Come modificare i programmi di avvio

Le app e i programmi di avvio sono spesso utili se vuoi risparmiare tempo quando accendi il computer. Tuttavia, potresti aver notato che quando molti programmi tentano di avviarsi contemporaneamente, il computer può impiegare molto tempo per avviarsi correttamente. 

Modificare i programmi di avvio è un modo semplice per aumentare il tempo di caricamento del computer e sbarazzarsi di programmi che potrebbero non essere necessari. Esistono modi semplici per farlo indipendentemente dal tipo di sistema operativo in uso. Ti guideremo attraverso il processo passo dopo passo e ti aiuteremo a identificare e disattivare i programmi che stanno gonfiando il tuo avvio. 

Come gestire le app di avvio in Windows 10

Impatto all'avvio

Passaggio 1: avvia il Task Manager. Puoi trovarlo facendo clic con il pulsante destro del mouse sulla barra delle applicazioni e selezionandolo dall'elenco a comparsa, premendo Ctrl + Alt + Canc o cercandolo nella casella di ricerca di Windows.

Passaggio 2: se il Task Manager mostra solo i programmi correnti che hai aperto, chiedigli di rivelare ulteriori informazioni selezionando  Altri dettagli nella parte inferiore della finestra. In questo modo si apre una finestra più grande con un elenco molto più lungo di app e varie schede. Non lasciarti sopraffare! Guarda le opzioni della scheda e vai a quella che dice Avvio.

Passaggio 3: la scheda Avvio mostra tutte le app che possono essere avviate automaticamente con Windows. Noterai che tutte le app attive dicono Abilitato  nella sezione Stato , mentre quelle inattive sono  Disabilitate . Sfoglia l'elenco e trova le app che non ti servono o che desideri avviare automaticamente. Le app visualizzate variano a seconda del PC, ma considera le tue attività e ciò che è essenziale prima di prendere una decisione.

Probabilmente vuoi che OneDrive si apra al lavoro, la tua scheda grafica Nvidia venga avviata su un impianto di gioco e qualsiasi soluzione anti-malware che potresti dover iniziare sempre con Windows. Quando trovi un'app che non ti serve, fai clic con il pulsante destro del mouse (o tieni premuto se su un tablet). Seleziona  Disabilita dal menu a comparsa. In alternativa, puoi utilizzare il  pulsante Disabilita nella parte inferiore della finestra.

Quando si tratta di scegliere le app che si desidera disabilitare, vale la pena considerare l'ultima colonna in Task Manager, intitolata Impatto dell'avvio. Questa colonna ti consente di sapere quante risorse di sistema richiede l'app all'avvio. Se dice Nessuno , probabilmente non devi preoccuparti di disabilitarlo. Se viene visualizzato  Non misurato,  è probabile che sia una nuova app (o che tu abbia una nuova installazione di Windows 10), perché Windows non è stato ancora in grado di misurarne l'impatto.

Nel tempo, l'impatto dell'avvio può fornire informazioni utili su quali app è meglio disabilitare. Cerca app che hanno un  impatto elevato e app con nomi strani che non hanno nulla elencato in Editore . Questi sono obiettivi primari. Tuttavia, se non sei sicuro di cosa fa un'app, in genere è un'idea intelligente lasciarla. Se scopri di aver disabilitato un'app che era necessario avviare con Windows, ripeti semplicemente i passaggi precedenti e imposta l'app su Abilitata.

Vale la pena notare che gli utenti di Windows 10 possono anche modificare le app in esecuzione all'avvio del PC selezionando il tasto Windows> Impostazioni> App> Avvio , quindi assicurandosi che solo le app che desiderano siano in esecuzione durante l'avvio.

Come gestire le app di avvio in MacOS

Passaggio 1: vai a Preferenze di Sistema , che puoi trovare nel dock come icona a forma di ingranaggio. Una volta lì, cerca l'icona della silhouette chiamata Utenti e gruppi e selezionala. Dovrai anche fare clic sul lucchetto per apportare modifiche e inserire la tua password.

Passaggio 2: se sul computer sono presenti più utenti, verranno visualizzati sul lato sinistro della finestra. Scegli l'utente appropriato, se necessario. Va notato che alcune opzioni qui sono limitate a causa dei privilegi amministrativi, ma dovresti comunque essere in grado di modificare le tue app di avvio senza problemi. Dopo aver selezionato l'utente corretto, fare clic sulla scheda nella parte superiore della finestra che dice Elementi di accesso .

Passaggio 3: in Elementi di accesso, vedrai un elenco di tutte le app che si aprono all'avvio. Controlla le app che non vuoi avviare subito. Sfortunatamente, non esiste un modo semplice per vedere quali app hanno il maggiore impatto sul tempo di avvio come in Windows, ma l'elenco ti dice che tipo di software è, il che potrebbe aiutarti a decidere.

Passaggio 4: sotto l'elenco delle app, troverai i segni più e meno. La scelta del segno meno rimuoverà l'app che hai selezionato dall'elenco. Puoi anche aggiungere nuove app con il segno più.

Gli utenti possono anche scegliere di rimuovere tutte le app selezionate contemporaneamente se si desidera una lavagna pulita. Va notato che questo metodo funziona su tutte le versioni più recenti di MacOS, da Catalina a Sierra, quindi l'edizione che hai non dovrebbe avere importanza.

Come gestire le app di avvio in Windows 8

task manager windows 8

Passaggio 1: eseguire Task Manager premendo il  tasto Windows + R e digitando  msconfig  nella casella Esegui , quindi premere Esegui. Gli utenti possono anche premere Ctrl + Alt + Canc , quindi selezionare Gestione attività r dal menu visualizzato.

Passaggio 2:  scegliere la scheda denominata Avvio.

Passaggio 3: seleziona il programma o i programmi di avvio che desideri disabilitare, quindi seleziona Disabilita.

D'altra parte, se ci sono programmi che desideri avviare con Windows, puoi aggiungerli anche qui. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'elemento che si desidera eseguire all'avvio, selezionare Copia. Quindi, premi contemporaneamente i tasti Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui, quindi inserisci % appdata%. Dal menu visualizzato, scegli Microsoft> Windows> Menu Start> Programmi> Avvio. Dovrai quindi fare clic con il pulsante destro del mouse in qualsiasi punto del menu e selezionare Incolla. È quindi possibile riavviare il computer per salvare la configurazione di avvio.

Come gestire le app di avvio in Windows 7

configurazione di sistema

Passaggio 1: vai al pulsante Start di Windows e digita msconfig nella casella di testo Cerca programmi per aprire la console di configurazione del sistema.

Passaggio 2: fare clic sulla scheda Avvio per visualizzare tutti i programmi installati come opzione di avvio sul computer.

Passaggio 3: Successivamente, dovrai guadare e selezionare le caselle delle app che desideri, ma anche deselezionare tutte le applicazioni che non ti servono. 

Passaggio 4: una delle fasi finali consiste nel fare clic su Applica e quindi chiudere la finestra. Seleziona Riavvia quando viene visualizzato il popup di riavvio. Affinché le modifiche abbiano effetto, è necessario riavviare il computer. 

Proprio come in Windows 8, puoi anche aggiungere elementi all'avvio di Windows 7. È possibile farlo facendo clic con il pulsante destro del mouse sull'elemento che si desidera aggiungere all'avvio , quindi scegliere Crea collegamento dal menu visualizzato. Il collegamento apparirà nella stessa cartella dell'elemento originale.

Dovrai quindi selezionare il pulsante Start > Tutti i programmi> Avvio . È quindi possibile terminare trascinando il collegamento nella cartella Avvio . Quando riavvii il computer, non devi preoccuparti di perdere tutti i tuoi progressi: dovrebbe essere salvato automaticamente.