Facebook: Sì, monitoriamo le tue chiamate e i tuoi messaggi, ma ci hai detto che avremmo potuto

La scorsa settimana, un programmatore ha scoperto che Facebook stava monitorando le sue telefonate dal suo telefono Android, aggiungendo benzina sul fuoco del recente scandalo sulla privacy di Cambridge Analytica di Facebook. Ora, il social network ha rilasciato una dichiarazione ufficiale su quello che sta succedendo. Il succo? Sì, Facebook tiene traccia di chi chiami e scrivi e con quale frequenza, ma è solo perché hai dato il permesso alla rete di farlo.

"La registrazione della cronologia delle chiamate e del testo fa parte di una funzione di attivazione per le persone che utilizzano Messenger o Facebook Lite su Android", ha affermato Facebook in un post sul blog condiviso domenica 25 marzo. "Questo ti aiuta a trovare e rimanere in contatto con le persone che ti interessa e ti offre una migliore esperienza su Facebook. Le persone devono accettare espressamente di utilizzare questa funzione. "

facebook_android_opt-in_screen

Facebook afferma che la funzione è stata utilizzata per importare i contatti su Messenger e Messenger Lite, consentendo agli utenti di connettersi facilmente con gli amici che si trovano già nell'elenco dei contatti sul telefono. Quando gli utenti hanno iniziato a scaricare esattamente i dati che Facebook ha su di loro sulla scia di Cambridge Analytica, tuttavia, molti si sono resi conto che lo strumento ha anche tracciato chi hanno chiamato e quando.

Il monitoraggio delle chiamate e degli SMS che memorizza le persone con cui hai parlato e quando sembra che abbia avuto un impatto solo sugli utenti Android. Su Android, Facebook tiene continuamente traccia delle informazioni per gli utenti che scelgono di utilizzare i propri dati di contatto in Messenger e Messenger Lite. Gli utenti iOS possono anche sincronizzare i propri contatti con la piattaforma di messaggistica.

Gli utenti sorpresi di trovare il monitoraggio delle chiamate nel loro elenco di dati di Facebook potrebbero non essere del tutto d'accordo sul fatto che in precedenza abbiano "espressamente" accettato di attivare la funzione. Nell'avviso di oggi prima di attivare la funzione, Facebook avverte gli utenti che "i tuoi contatti verranno sincronizzati continuamente con i nostri server".

Le buone notizie? Facebook afferma che il contenuto delle chiamate o dei messaggi di testo non viene salvato. Facebook afferma anche che i dati non vengono condivisi con terze parti. E ancora meglio, gli utenti possono eliminare i dati che Facebook ha già.

All'interno dell'app Messenger, gli utenti possono accedere all'icona home e quindi toccare la loro immagine del profilo nell'angolo in alto a sinistra. All'interno dell'opzione "persone", gli utenti possono disattivare l'opzione che dice "sincronizza contatti". Facebook afferma che quando l'opzione di sincronizzazione dei contatti è disattivata, vengono eliminate anche le informazioni sui contatti precedenti sincronizzate con la piattaforma di messaggistica.

Gli utenti possono anche accedere alla pagina dei contatti per visualizzare un elenco delle persone aggiunte a Messenger come risultato di quella sincronizzazione. Da questa pagina, gli utenti possono anche scegliere di eliminare tutti i contatti precedentemente sincronizzati. Gli utenti che vogliono vedere quali dati ha Facebook su di loro possono scaricarne una copia nelle Impostazioni generali dell'account.