuali post con quella parola specifica non verranno visualizzati nel feed. La funzione blocca i post di persone, pagine e gruppi.

Facebook suggerisce di utilizzare lo strumento per evitare gli avvisi di spoiler, ma il targeting di parole chiave specifiche potrebbe aiutare gli utenti a rimuovere argomenti sensibili dal feed o solo argomenti fastidiosi. Qualcuno in lutto per la perdita di un genitore potrebbe impostare un posticipo per evitare di vedere tutte le foto felici dei papà per la festa del papà. Oppure potresti andare temporaneamente in pausa politica e posticipare il nome di un politico.

Facebook afferma che il test è un altro modo in cui la piattaforma sta cercando di aiutare gli utenti a "dedicare più tempo a concentrarsi sulle cose che contano". Sebbene la funzione, per ora, sia solo un test, ci sono alcune cose che il filtro per parole chiave non fa. Per i principianti, gli utenti devono prima vedere un post con la parola chiave per poter impostare il filtro. Ciò significa che devi prima vedere un post con l'argomento sensibile prima di poter effettivamente filtrare quei post. (Facebook, tuttavia, sembra stia già considerando un'opzione per aggiungerne uno tuo).  

In secondo luogo, il filtro per parole chiave è solo temporaneo: dopo che sono trascorsi i 30 giorni, torni a vedere quei post politici nel tuo feed. L'opzione snooze è anche uno strumento di solo testo.

Sebbene la funzione sia solo un test e abbia dei limiti, è un ulteriore passo da Facebook progettato per aiutare a personalizzare il feed di notizie. La piattaforma social ha già lanciato un'opzione per posticipare temporaneamente una determinata persona, insieme a gruppi e pagine. A titolo di prova, la parola chiave snooze è disponibile solo per alcuni utenti.