Vine ora ti permette di rivivere i suoi giorni di gloria nel suo archivio web

Il cofondatore di Vine vuole creare un'app di follow-upGli sforzi di conservazione di Vine sono davvero in corso sulla scia della sua fine all'inizio di questa settimana. Venerdì, la piattaforma di proprietà di Twitter ha annunciato che sta trasformando il suo sito Web in un archivio Vine.

Rivisitare il sito è come intraprendere un viaggio nostalgico attraverso i quattro anni precedenti di cultura di Internet. Dai meme alle follie di danza virale, è tutto conservato in quella che Vine descrive come una "capsula del tempo" digitale.

Il sito stesso è suddiviso in tre sezioni curate (home page, community e Vines). Proprio come la nuova app Vine Camera, la mossa vede Twitter eliminare le funzionalità della community - come follower, re-vines, Mi piace, commenti e nuovi conteggi dei loop - per concentrarsi esclusivamente sul contenuto stesso. Tuttavia, il sito ti consente di condividere Vines su altri social media e sul Web utilizzando i loro URL univoci. È una mossa saggia da parte di Twitter che consente ai meme senza tempo del sito di vivere per sempre nello spazio digitale.

Il nuovo look del sito Vine.co

La cosa migliore di Vine Archive è che offre sia un punto di ingresso per i nuovi arrivati ​​che un'immersione profonda nello strano e meraviglioso mondo dei video virali. La home page funge da grande introduzione alla breve (anche se attiva) storia di Vine, consentendoti di accedere ai contenuti curati di un determinato anno, canale (animali, arte, commedia e strani, tra gli altri), visualizzare le scelte degli editori, o guarda le playlist dedicate a tendenze specifiche.

Se vuoi scavare un po 'più a fondo, puoi avventurarti nella tana del coniglio nella sezione "comunità". Qui troverai una barra di ricerca e le clip più popolari di diverse categorie, insieme a Creator Spotlights che evidenziano i più grandi utenti dell'app ormai defunta - alcuni dei quali (King Bach, Lele Pons e Nash Grier) sono diventati social da allora i media sono protagonisti a pieno titolo. La sezione Vines del sito Web ti consente ancora una volta di accedere a canali specifici o di guardare momenti più curati.

Sfortunatamente, gli ex utenti non possono più scaricare le loro creazioni poiché la data limite è già trascorsa. Twitter rileva inoltre nelle sue FAQ che, sebbene gli utenti esistenti possano accedere al sito, le informazioni del profilo non possono più essere modificate. Pertanto, le uniche opzioni rimanenti per quanto riguarda i dati a disposizione del pubblico sono eliminare i Vine che hai pubblicato in precedenza o eliminare il tuo account. Puoi trovare maggiori dettagli qui.