La Library of Congress non archivierà più tutti i tweet

#womenboycotttwitterPrykhodov / 123RF Se hai passato spesso il tempo a esaminare gli archivi Twitter della Library of Congress, avrai bisogno di trovare un nuovo hobby. Non perché il suddetto archivio sia affatto poco interessante (dopotutto contiene letteralmente ogni singolo tweet da inviare), ma piuttosto perché non esisterà più nella stessa capacità dopo lunedì 31 dicembre. Ahimè, la ricerca la libreria non conserverà più un record dettagliato sui social media. Piuttosto che raccogliere ogni pensiero di 140 caratteri (o ora 280 caratteri) che compare nella testa collettiva di Twitterverse, la Biblioteca ora "acquisirà i tweet su base selettiva". Ciò significa che il tuo reclamo su Twitter su quanto è stata lunga la fila per il pranzo oggi probabilmente non vivrà per sempre, almeno, non all'interno della Biblioteca del Congresso.

L'ampio archivio era un progetto annunciato per la prima volta nel 2010. In un impressionante progetto con Twitter, la biblioteca ha raccolto un archivio di tutti i tweet inviati tra il 2006 e il 2010 e ha continuato a raccogliere tutti i tweet pubblici dal 2010 fino a, beh, adesso. "La Biblioteca ha compiuto questo passo per lo stesso motivo per cui raccoglie altri materiali: per acquisire e preservare un record di conoscenza e creatività per il Congresso e il popolo americano", ha scritto l'istituzione in un annuncio.

Ma da allora i tempi sono cambiati e così anche le piattaforme di social media. Non solo ora ci sono più servizi disponibili ma, come ha notato la Biblioteca, ci sono anche più problemi di privacy e mutevoli termini di servizio. In quanto tale, il 2017 sarà l'ultimo anno completo in cui tutti i tweet pubblici verranno salvati dalla Library of Congress.

Non è chiaro esattamente come verranno selezionati i tweet, anche se si dice che la Biblioteca lavorerà ancora una volta insieme a Twitter per stabilire questi parametri. In un white paper, tuttavia, la Biblioteca osserva: "In generale, i tweet raccolti e archiviati saranno tematici e basati su eventi, inclusi eventi come le elezioni o temi di interesse nazionale in corso, ad esempio le politiche pubbliche".

Per essere onesti, questo cambiamento probabilmente non influenzerà molte persone. Dopotutto, sono principalmente i ricercatori interessati a guardare indietro ai tweet di dieci anni fa - il resto di noi, d'altra parte, probabilmente è più interessato ai nostri feed di Instagram. Tuttavia, se hai un progetto che dipende dall'archivio Twitter della Library of Congress, tieni presente che il database sarà temporaneamente inaccessibile mentre la Biblioteca si occupa di alcune questioni tecniche. Non si sa ancora quando riaprirà.