Facebook porta la sua app autonoma "Eventi" su Android

trio di app eventi facebookQuando ha lanciato la sua app autonoma "Eventi" su iOS in ottobre, Facebook ha affermato che una versione Android sarebbe arrivata presto. Bene, sembra che quel giorno sia arrivato, con gli eventi che verranno lanciati su Android lunedì.

L'app, che vede l'azienda sfruttare la potenza della sua funzione Eventi per offrire agli utenti più opzioni di scoperta sociale, sarà presto disponibile su Google Play, secondo TechCrunch.

Quando apri l'app Eventi, puoi vedere immediatamente dove sono diretti i tuoi amici, recuperare il ritardo sugli eventi annunciati dalle pagine che ti sono piaciute e visualizzare gli aggiornamenti degli eventi a cui ti sei già registrato tramite il feed di casa.

L'interfaccia pulita dell'app offre diverse sezioni distinte, accanto alla scheda Home, a cui è possibile accedere facendo clic sulle icone corrispondenti nella parte inferiore del display.

Tocca l'opzione lente d'ingrandimento e ti verrà presentata una scheda Esplora, che ti consentirà di scoprire eventi sfogliando consigli basati su ora, posizione e interessi. Qui troverai anche una mappa interattiva che mostra gli eventi che accadono intorno alla tua posizione. Inoltre, nella parte superiore della sezione è presente una scheda di ricerca che ti consente di cercare eventi in altre città se, ad esempio, stai pianificando un viaggio su strada.

Per trasformarti nell'ultimo cercatore di eventi in uscita, l'app offre il proprio calendario, che ti consente di organizzare facilmente il tuo programma. Puoi anche aggiungere calendari dal tuo telefono e visualizzarli insieme ai tuoi eventi di Facebook, al fine di evitare potenziali confusioni. L'integrazione dei calendari potrebbe persino influenzarti ad abbandonare l'app di calendario nativa del tuo smartphone a favore degli eventi, se Facebook ha la sua strada.

facebook_events_app_2

Nonostante il suo stato autonomo, l'app è ancora legata alla piattaforma social di punta di Facebook. Di conseguenza, Eventi trasmette la tua attività su Facebook visualizzando gli eventi che ti interessano e gli eventi che hai condiviso con i tuoi amici di Facebook, anche se non hanno l'app.

"Sia che tu stia cercando qualcosa a cui partecipare questo fine settimana o semplicemente ti stia chiedendo cosa sta succedendo nella tua zona, Events ti aiuterà a raggiungerlo", ha detto Aditya Koolwal, product manager, Facebook, in un post sul blog che annuncia l'app.

Facebook afferma che più di 100 milioni di persone utilizzano gli eventi di Facebook e che centinaia di milioni di eventi vengono condivisi su Facebook ogni anno. Questi tipi di numeri hanno reso il lancio di un'app stand-alone un gioco da ragazzi.

Tuttavia, l'app finora non è riuscita a fare colpo sulle classifiche dell'App Store. Poco dopo il suo debutto, ha raggiunto il picco a 67 nella categoria dei social network, per poi iniziare gradualmente il suo declino sotto i 500 in classifica, prima di risalire costantemente fino alla sua posizione attuale: si aggira intorno ai 250 punti, secondo i dati dell'App Annie.

Facebook ha finora resistito a qualsiasi impulso di forzare il suo prodotto in crescita sui suoi utenti rendendo la sua funzione Eventi esclusiva per l'app, come ha fatto con le immagini di sincronizzazione mobile per Moments e la messaggistica per Messenger. Resta da vedere se questi numeri stagnanti influenzeranno le sue decisioni future, anche se l'inevitabile spinta che verrà dal lancio di Android dovrebbe fare qualcosa di buono.

Una rapida occhiata alla storia recente degli eventi sul social network fornisce un'indicazione su come Facebook potrebbe basarsi sull'app. A giugno, Facebook ha contattato un team di curatori per creare un elenco di "eventi in primo piano", che potrebbe essere già stato integrato nella sezione di esplorazione dell'app. Verso l'inizio dell'anno, è stato rivelato che Facebook aveva presentato una domanda di brevetto per aggiungere un'opzione di car pooling alle sue pagine degli eventi, consentendo agli utenti di indicare se intendono guidare a un evento e offrire corse ad altri partecipanti. Inoltre, non sarebbe una sorpresa se Facebook introducesse più funzionalità di e-commerce nell'app alla luce della sua partnership con Ticketmaster: il rivenditore online vende biglietti per concerti tramite pagine selezionate degli eventi da aprile.

Una cosa che potresti non vedere sull'app sono eventi politici o religiosi. Nonostante l'uso di Facebook da parte degli attivisti sociali per organizzare manifestazioni di protesta sia in patria che all'estero (durante la Primavera araba, ad esempio), sembra improbabile che la piattaforma indirizzi gli utenti dell'app verso tali raduni. Al momento del lancio della suddetta funzione di eventi curati, Facebook ha affermato che "non includerà eventi incentrati principalmente sulla politica o sul culto".

Considerando che l'app sembra effettivamente uno strumento decente per organizzare incontri sociali, un'inevitabile espansione potrebbe non essere del tutto discutibile.

Scarica per iOS Scarica per Android

Aggiornato il 12-12-2016 da Saqib Shah: Aggiunte informazioni sul lancio dell'app Android.