Instagram continua l'offensiva contro Snapchat con l'aggiornamento di Geostickers

instagram offline f8 2017Pixabay / Pexels Instagram continua oggi il suo implacabile assalto a Snapchat con l'aggiunta di geosticker a Instagram Stories. Gli adesivi funzionano esattamente come gli adesivi Snapchat, offrendo agli utenti illustrazioni uniche per rappresentare l'area in cui si trovano.

Secondo Instagram, i primi luoghi che diventano più avanzati adesivi unici in tutta la città e nel quartiere sono New York City e Jakarta. Questi nuovi geosticker vengono aggiunti all'attuale gamma di adesivi di Instagram Stories e saranno accessibili agli utenti di Instagram in tutto il mondo con l'ultimo aggiornamento 10.11 rilasciato oggi su iOS e Android.

Una svolta interessante nella versione di Instagram dei geosticker è che gli spettatori possono toccare l'adesivo ed essere portati in una pagina di posizione per quel luogo, popolata con post Instagram locali. È una specie di modo pulito per esplorare il mondo e vedere cosa hanno visto e sperimentato altri che hanno visitato un posto simile.

Questa aggiunta a Instagram è stata una delle ultime funzionalità uniche che Snapchat ha mantenuto sulla rete di condivisione di immagini di Facebook e, con questo ora completo, la nota finale (che probabilmente arriverà) sono i filtri Snapchat in realtà aumentata che mantengono gli utenti su quella piattaforma.

Questa notizia sembra solo aggravare una situazione già disastrosa per Snapchat, che ha visto i suoi prezzi delle azioni scendere di circa il 24% negli ultimi due giorni. Questo dopo che le notizie hanno iniziato a circolare sul massiccio calo di nuove registrazioni e utilizzo dopo che queste funzionalità di Instagram clonate hanno iniziato a essere lanciate.

Resta ancora da vedere se Snapchat può resistere alla tempesta di Instagram, ma una cosa che è molto chiara a questo punto è che Facebook e Instagram non stanno tirando alcun pugno e stanno inseguendo Snapchat ei suoi utenti con tutto ciò che hanno. È il proverbiale David contro Golia dei social media, e sarà interessante vedere come andrà a finire tutto questo.