La YouTuber "Superwoman" Lilly Singh si prende una pausa per la sua salute mentale

La famosa YouTuber Lilly Singh si sta prendendo una pausa dalla piattaforma perché è "mentalmente, fisicamente, emotivamente e spiritualmente esausta".

La creatrice di contenuti canadese ha caricato il suo marchio unico di contenuti sul sito di streaming video negli ultimi otto anni e attualmente ha 14 milioni di abbonati al suo canale. Forbes l'ha indicata come la decima star di YouTube più pagata nel 2017, quando secondo quanto riferito ha guadagnato più di $ 10 milioni.

Ma in un video pubblicato martedì, Singh, nota anche sulla piattaforma come "Superwoman", ha ammesso che la pressione per pubblicare costantemente nuovi contenuti ha messo a dura prova il suo benessere.

"Sarò sincero con tutti voi", ha detto la 30enne Singh ai suoi fan in un videomessaggio spiegando la sua decisione di prendersi un po 'di tempo lontano da YouTube. “Sono mentalmente, fisicamente, emotivamente e spiritualmente esausto. Faccio costantemente YouTube da otto anni ... per molti di quegli anni ho [pubblicato video] due volte a settimana, più i vlog giornalieri. Mi è piaciuto, lo adoro ... ma potrei essere mentalmente più sano. " Ha detto che non aveva "idea" per quanto tempo sarebbe stata via.

Burnout di YouTuber

Singh è l'ultimo di un numero crescente di YouTuber di alto profilo ad ammettere le pressioni legate alla gestione di un canale popolare. Proprio il mese scorso, Marzia Bisognin, il cui canale aveva più di 7 milioni di abbonati, ha deciso di chiudere del tutto il sito di streaming dopo essersi resa conto di essere “completamente tagliata fuori dal mondo” e di esistere “nella mia piccola bolla su YouTube. "

Molti creator hanno parlato della tensione personale causata dagli algoritmi di YouTube, che sembrano premiare i caricamenti regolari di contenuti con maggiore risalto sul sito, il che a sua volta porta a più visualizzazioni di video. Se smettono di pubblicare regolarmente, gli YouTuber temono che possa essere più difficile mostrarsi negli elenchi di YouTube per i video consigliati, mentre i fan esistenti che si aspettano contenuti regolari potrebbero abbandonare il canale.

Pur attenta a non condannare la piattaforma che l'ha aiutata a trasformarla in una milionaria, Singh stessa ha accennato al modo in cui gli algoritmi di YouTube possono far sentire i creatori come se dovessero pubblicare sempre più video, dicendo che il sito "richiede contenuti costanti".

"Il bello di YouTube è che, in tutta la sua gloria, è una specie di macchina e fa credere ai creator che dobbiamo pompare contenuti in modo coerente anche a costo della nostra vita, della nostra salute mentale e della nostra felicità, perché se tu allora non diventi irrilevante ", ha detto Singh. “Ma ho sempre detto che la felicità è la cosa più importante per cui combatterai. La rilevanza non lo è. "

Lo YouTuber ha anche detto che non era del tutto soddisfatta di alcuni dei contenuti che aveva pubblicato di recente e voleva prendersi una pausa per "riprendere parte della mia energia creativa e pensare davvero a cosa voglio fare e in che direzione voglio andare ", aggiungendo:" Finché non deciderò di essere pronto, non pubblicherò alcun video del canale principale o alcun vlog solo finché la mia anima non si sentirà pronta a farlo. "

YouTube riconosce come i suoi creatori possano essere completamente coinvolti nel loro canale e all'inizio di quest'anno ha pubblicato un video che offre consigli su come mantenere un equilibrio tra lavoro e vita privata per evitare il burnout.