Come copiare un Blu-ray o un DVD

Per quanto divertente possa essere creare una raccolta dei tuoi film preferiti su DVD o Blu-ray, queste raccolte possono anche essere scomode da trasportare. Per non parlare del fatto che alcuni DVD potrebbero non durare per sempre. Una soluzione è digitalizzare tutte le copie cartacee che hai. 

Finché hai dimestichezza con l'utilizzo del software di base, il ripping di un DVD non è scienza missilistica. Tutto quello che devi fare è prendere un computer, preferibilmente un desktop, e noi ti aiuteremo con il resto.

Un avvertimento: tecnicamente, se il lavoro è protetto da copyright, è illegale farlo, anche se lo possiedi. Per essere chiari, non perdoniamo né incoraggiamo lo strappo e / o la riproduzione illegale di materiali protetti da copyright. Detto questo, se hai home video (o, davvero, tutto ciò che non è protetto da copyright), sei libero di fare quello che vuoi con loro, e questo include digitalizzarli.

Cosa ti serve per copiare un DVD o un Blu-ray

Alcuni di questi possono sembrare ovvi, ma è importante elencare tutto ciò di cui hai bisogno:

  • Il tuo DVD o Blu-ray
  • Un'unità disco DVD o Blu-ray sul tuo computer: non copierai nulla senza uno. Se il tuo computer non ha l'unità disco adeguata, puoi acquistare un DVD esterno o una buona unità Blu-ray per soli $ 25.
  • Spazio di archiviazione sufficiente su un disco rigido per salvare i file strappati. Un Blu-ray creerà un file enorme, quindi ti consigliamo di avere 30-60 GB di spazio libero sul disco rigido se stai cercando di estrarne uno
  • Un programma per estrarre i file. Useremo MakeMKV in questa guida, disponibile sia per PC che per Mac.
  • Un programma per transcodificare il file dopo che è stato copiato. Consigliamo Handbrake, che è supportato anche da PC e Mac.
  • Un lettore multimediale VLC per guardare il tuo video

Una volta che hai tutto il materiale necessario, è il momento di iniziare.

Come copiare un DVD o un Blu-ray con MakeMKV

Sia che tu stia utilizzando un PC o un Mac o strappando un Blu-ray o un DVD, questo processo è identico per tutti loro. Innanzitutto, scarica e installa MakeMKV, quindi apri l'applicazione una volta completata. L'app dirà "MakeMKV BETA" in alto: ignoralo e inserisci il tuo DVD o Blu-ray nell'unità. Una volta che il programma riconosce il disco, fare clic sull'icona dell'unità disco grande per iniziare. Teoricamente, questo processo potrebbe anche rimuovere le protezioni del copyright da un disco, ma ancora una volta, non è qualcosa che perdoniamo o incoraggiamo.

Dopo aver selezionato il disco, MakeMKV restituirà un elenco di capitoli e segmenti che puoi copiare. Per copiare solo il film stesso e non gli extra o il materiale bonus, seleziona solo il capitolo o il segmento del film (di solito il titolo più lungo o il file più grande) e deseleziona tutte le altre caselle. Quindi, designare una cartella di output in cui desideri che il file finisca una volta che è stato copiato. Quando sei pronto per iniziare, premi il pulsante "Crea MKV" sulla destra. Questo processo può richiedere da due minuti a mezz'ora a seconda delle specifiche del computer e delle dimensioni del file, ma quando è finito, dovresti avere un bel file MKV grande in attesa nella cartella specificata.

In alcuni casi, non è nemmeno necessario convertire questo file, poiché i file MKV sono compatibili con le versioni desktop e mobile di VLC, nonché con il server multimediale di Plex. Se questi sono i tuoi metodi principali per guardare i video dalla tua libreria, puoi fermarti qui. Tuttavia, potrebbe essere consigliabile convertire questi file per risparmiare spazio; I file Blu-ray, in particolare, tendono ad essere enormi. Ecco perché ti consigliamo di utilizzare un programma di transcodifica, per ridurre al minimo le dimensioni del file e / o riprodurre il file su più dispositivi.

Una nota sui dischi Blu-ray 4K Ultra HD

Con il 4K che sta diventando sempre più lo standard per film e TV, molti di voi probabilmente stanno accumulando un'intera nuova collezione di Blu-ray Ultra HD. Molti di questi film vengono forniti con copie digitali, ma cosa succede se il tuo no, o se preferisci semplicemente un sistema di consegna alternativo alle app richieste da questi codici?

Una delle cose più importanti di cui avrai bisogno se decidi di intraprendere questo viaggio faticoso è la pazienza. Se stai cercando di copiare un disco Blu-ray 4K Ultra HD, è  possibile , ma preparati a dedicare tempo prezioso alla risoluzione di eventuali problemi strani che potrebbero sorgere. Per quanto MakeMKV abbia ottenuto nel corso degli anni (supporta migliaia di dischi UHD!) Ci sono ancora problemi persistenti con alcune combinazioni di unità disco e firmware, e non tutti i dischi Blu-ray sono creati allo stesso modo. Solo perché hai strappato con successo la tua copia di Star Wars non significa che avrai lo stesso risultato con una copia comparabile di The Dark Knight. Alcuni di voi potrebbero incontrare problemi nell'estrazione dei dati HDR e trovare la formula per decifrare codec proprietari come Dolby Atmos si è rivelato un ostacolo sostanziale.

Se sei pronto ad affrontare tutto questo, ricorda che siamo ancora agli inizi, quindi non è esattamente facile, anche per chi ha familiarità con il ripping di altri dischi. Innanzitutto, hai bisogno di un'unità Blu-ray 4K specifica per copiare questi dischi e probabilmente non ne possiedi uno. Potrebbero essere necessari anche alcuni passaggi avanzati extra, come la creazione di un file di testo con le chiavi di decrittazione o il downgrade del firmware.

Alla fine, questo potrebbe rivelarsi più un problema di quanto valga la pena, ma se non sei scosso dopo tutti questi avvertimenti e decidi di voler andare avanti con il ripping dei tuoi dischi Blu-ray 4K, consulta i forum MakeMKV per ulteriori informazioni. Il thread UHD FAQ, in particolare, è un buon punto di partenza.

Come transcodificare con il freno a mano

Dopo un ripping riuscito, avrai un file di grandi dimensioni che deve essere transcodificato per essere utilizzato su dispositivi diversi. Prima della transcodifica, è una buona idea assicurarti che il tuo video sia a posto: usa VLC (se non lo hai, scaricalo qui gratuitamente) per riprodurre il file.

Per iniziare, installa e apri HandBrake (che puoi ottenere qui gratuitamente), fai clic su Sorgente nell'angolo in alto a sinistra e trova il file che hai appena copiato.

Ora puoi decidere dove guardare il tuo video. Gli sviluppatori dell'app hanno già creato preset per molti prodotti; ci sono alcune diverse opzioni per i dispositivi Apple e Android, oltre a console di gioco PlayStation e Xbox e diversi dispositivi di streaming. Puoi anche modificare uno qualsiasi di questi preset e salvarli con nuovi nomi o creare preset personalizzati da zero. Selezionando uno di questi preset regolerai automaticamente tutte le impostazioni per adattarle a ciò che scegli.

Puoi anche usare HandBrake per ridimensionare i file; ad esempio, se hai un file MKV enorme, puoi scegliere un preset sotto il sottoinsieme "Matroska" (MKV sta per Matroska Video) ed eseguire il programma per ridurre il file.

Se stai transcodificando un disco Blu-ray, il processo funziona allo stesso modo, ma ti consigliamo di selezionare impostazioni diverse per evitare compressioni non necessarie e per preservare la qualità del video. Per i DVD, non c'è motivo di selezionare una risoluzione superiore a 480p; questo aumenterà solo la dimensione del file senza aumentare la qualità. Per i dischi Blu-ray, ti consigliamo di scegliere tra 720p e 1080p: per risparmiare spazio, ti consigliamo di selezionare 720p per tutto ciò che non sfrutta il full HD. Per i video con più sostanza visiva, probabilmente vale la pena scegliere 1080p.

In generale, il preset "High Profile", situato nel sottoinsieme Legacy, è un buon punto di partenza, con i codec audio passthrough selezionati (scegli un'opzione audio HD per lossless, se è la tua borsa) e un valore di qualità costante di RF 18 o così; questa è principalmente una preferenza personale, quindi dovresti sperimentare per scoprire cosa funziona meglio.

Scegli una destinazione per il file, gioca con le opzioni finché non hai tutto a posto, quindi vai avanti e fai clic su  Avvia. Questa parte richiederà un po 'di tempo, quindi siediti, rilassati e lascia che HandBrake faccia il suo dovere. Una volta completato il processo, avrai un nuovo file brillante pronto per la riproduzione sul dispositivo scelto. Anche questo processo è ripetibile; se hai più dispositivi diversi, puoi semplicemente cambiare i preset ed eseguire nuovamente il programma per lo stesso DVD o Blu-Ray (a patto di aver selezionato una nuova destinazione per evitare di sovrascrivere il risultato precedente).

Questo è tutto! Hai copiato e transcodificato con successo un disco DVD o Blu-ray. Ora puoi visualizzare utilizzando un server multimediale come Plex o il tuo software di riproduzione multimediale preferito.