Le storie di Instagram diventano meno istantanee con la funzionalità compatibile con il ritorno al passato

le storie di Instagram ottengono segnalibri amichevoli di ritorno al passato sull'adesivo automatico del selettore di gallerie desktop 2 in suInstagram Instagram Stories può finalmente raggiungere il passato. Martedì 7 novembre, Instagram ha ampliato le storie per consentire agli utenti di aggiungere foto che hanno più di 24 ore. La nuova funzionalità arriva dopo che Instagram ha anche iniziato a testare una nuova funzionalità all'inizio di questa settimana che consentirebbe agli utenti di visualizzare le foto con segnalibro su un browser desktop.

Poiché le storie sono progettate per dare uno sguardo alla tua giornata, Instagram ha tradizionalmente consentito agli utenti di caricare solo foto scattate nelle 24 ore precedenti. Ciò ha mantenuto le storie nel qui e ora, ma ha anche impedito agli utenti di condividere un #FlashbackFriday o #ThrowbackTh Thursday all'interno del formato clonato da Snapchat.

Con l'ultima modifica alle storie, gli utenti possono caricare foto o video che hanno più di 24 ore, ma c'è un problema. Quando lo scatto ha più di 24 ore, Instagram aggiungerà automaticamente un adesivo con la data in modo che gli spettatori possano identificare facilmente un'immagine più vecchia. Instagram afferma, tuttavia, che gli utenti possono rimuovere l'adesivo, insieme al ridimensionamento e alla rotazione per far sì che il timbro della data si adatti meglio all'immagine.

L'aggiornamento ufficiale di Storie arriva dopo che la piattaforma dei social media ha iniziato a testare la capacità di visualizzare i post salvati su un browser desktop all'inizio di questa settimana. La versione desktop di Instagram è notoriamente meno caratterizzata rispetto all'app mobile nel tentativo di mantenere intatta la natura istantanea della piattaforma, sebbene Instagram stia lentamente portando più funzionalità ai visualizzatori desktop.

Sebbene la nuova funzionalità sia solo un test, alcuni utenti saranno in grado di accedere al proprio profilo su un computer desktop e trovare una scheda "salvata" accanto a una scheda dei post con il solito elenco di immagini condivise. Come i post salvati sul cellulare, solo l'utente che ha salvato l'immagine può vedere gli scatti salvati.

L'anno scorso Instagram ha lanciato la possibilità di aggiungere un post ai preferiti, consentendo agli utenti di rivisitare un'immagine preferita. La piattaforma ha successivamente ampliato la funzionalità con più opzioni di organizzazione simili a Pinterest con foto salvate organizzate in album per un accesso più facile in seguito. Lo strumento consente agli Instagrammer di ricordare quel piatto che volevano provare o quel posto che volevano aggiungere alla loro lista dei desideri di viaggio senza scaricare l'immagine di qualcun altro.